Fiorentina, Gomez chiede la rescissione. E' scontro con la società

Mario Gomez prova ad alzare la voce con la Fiorentina che, però, non ha alcuna intenzione di svenderlo.

Fiorentina, Gomez chiede la rescissione. E' scontro con la società
Mario Gomez, mondopallone.it

L'idillio fra Mario Gomez e la Fiorentina sembra proprio non voler sbocciare e anzi quella che poteva essere una grande storia calcistica potrebbe concludersi nel peggiore dei modi per tutti. L'attaccante tedesco, infatti, nelle ultime ore ha chiesto la rescissione ai viola del proprio contratto per poter decidere in autonomia il propio futuro.

Una mossa che naturalmente non è piaciuta ai Della Valle e a Corvino. Gomez ha ancora un anno di contratto con la Fiorentina a 5 milioni di euro netti a stagione. Che Paulo Sousa non puntasse su di lui per il proprio progetto tecnico era abbastanza risaputo, altrettanto che il club lo abbia messo sul mercato, ma da qui a svenderlo ce ne passa parecchio. Più o meno la stessa risposta che i viola faranno pervenire in queste ore all'attaccante tedesco. Gomez è libero di trovarsi un'altra sistemazione a lui gradita per la prossima stagione, a patto di portare nelle mani di Corvino e della società viola una proposta economica congrua alle richieste della Fiorentina.

Mario Gomez ad Euro 2016, fourfourtwo.com
Mario Gomez ad Euro 2016, fourfourtwo.com

Richiesta che si aggira sui 7 milioni di euro per il cartellino di Gomez, come appurato dal Boruussia Dortmund, ultima squadra in ordine di tempo ad interessarsi in maniera concreta all'ex Bayern Monaco. A Firenze, forse, non vedono l'ora di lasciarlo andare e di voltare pagina. Sembra preistoria la presentazione con 20mila tifosi festanti allo Stadio Franchi. Infortuni e incomprensioni hanno minato l'avventura italiana di Gomez, arrivata al capolinea, ma che rischia di diventare un estenuante tira e molla da qui alla fine della sessione di mercato.