Fiorentina, altro passo falso: solo 1-1 con la Sampdoria

I viola non riescono a scacciare la crisi e pareggiano nuovamente in casa contro la Sampdoria. Ilicic illude i toscani, Alvarez regala ai blucerchiati un punto importante.

Fiorentina, altro passo falso: solo 1-1 con la Sampdoria
Fiorentina
1 1
Sampdoria
Fiorentina: FIORENTINA (3-4-2-1) : TATARUSANU; TOMOVIC, G.RODRIGUEZ, ASTORI; TELLO, BADELJ (46' VECINO), TINO COSTA (66' BLASZCZYKOWSKI), MARCOS ALONSO; ILICIC, BORJA VALERO; BABACAR (63' ZARATE). ALL.: PAULO SOUSA
Sampdoria: SAMPDORIA (3-4-2-1) : VIVIANO; CASSANI, RANOCCHIA, DIAKITE'; DE SILVESTRI, FERNANDO, KRSTICIC (66' IVAN), DODO'(86' MOISANDER); CORREA, ALVAREZ (63' SORIANO); QUAGLIARELLA. ALL.: MONTELLA
SCORE: 1-0, 24' ILICIC; 1-1, 39' ALVAREZ
ARBITRO: GERVASONI (ITA) AMMONITO : G.RODRIGUEZ; CASSANI, KRSTICIC ESPULSO : CORREA
NOTE: Si gioca allo stadio Artemio Franchi di Firenze alle 15, il match è valido per la trentunesima giornata di Serie A.

Si allontana quasi definitivamente, a 7 partite dal termine del campionato, le possibilità della Fiorentina di agguantare quel terzo posto che le avrebbe garantito i preliminari di Champions League : scialbo 1-1 contro una Sampdoria non irresistibile ma concreta e che porta a casa un punto che potrebbe rivelarsi decisivo nella propria rincorsa alla salvezza.

La Fiorentina è reduce da 4 partite senza vittoria, ciò obbliga la viola ad ottenere i 3 punti nella gara odierna, in modo da poter sperare ancora nel raggiungimento del terzo posto; la Sampdoria deve invece riprendere la marcia verso una salvezza a rischio dopo il pareggio di Empoli e la sconfitta casalinga con il Chievo.

Le squadre si schierano a specchio, entrambe con il 3-4-2-1 : nei padroni di casa Babacar è la punta centrale al posto dello squalificato Kalinic; negli ospiti Correa e Alvarez agiscono alle spalle di Quagliarella.

La gara fatica a decollare per tutta la metà del primo tempo, ritmi bassi, Fiorentina con un maggiore ma sterile possesso palla, Sampdoria troppo imprecisa nelle proprie azioni offensive : da segnalare al 18' una meravigliosa rovesciata di Quagliarella dall'interno dell'area, Tatarusanu si oppone miracolosamente deviando in angolo. Al 24' però Ilicic e Borja Valero combinano perfettamente e l'ex Palermo a tu per tu con Viviano insacca all'angolino basso. La Samp non riesce a reagire in maniera rabbiosa, ma al 39' un sinistro dal limite di Alvarez colpisce il palo e si infila dalla parte opposta. 

Fiorentina Sampdoria 1-1, LaPresse

Nella seconda frazione la Fiorentina crea maggiori palle-gol, senza però imprimere maggiore cattiveria alle proprie giocate e mancando comunque della concentrazione e determinazione necessaria per portarsi in vantaggio. La Sampdoria prova a colpire in ripartenza ma rimanendo comunque attenta in difesa. Ilicic colpisce la traversa su punizione, Quagliarella a cinque minuti dalla fine costringe Tatarusanu ad un grande intervento su tiro dal limite. Per la Fiorentina due (ennesimi) punti persi, per i liguri un punto che dà morale a tutta la squadra.

Fiorentina ora a 56 punti, a -7 dalla Roma terza e a rischio sorpasso dall'Inter (55); Sampdoria con 33 punti, a +5 sulla zona retrocessione.