Fiorentina, trattativa lampo e Saponara è viola! Prestito con obbligo a 10 milioni

Saponara è un nuovo giocatore della Fiorentina, operazione complessiva da circa 10 milioni di euro.

Fiorentina, trattativa lampo e Saponara è viola! Prestito con obbligo a 10 milioni
Riccardo Saponara, calcionews24.com

La Fiorentina ha chiuso in poche ore la trattativa per portare a Firenze il talento di Riccardo Saponara. Pantaleo Corvino ha da poco trovato tutti gli accordi con l'Empoli. Sarà un'operazione in prestito, con un obbligo di riscatto fissato a 10 milioni di euro. Per Paulo Sousa altra qualità in arrivo sulla trequarti campo.

Saponara in questa stagione non ha ripetuto le prestazioni che lo scorso anno avevano attirato su di lui attenzioni anche di squadre importanti. In questo campionato, complici anche le difficoltà dell'Empoli nei primi mesi della stagione, il suo talento ha fatto fatica ad emergere. Martusciello non ha mai voluto rinunciare a lui, anche nei momenti più complicati, consapevole forse del fatto che a questo ragazzo serve fiducia per poter rendere al meglio. Saponara è stato fuori nelle ultime due gare per alcuni problemi fisici, ma a questo punto è probabile si possa unire alla Fiorentina dalla giornata di Lunedì, quando potrebbero arrivare anche le visite mediche e i relativi comunicati ufficiali. L'affare comunque è chiuso. Soddisfatto anche il Milan che aveva mantenuto una percentuale legata ad una futura rivendita del ragazzo: ai rossoneri arriveranno circa 2 milioni di euro.

Riccardo Saponara, contra-ataque.it
Riccardo Saponara, contra-ataque.it

Un acquisto interessante per Paulo Sousa che così trova altra qualità da aggiungere alla sua fase offensiva. La sensazione è che il momento di Ilicic non convinca più di tanto tecnico e società, tanto è vero che il profilo individuato da Corvino per migliorare la squadra va ad occupare la stessa zona di campo dello sloveno. Senza dimenticare che Bernardeschi è diventato un giocatore importante per questa viola e che Chiesa è in ascesa nell'ultimo periodo grazie alle sue prestazioni. Insomma se per Ilicic la situazione non è facile, anche Saponara avrà davanti a sè un po' di concorrenza. Certo è che le sue caratteristiche sono molto più da trequartista puro rispetto ai due ragazzi usciti dal vivaio viola, più esterni che si sono adattati a giocare alle spalle della punta di riferimento. Senza per questo che a loro venga vietato di allargarsi per cercare la superiorità numerica. Tutte opzioni che valuterà Paulo Sousa. Che da oggi ha un Saponara in più da sfuttare.