Fiorentina - Sousa dopo l'amichevole: "Rossi sta migliorando, ma non c'è solo lui"

Le parole del tecnico viola al termine dell'amichevole contro il Trapani: "Giocheranno sempre i migliori per la partita in questione, solo dopo che la rosa sarà completata potrò vedere cosa avrò a disposizione e quindi capiremo cosa è meglio fare".

Fiorentina - Sousa dopo l'amichevole: "Rossi sta migliorando, ma non c'è solo lui"
Fiorentina - Sousa dopo l'amichevole: "Rossi sta migliorando, ma non c'è solo lui" - fiorentina.it

Tre vittorie su tre per la Fiorentina in questo inizio di stagione: i viola hanno battuto in rimonta il Trapani grazie alle reti di Rossi (su rigore) e di Zarate nella ripresa, dopo il gol dell'iniziale vantaggio siciliano di Barillà.

Al termine dell'amichevole Paulo Sousa è intervenuto in sala stampa: "La squadra sia stata motivata e che vuol migliorare la sua aggressività nel blocco difensivo. Rispetto a chi ha giocato vediamo chi può giocare un po' di più, poi valuteremo di volta in volta".

Giuseppe Rossi ancora a segno, quarto gol da inizio ritiro per lui: "Non solo Rossi ha fatto i novanta minuti- ha sottolineato l'allenatore della Fiorentina- ma anche altri. Anche Zarate ha fatto 90'. Il suo ultimo passo per acquisire il livello degli altri sta cercando di farlo, sta lavorando molto. Giocheranno sempre i migliori per la partita in questione, solo dopo che la rosa sarà completata potrò vedere cosa avrò a disposizione e quindi capiremo cosa è meglio fare".

Domani in ritiro arriveranno il Presidente Cognigni e forse Andrea Della Valle: "Questo lo so adesso da voi- ha detto Sousa- nessuno mi ha avvertito di niente. Se vengono sarò contento di rivederli...". Chiusura sui singoli, Diks: "Sta cercando di fare del proprio meglio come tutti, è un calcio totalmente diverso quello italiano e sta migliorando". Su Bagadur: "Dobbiamo migliorare tutto e tutti, questo è il nostro lavoro". Sui giovani portieri: "Dragowski doveva già arrivare lo scorso anno. Stiamo cercando di lavorare per migliorare tutti".