Europa League. Slovan Liberec - Fiorentina, le formazioni ufficiali: Sousa con Babacar e Kalinic

L'allenatore portoghese sceglie Kalinic e non Zarate per scardinare la difesa dei cechi. Borja Valero dietro le punte.

Europa League. Slovan Liberec - Fiorentina, le formazioni ufficiali: Sousa con Babacar e Kalinic
Europa League. Slovan Liberec - Fiorentina, le formazioni ufficiali: Sousa con Babacar e Zarate

Poco meno di un'ora all'inizio del match allo "Stadion u Nisy" dove la Fiorentina di Paulo Sousa sfiderà i cechi dello Slovan Liberec nella terza gironata della fase a gironi dell'Europa League. Viola e padroni di casa a caccia di un successo scaccia crisi e, per trovarlo, Sousa e Trpisovsky hanno deciso di mandare in campo questi undici per superare l'avversario. Scopriamo assieme le formazioni ufficiali. 

Slovan Liberec (4-2-3-1): Dubravka, Koufal, Hovorka, Karafiat, Sykora; Breite, Folprecht; Navratil, Sevchik, Vuch; Komlychenko. 

Fiorentina (4-3-1-2): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Maxi Olivera; Badelj, Vecino, Cristoforo; Borja Valero; Kalinic, Babacar.

Ai microfoni di Sky, nel pre partita, è intervenuto anche Pantaleo Corvino per parlare del momento dei viola: "La coppia d'attacco? Paulo sta riconoscendo le difficoltà che abbiamo in zona gol e con questo modulo, questi uomini, sta provando a migliorare. Ovviamente poi è il campo che deve dirci se siamo guariti e siamo riusciti a migliorare questa mancanza che stiamo avendo in questo periodo. La mia presenza? Ci sono praticamente sempre, quindi non è in funzione di un periodo negativo che ci sono. Tuttavia ne prendiamo anche meno del solito, ora dobbiamo solo guarire dal punto di vista prolifico".

Ed inoltre, le motivazioni del direttore sportivo: "Una spiegazione? Sappiamo le difficoltà che stiamo affrontando, ma abbiamo le qualità e le potenzialità per risolvere questo problema. Gli uomini, come l'allenatore, ci sono. Aspettative? Abbiamo fatto anche risultati importanti, come a Roma e contro il Milan. Ci manca qualche vittoria in più, che dipende per lo più da quella mancanza di gol fatti. Qualcuno al di sotto delle aspettative? Abbiamo dato fiducia in estate allo zoccolo duro della passata stagione, ci aspettiamo tanto da questi giocatori e siamo convinti che si sbloccheranno a breve".