Fiorentina Vs Torino in Serie A 2015/16 (2-0): la Viola torna al successo con Ilicic e Gonzalo

Fiorentina Vs Torino in Serie A 2015/16 (2-0): la Viola torna al successo con Ilicic e Gonzalo
Fiorentina
2 0
Torino
Fiorentina: (3-4-2-1): Tatarusanu; Astori, Gonzalo, Roncaglia; Pasqual, Borja Valero, Verdu (Kuba B. 85'), Bernardeschi; Ilicic (Tino Costa 66'), Kalinic (Zarate 82'); Babacar.
Torino: (3-5-2): Ichazo; Maksimovic, Glik, Moretti; Molinaro, Vives, Acquah (Benassi 72'), Baselli (Prcic 81'), Zappacosta; Immobile (Martinez 72'), Belotti.
SCORE: 2-0 - Ilicic 25', Gonzalo Rodriguez 83'.
ARBITRO: Mazzoleni. Ammonisce: Zappacosta, Glik, Vives, Maxsimovic (T). Roncaglia (F).
NOTE: Match valido per la 21^ giornata del campionato di Serie A Tim. Dallo Stadio Franchi di Firenze, i padroni di casa ospitano il Torino. Calcio d'inizio: 12.30.

Per Fiorentina - Torino è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, Vavel Italia Vi ringrazia per aver passato in nostra compagnia questa serata di grande calcio e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, con la Serie A, live, qui su Vavel Italia

14.38 - Buona invece, la prova della Fiorentina di nuovo convincente in particolare con Babacar e Ilicic, entrambi ispirati nel pomeriggio del Franchi. Con questo successo, la Viola sale a quota 41, agganciando e superando l'Inter impegnata nel pomeriggio con il Carpi. Il Torino invece, resta fermo a metà classifica, a quota 25 punti.

14.35 - Torino punito dalla punizone magistrale di Ilicic al 24', e dalla capocciata vincente di Gonzalo Rodriguez al minuto 83'. Nel mezzo non molte opportunità per i ragazzi di Ventura che non sono mai riusciti ad innescare la coppia Immobile - Belotti. 

14.30 - Vittoria meritata per la Fiorentina si è scrollata di dosso le prestazioni insufficienti con Lazio e Milan, per tornare alla versione precedente e vincente della prima parte di campionato. E' stata una partita equilibrata quella con il Torino che ha pagato alcune disattenzioni di troppo, soprattutto nel corso del primo tempo. 

93' - FINISCE QUI! SI CHIUDE IL LUNCH MATCH DI QUESTA 21^ GIORNATA DI SERIE A TIM: VINCE LA FIORENTINACHE TORNA AL SUCCESSO GRAZIE ALLE RETI, UNA PER TEMPO DI ILICIC E GONZALO RODRIGUEZ. 

92' - Siamo nell'ultimo minuto. Ormai non ci osno più speranza per il Toro.

91' - Zarate ha provato il tiro dalla distanza, respinto da Moretti con il corpo.

90' - Ci saranno 3 minuti di recupero. 

88' - Ora controlla il gioco senza molti problemi la Fiorentina. Torino domato dal gol del 2-0 firmato da Gonzalo Rodriguez.

87' - Ecco l'incornata di Gonzalo Rodriguez! 2-0 Viola e match in ghiaccio. 

83' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL GONZALO RODRIGUEZ CHIUDE I GIOCHI! COLPO DI TESTA IMPERIOSO DEL CENTRALE GIGLIATO CHE TRA LE MAGLIE DEL TORO RIESCE A SVETTARE E COLPIRE SUL PRIMO PALO. TRAIETTORIA IMPARABILE CON IL PALLONE CHE ACCAREZZA IL LEGNO E POI ENTRA. NULLA DA FARE PER ICHAZO. 2-0 VIOLA.

82' - Ultimo cambio nella Fiorentina: dentro Zatare (all'esordio); fuori Kalinic.

82' - Martinez fermato a tu per tu con Tatarusanu per un fuorigioco che sembrava molto dubbio. 

81' - Ultimo cambio nel Toro: dentro Prcic per Baselli.

79' - Ammonito anche Maxsimovic nel Torino. 

76' - Benassi sbatte sul muro della Forentina. I giocatori del Toro reclamano per un tocco col braccio da parte di Bernardeschi, ma Mazzoleni non è dello stesso avviso. 

75' - Fallo dal limite dell'area di Roncaglia che ha steso Belotti. Giallo per il difensore viola e punizione per il Torino. 

72' - Doppio cambio nel Torino: Dentro Martinez e Benassi; fuori Immobile e Acquah.

71' - Azione personale da parte di Bernardeschi che ha tentato la conclusione con il sinistro. Palla alta. 

66' - Primo cambio nella Fiorentina: dentro il neo acquisto Tino Costa; fuori l'autore del gol, Josip Ilicic

65' - Lavoro prezioso da parte di Kalinic che guadagna un buon calcio di punizione, tutto fisico ed esperienza. 

62' - Ammonito anche Vives. Anche lui come Glik era diffidato e dunque salterà l'Hellas. 

61' - Babacar! Altra bella giocata del numero 30 che ha calciato verso la porta di Ichazo. Palla intercettata da Moretti. 

60' - Ammonito anche Glik che era diffidato e che salterà la gara con il Verona. 

59' - Torna davanti il Toro. Match bellissimo in questa seconda frazione di gioco. 

56' - Zappacosta è il primo ammonito del match. Ultimi minuti di grande pressione offensiva da parte della Fiorentina che prova a chiuderla. 

52' - OCCASIONISSIMA TORINO: Baselli colpisce a botta sicura, ma Tatarusanu intercetta la sfera sul primo palo. 

48' - Ilicic stavolta difetta nel controllo e perde palla. Era una grande chance con lo sloveno in area di rigore.

47' - Acora Fiorentina pericolosa: gran giocata di Babacar, di tacco, per Ilicic che non ha trovato lo spazio giusto per scaricare il suo sinistro. 

46' - Prima chance della ripresa costruita da Babacar: tiro dalla distanza con il pallone che si impenna e termina altissimo.

46' - SI RICOMINCIA! INIZIATO IL SECONDO TEMPO DI FIORENTINA - TORINO.

13.38 - Squadre di nuovo in campo. Non ci saranno cambi all'intervallo.

13.30 - Partita difficile per il duo Immobile - Belotti, spesso costretti a rincorrere la sfera nella loro metà campo.

13.30 - Tutta l gioia di Ilicic dopo il gol del vantaggio viola. 

13.27 - Dopo il gol del vantaggio i Viola hanno giocato con più scioltezza, ma non sono riusciti a sfruttare il momento loro favorevole. Il Torino, nel finale è tornato a farsi vedere dalle parti di Tatarusanu, ma per i granata è fondamentale rifornire il duo Belotti - Immobile, mai pericoloso in questa prima frazione di gioco. 

13.25 - Primo tempo giocato a ritmi alti da parte di entrambe le squadre. Dopo un avvio a tinte granata, è venuta fuori la Viola pericolosa prima con Astori, poi con lo stesso Ilicic che al 25' ha pescato il coniglio dal cilindro con un calcio di punizione perfetto. 

46' - FINISCE QUI, 1-0 AL TERMINE DEI PRIMI 45' MINUTI. DECIDE IL CALCIO DI PUNIZIONE PENNELLATO DA JOSIP ILICIC AL MINUTO 25'.

45' - Ci sarà 1 minuto di recupero. 

44' - Gioco frenetico ma anche impreciso in questo finale di tempo al Franchi.

42' - Continua il pressing offensivo del Torino che però non riesce a sfondare il muro Viola. Fiorentina che invece sta cercando di agire di ripartenza. 

36' - Schema tentato dal Toro che ha armato il cross di Vives rivelatosi lungo per tutti.

36' - Tentativo di rovesciata da parte di Baselli, bloccato da Bernardeschi che concede ancora angolo.

33' - Nulla di fatto sul corner di Baselli. Mazzoleni ha fermato il gioco per un fallo di Glik

33' - Torna davanti il Toro: corner guadagnato da Zappacosta. 

31' - Altro pericolo per il Torino: sponda aerea di Kalinic per Verdù che spara col destro, ma trova il corpo di Glik che respinge il tiro. 

29' - La Fiorentina galvanizzata dal gol di Ilicic sta mettendo sotto pressione un Torino da qualche minuto in difficoltà.

28' - Eccola! La pennellata di Ilicic che porta in vantaggio la Fiorentina! 1-0 al Franchi.

25' - GGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL  HA SEGNATO JOSIP ILICIC! FIORENTINA IN VANTAGGIO GRAZIE AL GIOIELLO DI ILICIC: CALCIO DI PUNIZIONE PERFETTO DELLO SLOVENO CHEMETTE LA PALLA SOTTO IL SETTE. NULLA DA FARE PER ICHAZO. 1-0 VIOLA.

24' - Calcio di punizione in favore della Fiorentina. Siamo sui 25 metri, qui Ilicic tenterà sicuramente la conclusione verso la porta di Ichazo.

23' - Occasione Fiorentina: gran numero di Babacar che è arrivato sul fondo, poi ha messo teso nel mezzo per Bernardeschi che non ha trovato la porta con il mancino. 

22' - Nessun problema per Maxsimovic che rientra tranquillamente in campo. 

21' - Gioco fermo: problema alla caviglia per Maxsimovic che è a terra dolorante. 

18' - Ilicic! Errore incredibile dello sloveno che su incomprensibile regalo di Ichazo ha calciato malissimo, strozzando la sfera che si è spenta abbondantemente sul fondo 

17' - Grandissima occasione per la Viola: Astori ha avuto l'opportunità per l'1-0: Colpo di testa del centrale ex Roma che da pochi metri non ha inquadrato lo specchio di porta. 

16' - Punizione per la Fiorentina. Stessa posizione di qualche minuto fa. Borja Valero pronto sul pallone.

14' - Sempre Torino in proiezione offensiva: buona giocata da parte di Acquah che fugge a Verdù prima di andare al cross che però risulta imprendibile sia per Immobile che per Belotti. 

9' - Ancora Torino in avanti: conclusione mancina di Molinaro che non trova lo specchio di porta.

6' - Torino pericoloso in contropiede: Immobile è andato via sulla corsia sinistra, poi ha messo nel mezzo per il rimorchio di Baselli anticipato in modo goffo da Gonzalo Rodriguez che ha servito Zappacosta impreciso nel colpo di testa.

6' - Palla messa fuori da Belotti

5' - Punizione in favore dei Viola. Ilicic pronto a mettere il pallone nel mezzo.

3' - Bella giocata da parte di Belotti che ha difeso palla con grande fisico. Fallo tattico di Roncaglia graziato da Mazzoleni. 

2' - Risponde subito Pasqual con uno spunto sull'out sinistro intercettato da Maxsimovic. 

1' - Prima discesa sulla sinistra da parte di Molinaro che ha fatto fuori un uomo, poi ha tentato il cross nel mezzo senza trovare ne Belotti, ne Immobile.

1' - SI COMINCIA!!!! E' INIZIATA FIORENTINA - TORINO!

12.35 - I due capitani, Pasqual e Glik a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti.

12.33 - Bella cornice di pubblico al Franchi. Intanto suona l'inno della Serie A, O Generosa.

12.30 - Squadre in campo. 

12.25 - Tutto pronto al Franchi! Le squadre sono pronte per fare il loro ingresso in campo. Sta per prendere il  via la domenica di Serie A!

12.19 - Mnetre le squadre rientrano negli spogliatoi, ricordiamo che il Torino non vince a Firenze dal 1976, da allora sono arrivati sono pareggi (12), e sconfitte (13). 

12.16 - Da segnalare anche la protesta della Curva Fiesole, in silenzio per mezz'ora a causa del daspo inflitto a 12 membri della tifoseria viola.

12.12 - Prosegue la fase di riscaldamento delle due squadre. 

12.08 - C'è anche il Torino in campo.

12.06 - Anche le squadre sono in campo per il riscaldamento.

12.03 - Portieri in campo per il riscaldamento.

12.00 - Non si discosta dalle previsioni della vigilia Giampiero Ventura che adopera un solo cambio rispetto alle previsioni: dentro Acquah per Benassi che va in panchina. In difesa confermato Maxsimovic con Ichazo tra i pali. Sulle due corsie di centrocampo Molinaro e Zappacosta, mentre Quagliarella si accomoda in panchina per la quarta gara consecutiva. 

11.57 - In difesa c'è Roncaglia e non Astori, mentre in avanti è confermato Babacar con Ilicic e Kalinic alle sue spalle.

11.55 - In casa Fiorentina ci sono un paio di cambiamenti rispetto all'undici annunciato alla vigilia. Sorprende la scelta di Paulo Sousa che schiera a centrocampo Verdù, preferito al neo arrivato Tino Costa ed a Mario Suarez che si dice, abbia avuto un diverbio molto acceso con il tecnico. 

11.50 - Ed ecco i due schieramenti uno di fronte all'altro. Sfida tra concezioni di gioco diverse: da una parte il 3-4-2-1 della Fiorentina; dall'altra il 3-5-2 del Torino.

TORINO: (3-5-2): Ichazo; Maksimovic, Glik, Moretti; Molinaro, Vives, Acquah, Baselli, Zappacosta; Immobile, Belotti.

FIORENTINA: (3-4-2-1): Tatarusanu; Astori, Gonzalo, Roncaglia; Pasqual, Borja Valero, Verdu, Bernardeschi; Ilicic, Kalinic; Babacar. 

11.47 - E' arrivato il momento delle formazioni ufficiali. 

11.45 - Terreno di gioco in ottime condizioni. Cielo sereno, temperatura non fredda. Condizioni ideali per giocare a calcio! Questo è il Franchi.

11.43 - Sulla sponda Viola, complice la partenza di Rossi, per Babacar si aprono le porte del campo. L'attaccante con la maglia numero 30 ha giocato poco, ma ha una media realizzativa seconda solo a Higuain. Per quanto riguarda il Toro, l'avvento di Immobile ha ridato slancio anche a Belotti, 3 gol nelle ultime 2 gare giocate.

11.40 - Quella del Franchi si preannuncia come una sfida diretta tra attaccanti: da una parte Kalinic e Babacar, dall'altra Immobile e Belotti

11.36 - Clima più sereno in casa Torino: i granata sono reduci dal pareggio di Reggio Emilia che ha dato seguito al bel successo sul Frosinone. Ventura si coccola la coppia d'attacco Belotti - Immobile, che oggi è chiamata ad un nuovo e decisivo esame su un campo difficilissimo come il Franchi.

11.34 - Match delicato in casa Fiorentina: i padroni di casa sono reduci da due sconfitte consecutive che hanno allonatanato la vetta della classifica ora a 6 lunghezze di ritardo. Per gli uomini di Paulo Sousa oggi conta solo vincere!

11.31 - Eccoci in diretta con le prime immagini live dallo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Mancano 60 minuti al calcio d'inizio di Fiorentina - Torino, lunch match della 21^ giornata del campionato di Serie A Tim 2015/2016

11.30 - Buongiorno e benvenuti alla diretta scritta live e di Fiorentina Torino (12.30), match valido per la 21^ giornata del campionato di Serie A Tim 2015/2016. Al Franchi di Firenze va in scena una partita delicata, che i padroni di casa, reduci da due pesanti sconfitte, non possono sbagliare. Il Torino invece, dopo l'arrivo di Immobile ha ritrovato stimoli ed entusiasmo subito confermati nei risultati. Il buon pareggio di Reggio Emilia ha dato seguito al successo sul Frosinone, rilanciando la posizione dei granata, ora sladamente al riparo dalla zona pericolo. 

E' un momento complicato per i Viola che dopo la vittoria di Palermo datata 6 gennaio, hanno rallentato il passo contro Lazio e Milan, rimediando due sconfitte pesanti, sia sul piano del risultato che su quello del gioco. I sogni scudetto dei gigliati stanno pian piano lasciando spazio alla realtà che ora vede la Fiorentina al quarto posto, distante 6 lunghezze dalla vetta occupata dal Napoli di Sarri. Niente drammi però, perché Paulo Sousa è uomo di calcio e sin qui anche l'atteggiamento del portoghese è stato un segnale chiaro di quello che la Fiorentina vuole raggiungere. Nonostante tutto, la squadra si trova in un momento di calo fisico che sta incidendo sulle prestazioni in modo importante: il gioco palla a terra basato sulla rapidità degli scambi e sulla compattezza dei reparti non sta funzionando a dovere. Kalinic, bomber della squadra con 10 reti, non ha ancora segnato in questo 2016, mentre Ilicic alterna grandi partite a prove anonime come con il Milan.  

Buon periodo di forma per il Torino, reduce dal pareggio nel recupero di campionato con il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. La squadra granata, sta pian piano ritrovando quelle convinzioni che si erano smarrite con il passare delle settimane e che avevano portato i granata a subire una serie preoccupante di sconfitte con conseguente discesa in classifica. Dopo la vicenda Quagliarella, l'arrivo di Immobile ha ridato entusiasmo alla piazza e all'intera rosa granata subito in sintonia con l'ex Siviglia. In particolare Andrea Belotti sembra aver trovato proprio in Immobile la sua spalla ideale: sono 3 i gol del Gallo nelle ultime 2 partite con Ciro al suo fianco. Ora, dopo il successo con il Frosinone e il pari di Reggio Emilia, arriva un altro esame da Toro: la Fiorentina al Franchi ha perso solo con le due squadre romane, raccogliendo solo vittorie e un pari con l'Empoli. L'impresa non sarà delle più semplici, ma questo nuovo Toro targato Immobile - Belotti può giocarsi le sue carte al cospetto di qualunque rivale.

Le probabili formazioni 

Problemi a centrocampo per la Fiorentina di Paulo Sousa che dovrà rinunciare a Vecino squalificato e a Badelj infortunato. Il tecnico portoghese però ritrova Gonzalo Rodriguez assente a San Siro per squalifica e complice le assenze, lancia dal primo minuto il neo acquisto Tino Costa, subito ben inserito negli schemi di Sousa. 3-4-1-2 per i Viola che davanti a Tatarusanu giocheranno con la linea a tre composta da Roncaglia, Gonzalo e Astori. A centrocampo, complici le assenze, Borja Valero torna regista con Tino Costa al suo fianco. Sulle corsie spazio a Pasqual e Bernardeschi. In avanti, il trequartista sarà Ilicic con Babacar e Kalinic a formare la coppia gol.

Fiorentina: (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Borja Valero, Tino Costa, Pasqual; Ilicic; Babacar, Kalinic. All.: Sousa 

Torino al completo, o quasi quello che si presenta al Franchi. Giampiero Ventura dovrà rinunciare al solo Bruno Peres nemmeno convocato per la trasferta fiorentina. Per il resto, c'è imbarazzo di scelta per l'ex tecnico del Bari che sembra orientato verso un 3-5-2 fatto di qualità in mezzo al campo e di spinta sulle fasce. In avanti dovrebbe essere ancora panchina per Quagliarella che sta pagando il momento super di Belotti e il ritorno alla base di Immobile. Davanti al confermato Ichazo, che ben ha figurato nelle precedenti uscite, confermata la difesa a 3 con Moretti, Glik e Maxsimovic. A centrocampo, spazio a Benassi, Vives e Baselli con Zappacosta e Molinaro sulle due corsie. In avanti, come già annunciato ci sarà ancora la coppia Immobile - Belotti.

Torino: (3-5-2): Ichazo; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Immobile. All.: Ventura

Le parole della vigilia 

Come accade sempre più di frequente, nessuna voce ha accompagnato la vigilia della sfida in casa Torino. Il tecnico Giampiero Ventura ha scelto la via del silenzio e del lavoro in vista dell'impegno, sulla carta ostico, che vedrà di fronte i suoi ragazzi alla Fiorentina. 

Ha parlato invece Paulo Sousa, tecnico della squadra Viola, intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida che vedrà opposta la sua Fiorentina al Torino. Primo argomento è il calciomercato: "Credo che non si debba pensare che un giocatore va a sostituirne un altro. Il momento è stato solo coincidente, ma Zarate non sostituisce Rossi. Il mercato ci ha dato questa apportunità. Mi sembra che sia motivato e che abbia voglia di dimostrare il valore. Ha la qualità per aiutarci". Dopo Zarate, è il momento di Giuseppe Rossi volato in Spagna, al Levante: Rossi? Il mio augurio è quello che ho sempre detto a lui e a tutti. Spero di vederlo felice sempre. Dopo un lungo recupero grazie alla Fiorentina che si è comportata straordinariamente bene. Al Levante avrà più spazio e spero di rivederlo presto." Un arrivederci quindi e non un addio, come in effetti ha detto anche lo stesso Rossi prima di partire per la Spagna".

Interpellato anche sulla possibile coesione Kalinic - Babacar, Sousa ha risposto così: "Sono giocatori completamente diversi ma che possono anche giocare insieme. Ogni volta prendiamo la scelta migliore per la partita, con la speranza che sia la migliore possibile". Infine, Sousa si concentra sull'aversario odierno, il Torino di Giampiero Ventura: "All'andata in otto minuti ci hanno messo in difficoltà. E' una squadra matura, cinica e che sa addormentare gli avversari facendogli credere di dominare la partita. Dobbiamo pensare alla vittoria. Non cambieremo sul piano tattico e del modulo. Credo nella continuità del lavoro anche nei momenti di difficoltà. Non è in una settimana o con l'arrivo di giocatori nuovi di cambiare un'idea tattica. I principi devono essere gli stessi, anche con delle varianti ma che arrivano con il tempo".

Statisitche e precedenti tra le due squadre

Quello tra Torino Fiorentina è un confronto pieno di storia, gol e tradizione; Sono infatti, 133 i precedenti tra le due squadre nella massima serie, che alla vigilia della sfida di questa sera vede una situazione complessiva molto vicina all’equilibrio assoluto. Le vittorie dei granata, infatti sono 46 contro i 45 pareggi e le 42 affermazioni gigliate. La sfida viaggia sull’equilibrio anche nel caso in cui vengano prese in considerazione gli ultimi faccia a faccia. Negli ultimi 7 incroci il risultato di pareggio si è verificato per cinque volte, ed in particolare nelle ultime due stagioni, c'è stato sempre il segno X a dettar legge tra le due squadre.

All'andata però, il Torino si impose un po' a sorpresa, 3-1 sulla Fiorentina dell'appena arrivato Paulo Sousa. All'iniziale vantaggio firmato da Marcos Alonso, il Torino rispose con le reti di Moretti, Quaglierella e Baselli. Un successo liberatorio per i granata che non battevano i gigliati da 13 confronti ufficiali e che oggi, sotto la spinta del risultato ottenuto all'andata e del buon periodo di forma, avranno intenzione di regalarsi una vittoria di grande prestigio.