Risultato Fiorentina 1-1 Sampdoria in Serie A 2016/17: pareggia di testa Muriel!

Risultato Fiorentina 1-1 Sampdoria in Serie A 2016/17: pareggia di testa Muriel!
Fiorentina
1 1
Sampdoria
Fiorentina: (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Milic; Badelj, Borja Valero; Tello, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. All. Sousa
Sampdoria: (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Linetty (46' Praet); Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel. All. Giampaolo.
SCORE: 1-0, 37', Federico Bernardeschi. 1-1, 56', Luis Muriel.
ARBITRO: Nicola Rizzoli.
NOTE: Dodicesima giornata di Serie A. Si gioca allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Calcio d'inizio previsto per le 18.00

20.10 - Per noi di VAVEL Italia stasera è tutto! Rimanete sintonizzati per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale, a partire dal posticipo delle 20.45 tra Roma e Bologna! Per quanto riguarda me, io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per avermi seguito. A presto, ciao!

20.00 - Partita molto intensa e sempre viva, ottima Fiorentina nello gestire il possesso, ma altrettanto brava la Samp a chiudersi resistendo e concedendo vere e proprie occasioni solo sui calci piazzati. Un punto che garantisce ad entrambe le squadre di galleggiare in classifica, ma senza avanzare sensibilmente. La Fiorentina rimanda ancora una volta la vittoria davanti al proprio pubblico, mentre la Samp trova la il settimo punto nelle ultime quattro e mantiene il passo per allontanarsi dalla zona retrocessione.

90+4' FINISCE QUI! UNO A UNO AL FRANCHI!

90+4' - TATARUSANU! A TEMPO SCADUTO! COSA SALVA! Ultima punizione Samp: Quagliarella non crossa ma tocca corto per Praet. Bomba dai trenta metri diretta all'incrocio, ma fa un miracolo il rumeno!

90+3' - TORREIRA, chiusura di importanza capitale su Ilicic: l'ex-Palermo era partito in contropiede dopo aver intercettato palla, ma Torreira recupera, ci mette il corpo e guadagna una punizione.

90+2' - Pereira stende Bernardeschi e si becca il giallo, forcing finale per la Fiorentina che meriterebbe il vantaggio, soprattutto per il secondo tempo.

90+1' - PUGGIONI! Ancora la punizione, stavolta stacca Astori sul primo palo, ma Puggioni la toglie da sotto la traversa!

90' - Rizzoli ordina 4 di recupero, mentre Ilicic si prepara a calciare un'altro piazzato dalla sinsitra.

88' - Chiesa premia l'inserimento di Valero sulla destra, ma Silvestre capisce tutto e chiude in scivolata.

87' - Quagliarella finta, rientra sul mancino e prova la conclusione a giro: larghissima, nessun pericolo per Tatarusanu.

86' - Esce Milic, l'ultimo cambio di Sousa è Matias Vecino: Bernardeschi e Chiesa sulle fasce, Borja Valero torna sulla trequarti.

84' - Altro guizzo di Bruno Fernandes, ma il suo mancino dalla distanza si spegne sul fondo.

84' - Errore banale di Sanchez, che nel restituire la palla a Milic la spara direttamente sui cartelloni.

83' - Applausi per Muriel, che lascia il campo dopo un'altra prestazione di livello. Giampaolo sceglie Ante Budimir per il finale.

82' - Gonzalo Ridriguez sciupa un clamoroso colpo di testa, tutto solo al limite dell'area piccola. Per sua fortuna, sarebbe stata inutile anche un'eventuale rete: offside.

80' - Ora fatica tanto ad uscire la Samp, Valero e Sanchez gestiscono al meglio il possesso.

78' - Chiesa va via bene a destra, ma Regini protegge e lascia sfilare la palla a lato.

77' - Brivido per Tatarusanu, che litiga col pallone in area dopo l'appoggio di petto di Astori. Situazione caldissima, era stato Muriel a metterla in mezzo dalla sinistra.

76' - Di nuovo Bernardeschi su Kalinic, pizzicato in fuorigioco abbastanza netto.

75' - PUGGIONI! MIRACOLOSO PUGGIONI! Che parata! Punizione messa dentro dalla destra da Ilicic, c'è una deviazione ma Puggioni col colpo di reni la caccia via dalla linea di porta!

73' - Kalinic! Milic sfonda ancora a sinistra, palla rasoterra che attraversa tutta l'area: nessuno riesce a toccarla, arriva Regini a mettere in corner.

71' - Campo per Carlos Sanchez, esce Badelj, ammonito e fuori fase per molte parti del match; dall'altra parte Pedro Pereira rileva un dolorante Jacopo Sala.

69' - FERNANDES! Riparte TurboMuriel dopo la palla rubata da Sala: scatto fulminante, dribbling e tunnel su Astori. Palla dentro, velo di Quagliarella, ma Bruno Fernandes non riesce a mettersi nelle condizioni di c

68' - Scontro a tre Chiesa-Praet-Bruno Fernandes, alla fine il fallo è del giovane della Fiorentina.

67' - Fernandes pizzica Tatarusanu col destro: attento sul primo palo il romeno.

66' - Kalinic è cercato spesso, ma sempre in inferiorità numerica: qui lancia Bernardeschi, il croato non riesce ad uscire dalla morsa dei due centrali.

65' - Cambia Sousa: c'è spazio per il baby-Chiesa, Federico, al posto di Cristian Tello. 

63' - Semina ancora il panico Muriel, deve abbatterlo sulla trequarti Astori.

62' - Fernandes scappa alla marcatura sulla sinistra, ma il suo cross in corsa di mancino termina direttamente sul fondo.

61' - Ammonito anche Milic, pesante nello scontro aereo con Muriel.

60' - Linea laterale sinistra, Tomovic sbraccia su Praet: punizione Samp.

58' - MIlic chiede il triangolo a Bernardeschi, ma la palla di ritorno è troppo forte ed irragiungibile verso il fondo.

56' MURIEEEEEEEL! LUIS MURIEL! QUARTO CENTRO STAGIONALE! PAREGGIA LA SAMP! Cross meraviglioso di Regini, una sciabolata dalla trequarti sinistra con Muriel che salta sul primo palo, anticipa tutti ed infila Tatarusanu! Gran gol, rientra la Sampdoria: 1-1!

55' - Va Skriniar al rinvio dal fondo, Puggioni aveva avuto qualche fastidio muscolare durante il primo tempo.

53' - Ilicic leggermente arretrato per Kalinic: il controllo è difficoltoso, ma con la palla giusta il croato sarebbe andato in porta!

51' - Borja Valero è poesia in movimento: stop in corsa, controllo, dribbling su due avversari e palla insidiosissima per Ilicic che però spreca dal limite. Allontana la minaccia Skriniar.

50' - Altra ripartenza Fiorentina, con Bernardeschi che riceve sulla trequarti e prova il mancino a giro: palla alta.

49' - Praet! Attento sul primo palo Tatarusanu, si era girato in un fazzoletto Praet dopo il buon inserimento sulla destra.

47' - Tello! La sciupa! Ilicic trova il portoghese sulla destra in contropiede: scatto fulminea, controllo, e destro ad incrociare che però termina molto lontano dalla porta della Samp.

47' - Quagliarella subito dalla distanza, piazzato bene Ciprian Tatarusanu che allontana.

46' - SI RIPARTE!

19.05 - Invece no! Pronto Praet, non rientrerà in campo Linetty! Scelta interessante per la Samp, tutto da vedere l'inserimento del belga, pagato dieci milioni di euro dall'Anderlecht nello scorso mercato estivo.

19.00 - Vedremo se Giampaolo cambierà qualcosa già all'intervallo, ma la sua Samp non ha affatto demeritato nella prima frazione. Match molto intenso e fisico, probabilmente rimarrà tutto in ballo fino al novantesimo.

18.50 - FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! 1-0 firmato dal gol rocambolesco di Bernardeschi: partita vivace e divertente, con la Fiorentina a fare la partita. Comunque, la Samp ha retto bene dimostrandosi assolutamente a livello, soprattutto nella prima parte del match.

45+1' - Brutta palla persa in uscita dalla Samp, c'è l'occasione per il tiro di Bernardeschi, deviato in corner.

45+1' - Bernardeschi cambia gioco a memoria, ma sulla destra non c'è nessuno: palla che sfila in fallo laterale.

45' - Un minuto di recupero assegnato da Rizzoli.

44' - Rodriguez tampona Muriel a centrocampo: vola il primo giallo del match.

42' - Ilicic, Kalinic, Tello: tutto di prima sulla destra fino al cross del portoghese. Rasoterra, ancora bravo Puggioni in due tempi.

39' - Puggioni! Che scelta di tempo, evita il peggio sull'inserimento di Ilicic, che aveva controlalto per battere a rete col destro. Il portiere doriano esce, anticipa e blocca la sfera.

37' GOOOOOOOOOL! BERNARDESCHIIIII! BERNARDESCHIIII! FEDERICO BERNARDESCHI, VIOLA IN VANTAGGIO! Sugli sviluppi del corner arriva il tiro-cross di mancino dell'esterno azzurro, la difesa della Samp sale ma non riesce a mettere nessuno in offside: Astori va sul pallone, non lo tocca ma inganna Puggioni che non riesce ad intervenire. FIORENTINA IN VANTAGGIO!

36' - Palla lunga, lo stesso Regini mette in corner dalla parte opposta.

35' - Kalinic! Controllo, dribbling e destro teso che trova la schiena di Regini! Corner.

33' - Linetty! Che salvataggio! Milic entra in area e trova il fondo palla al piede, cross basso nell'area pienissima, ma il primo ad arrivarci è il polacco che spazza. Che rischio!

32' - Ancora Fernandes! Schema su corner, palla arretrata e destro di potenza dal limite: poco angolato, blocca Tatarusanu.

31' - Continua a pennellare Bruno Fernandes, allontana Rodriguez.

29' - Badelj inventa per Milic, cross arretrato di mancino su cui rientra alla grande Barreto. Partita intensissima in entrambe le metà campo.

26' - Puggioni in uscita avventata, Tello lo attacca e lo costringe a liberarsi del pallone: Ilicic prova a beffarlo da posizione impossibile, quasi dalla bandierina, senza fortuna.

24' - Si allarga tanto a destra Ilicic, con Tomovic più bloccato: così, Borja Valero è libero di inserirsi nel varco centrale che si viene a creare.

23' - Ilicic in progressione, Skriniar arretra e gli lascia la conclusione dai venti metri: mancino lento e centrale, Puggioni blocca senza problemi.

22' - Kalinic! Ancora di testa, stavolta alto. Il suggerimento era di Cristian Tello dalla trequarti, comunque tutto fermo per segnalazione di offside.

20' - Muriel! Azione spettacolare della Samp, imbucata meravigliosa di Fernandes col rasoterra per Luis Muriel: controllo e botta mancina, che però non trova la porta.

17' - Kalinic! Poteva fare meglio qui il croato, di testa! Borja Valero da trequartista puro smista su Milic: gran cross dalla sinistra, Kalinic salta al centro dell'area, colpisce bene ma angola troppo verso il secondo palo. Si riparte da Puggioni.

16' - Solito possesso insistito per la Fiorentina, con Borja Valero che si muove tantisimo per garantire sempre una soluzione di passaggio al portatore di palla.

15' - Ilicic non trova spazio in ripartenza: due finte, poi arriva il fallo di Linetty che regala la punizione a centrocampo.

14' - Kalinic! Per poco non si avventa sul pallone! Invitantissimo cross di Tello: Skriniar si allunga e riesce a toccarlo quanto basta per toglierlo dalla disponibilità del croato, tutto solo nel cuore dell'area.

13' - Bene Bruno Fernandes, un po' avventato però: il cross dalla destra non trova Muriel.

12' - Ilicic! Azione spettacolare da Kalinic, di petto, al tacco di Bernardeschi: Ilicic dal limite cerca il dribbling ed il mancino, ma la palla è respinta.

10' - Ottima chiusura di Sala sul secondo palo; il traversone di Ilicic stava per liberare Tomovic.

7' - Badelj emula l'avversario: lancio lunghissimo, si riparte dalla rimessa di Puggioni.

7' - Bruno Fernandes prova ad inventare di prima, ma il suo lancio arriva direttamente a Tatarusanu.

6' - Azione manovrata al limite dell'area per la Viola, ma si chiudono bene le maglie bianche dei liguri.

4' - Gonzalo Rodriguez! Partita divertente ora! La Fiorentina riparte velocemente, perde due volte palla ma la riconquista altrettante volte, alla fine arriva Gonzalo in progressione e lascia andare il destro dai trenta metri: teso, pericoloso, ma out.

3' - Quagliarella! Che inizio! Sala trova il fondo sulla destra, perfetto il traversone lungo per la rovesciata incrociata di Quagliarella. Gran gesto tecnico, ma la palla sfila accanto a Tatarusanu.

2' - Secondo fallo in novanta secondi: Kalinic sbraccia su Silvestre nello scontro aereo.

1' - Primo spunto di Quagliarella, a terra dopo 13 secondi. Punizione.

1' VIAAAAAAA!!!!!!

18.03 - Scambio dei gagliardetti e sorteggio tra Gonzalo Rodriguez e Vasco Regini.

18.00 - Leggero ritardo a Firenze, sta risuonando ora l'inno della Serie A.

17.58 - Squadre in campo, guidate da Rizzoli e dal team arbitrale.

17.56 - Notizia importante per la Viola: Ventura (presente allo stadio) ha scelto proprio l'ex-Roma per rimpiazzare Barzagli, infortunato oggi pomeriggio, nelle due partite della nazionale azzurra.

17.55 - Formazioni nel tunnel, manca davvero pochissimo.

17.53 - Buona, nonostante il maltempo, anche la presenza nella curva ospiti. 

17.51 - Squadre rientrate, tutto pronto in campo!

17.45 - La pioggia continua a cadere a Firenze, ma il manto erboso sembra tenere.

17.39 - Oscurità già quasi totale sullo stadio che si va via via riempiendo.

17.30 - Direttore di gara della contesa sarà Nicola Rizzoli, coadiuvato da Di Fiore e Della Rocca come guardalinee. Assistenti di porta Di Bello e Minelli, quarto uomo sarà De Meo.

17.25 - Riscaldamento in corso a Firenze!

17.20 - Tour negli spogliatoi: questo è quello degli ospiti. Si respira calcio.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel. All. Giampaolo.

17.15 - Tutto confermato invece per Giampaolo: squadra che vince non si cambia, ci sono Fernandes e Barreto nel rombo di centrocampo.

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Milic; Badelj, Borja Valero; Tello, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. All. Sousa

17.10 - Sousa sceglie il 4-2-3-1! C'è Tomovic in difesa con MIlic, Badelj e non Vecino accanto a Valero, mentre Tello, Ilicic e Bernardeschi supporteranno Nikola Kalinic.

17.08 - Eccoleee!

17.00 - Eccoci collegati! Un'ora al via, attendiamo le formazioni ufficiali al Franchi!

Buonasera a tutti! Io sono Stefano Fontana e vi do il benvenuto ad una nuova diretta scritta in tempo reale di VAVEL Italia! Oggi seguiremo insieme Fiorentina-Sampdoria, (semi)posticipo delle 18.00 in programma allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. Arbitro del match sarà Nicola Rizzoli.

Il momento delle due squadre

Momento di grazia per la Viola: quattro vittorie e due pareggi in sei partite tra campionato e coppa dopo la sconfitta per 2-1 col Torino dello scorso 2 ottobre.  La doppia vittoria sul Liberec in Europa League con annessa valanga di gol ha restituito morale, mentre il rocambolesco 3-5 di Cagliari ha rimesso in moto due giocatori cruciali come Kalinic e Bernardeschi.

Davanti al pubblico amico, però, la vittoria manca dal lontano 18 settembre: l'1-0 firmato da Badelj è stata l'ultima gioia prima dei tre pareggi consecutivi in campionato. Contro Milan ed Atalanta è finita 0-0, mentre il neopromosso Crotone è riuscito a portare via dalla toscana un punto d'oro (1-1).

Paulo Sousa impegnato a dare indicazioni. | Fonte: twitter.com/stop_and_goal
Paulo Sousa impegnato a dare indicazioni. | Fonte: twitter.com/stop_and_goal

La Sampdoria, dal canto suo, sta cercando di riscattare un inizio estremamente balbettante: la vittoria nel derby della lanterna (2-1), caratterizzata dal debutto di Bruno Fernandes da titolare nello spot di Ricky Alvarez dietro le punte, ha interrotto un digiuno di sei partite senza i tre punti.

Quella nona giornata potrebbe essere stata la svolta del campionato, ma tutto è ancora da confermare, con la terza sfida di livello consecutiva dopo la Juventus (4-1) e l'1-0 sull'Inter che ha condannato Frank De Boer. Giampaolo non teme più per la sicurezza della sua panchina, ma arrivare alla sosta delle nazionali col sorriso cambierebbe davvero gli orizzonti futuri.

La rifinitura della Sampdoria. | Fonte: twitter.com/ucsampdoria
La rifinitura della Sampdoria. | Fonte: twitter.com/ucsampdoria

Le ultime dal campo

Paulo Sousa dovrebbe riproporre il solito 3-4-2-1, ma portando Borja Valero sulla linea di mediana, verosimilmente accanto al recuperato Matias Vecino, col riposo per Badelj. A destra possibile chance per Tello, mentre a sinistra il ballottaggio Milic-Oliveira è serratissimo. Unica punta sarà Nikola Kalinic, mentre alle sue spalle dovrebbe esserci Federico Bernardeschi in posizione "ibrida" accanto ad Ilicic.

Possibile però un sorpasso dell'ultimo secondo di Babacar, così come uno schieramento con Bernardeschi nella sua posizione naturale di esterno: a quel punto, Borja Valero prenderebbe posto sulla trequarti liberando lo spazio ad uno tra Badelj e Carlos Sanchez. Insomma, come spesso accade l'unica sicurezza nella formazione della Fiorentina è la retroguardia: davanti a Ciprian Tatarusanu linea a tre con Gonzalo Rodrguez, Astori e Salcedo.

Davide Astori, uno dei fedelissimi di Sousa. | Fonte: twitter.com/NIco_D612
Davide Astori, uno dei fedelissimi di Sousa. | Fonte: twitter.com/NIco_D612

Idee più chiare invece per Marco Giampaolo: l'ex-Empoli continua a perseguire la sua idea di 4-3-1-2, confermando quasi in toto gli undici capaci di avere la meglio sull'Inter.  Viviano è tornato in gruppo, ma almeno per questa domenica sarà ancora Puggioni a difendere i pali. Davanti a lui, fiducia alla coppia Skriniar-Silvestre, con Regini e Sala sulle fasce.

Il rombo di centrocampo presenta invece i due soliti ballottaggi: Bruno Fernandes da trequartista e Barreto da mezzala destra sono favoriti ripspettivamente su Ricky Alvarez e Praet per una maglia da titolare. Per il resto, intoccabili Torreira e Linetty in mezzo al campo, così come Luis Muriel e Fabio Quagliarella di punta.

Bruno Fernandes in azione contro l'Inter. | Fonte: twitter.com/sampdorianos
Bruno Fernandes in azione contro l'Inter. | Fonte: twitter.com/sampdorianos

Le probabili formazioni

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori; Tello, Borja Valero, Vecino, Oliveira; Bernardeschi, Ilicic; Kalinic. All. Sousa

3-4-2-1 | Fonte: footballuser.com
3-4-2-1 | Fonte: footballuser.com

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Skriniar, Silvestre, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Bruno Fernandes; Quagliarella, Muriel. All. Giampaolo.

4-3-1-2 | Fonte: footballuser.com
4-3-1-2 | Fonte: footballuser.com