Fiorentina - Torino in Serie A 2016/17 (2-2): Belotti pareggia!

Fiorentina - Torino in Serie A 2016/17 (2-2): Belotti pareggia!
Fiorentina
2 2
Torino
Fiorentina: (4-2-3-1): Tatarusanu; Sanchez (75' Tomovic), Rodriguez, Astori, Salcedo; Valero, Badelj, Chiesa, Saponara, Tello; Kalinic. All. Sousa
Torino: (4-3-3): Hart; Zappacosta, Ajeti (46' Rossettini), Moretti, Barreca; Benassi (58' Gustafsson), Lukic, Baselli; Iago Falque, Belotti, Boyé (68' Ljajic). All. Mihajlovic
SCORE: 1-0, 7', Riccardo Saponara. 2-0, 38', Nikola Kalinic. 2-1, 65', Andrea Belotti. 2-2, 85', Andrea Belotti.
ARBITRO: Piero Giacomelli. Ammoniti: Lukic 27', Benassi 34', Saponara 41'.
NOTE: Posticipo del lunedì della ventiseiesima giornata di Serie A 2016/17. Si gioca allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, calcio d'inizio previsto per le 20.45.

22.45 - Per noi, stasera è tutto. Io sono Stefano Fontana e vi ringrazio per avermi seguito. VI auguro una buonanotte a nome di tutta la redazione di VAVEL Italia, rimandandovi a queste stesse pagine per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale. Con me, l'appuntamento sarà sicuramente alla prossima diretta scritta. A presto, ciao!

22.42 - Partita che conferma in toto i problemi della Fiorentina: nonostante la contestazione del proprio pubblico, i Viola giocano un'ora di grandissimo calcio, dominando un avversario spento e scarico e assicurandosi il doppio vantaggio. Poi, il crollo, fisico e mentale dopo il rigore sbagliato da Belotti, che permette allo stesso gallo  di insaccare due reti facili facili di rapina. A nulla serve l'assalto nel finale, un punto che non muove la classifica di nessuna delle due squadre.

22.38 FINISCE QUI! FINISCE TRA I FISCHI, 2-2 AL FRANCHI! Altra partita senza vittoria per la Fiorentina, ancora una volta rimontata quand'era avanti 2-0. A segno nel primo tempo Saponara e Kalinic, mentre nel secondo tempo è Belotti-show: prima un rigore sbagliato, poi la doppietta che raddrizza il match.

90+3' - Due rigori chiesti in un minuto dalla Fiorentina, ma nessuno dei due sembrava evidente. Poi arriva Badelj a calciare dal limite, senza trovare la porta.

90+3' - Ljajic! Botta dal limite di destro, si salva Tatarusanu.

90+2' - Anche Rodriguez fa sentirre i tacchetti a Belotti. 

90+1' - Quattro minuti di recupero al Franchi.

90' - Badelj! Secondo slalom in pochi minuti, stavolta lo chiude Rossettini a peso morto.

89' - Appena entrato, Maxi Olivera va vicinissimo al gollonzo! Un cross tutto verso la porta che per poco non scavalca Hart!

87' - Tomovic esagera col pressing, scalcia Belotti e gli dà quello che cercava: un calcio di punizione nella trequarti difensiva.

86' - Reazione rabbiosa della Fiorentina, che conquista l'ennesimo calcio d'angolo.

85' - BELOTTIIII! BELOTTIIIIIII! ANCORA DI RAPINA! ANCORA ANDREA BELOTTI! DOPO IL RIGORE SBAGLIATO, ARRIVA LA DOPPIETTA! Difesa bassissima della Fiorentina, Lukic mette la palla lunga sul secondo palo  dove sbuca, tutto solo, Belotti che batte Tatarusanu da due passi!

84' - Difficoltà per la Fiorentina, ora il Torino attacca quasi a pieno organico grazie alle scorrazzate di Ljajic e Iago Falque.

82' - Badelj si appende a Baselli ai trenta metri, ci stava il giallo. 

80' - Zappacosta controlla un pallone sulla destra che sembrava già uscito, e riesce anche a crossarlo teso: Tatarusanu esce e la fa sua.

78' - Azione spumeggiante della Fiorentina, ma si rimedia solo un corner.

75' - Si muove anche Sousa: esce Carlos Sanchez, entra Nenad Tomovic.

74' - Si rialza anche il figlio d'arte, tra i migliori in campo oggi.

73' - Tutto ok per il colombiano, ma rimane a terra Chiesa che ha subito un pestone abbastanza duro (ma involontario) da Baselli.

71' - Sanchez butta fuori la palla, ha un problema. Probabilmente crampi.

70' - Ma quanti Chiesa ci sono? Ma che giocatore è? Fantastico Federico, che qui si propone a sinistra bruciando la fascia: Saponara lo vede e lo serve, lui dal fondo propone il rimorchio, ma nessuno ha la lucidità di attaccare il dischetto e Moretti può liberare.

69' - Attenzione! Chiede il rigore la Fiorentina! Ancora azione che parte da Chiesa, ma la giocata chiave è di Saponara che si gira nello stretto e imbuca per Kalinic: scatto sulla destra, contatto fisico con Moretti, ma per Giacomelli è solo corner ed il replay sembra dargli ragione.

68' - Tutto per tutto di Mihajlovic che manda dentro anche Adem Ljajic rimanendo senza cambi già a venti minuti dalla fine: esce Boyé.

65' BELOTTI! ANDREA BELOTTIIIIIIII! SI RISCATTA SUBITO IL GALLO! Gol da due passi! Difesa immobile della Fiorentina su corner, colpisce Lukic che fa sbucare la palla sul secondo palo dove si allunga Moretti: palla rimessa dentro, Belotti è praticamente solo sulla linea di porta e insacca di testa.

63' - L'occasione sembra però aver svegliato il Torino, ora più cattivo sia nel pressing che nella costruzione dell'azione.

61' - TRAVERSA! TRAVERSA DI ANDREA BELOTTI! L'azzurro alza la traiettoria del tiro, ma impatta la parte alta della traversa. Pessima realizzazione, davvero non è serata per gli ospiti! SI RIMANE SUL 2-0!

60' - Non ci credo! Follia di Salcedo, RIGORE PER IL TORINO! Boyé gli fa girare la testa, poi si dirige in area e l'esterno di Sousa lo stende con una scivolata davvero difficile da capire. RIGORE PER IL TORO!

58' - Nei piemontesi dentro Gustafsson per Benassi.

58' - Sempre Chiesa, sempre Chiesa, oggi motore e cervello della Viola: imbucata per Tello, chiude bene la difesa di Mihajlovic.

56' - Solo Fiorentina: Tello dialoga con Kalinic che restituisce allo spagnolo al limite dell'area: tiro di destro che però viene fuori smorzato, facile preda di Joe Hart.

54' - Tello per Chiesa, la palla si alza e il 25 colpisce col mancino, ma Hart trattiene in due tempi.

52' - Pochissima pressione del Toro, la Fiorentina riesce ad uscire con qualità palla al piede.

50' - SAPONARA! Ipse dixit, occasione clamorosa sull'ennesima scorrazzata sulla destra di Federico Chiesa. Palla scaricata per Saponara, che defilato prova ad incrociare sul secondo palo ma manca di pochissimo l'obiettivo.

49' - Prime fasi davvero poco entusiasmanti.

46' - Partita che riprende da dove si era fermata: possesso insistito della Fiorentina.

21.49 VIAAAA! SI RIPARTE! Subito cambio per Mihajlovic: rientra Rossettini al posto di Ajeti.

21.47 - Squadre che tornano in campo alla spicciolata ora.

21.42 - Arriva anche il dato sull'incasso e sulle presenze sugli spalti: tra abbonati e paganti, si sfiorano i 380.000 euro di incasso.

21.40 - Qualche scatto offerto dal profilo ufficiale della Fiorentina.

21.32 DUPLICE FISCHIO DI GIACOMELLI, 2-0 DOPO LA PRIMA FRAZIONE! Ottimo primo tempo della Fiorentina, quasi sempre padrona del gioco e capace di ingabbiare il Torino col possesso palla, la rapidità e la qualità. A sbloccare subito la gara, di rapina, Riccardo Saponara, in rete all'esordio in Viola da titolare, mentre a sette dall'intervallo è arrivato anche il sigillo di Nikola Kalinic su calcio piazzato.

45+1' - Con un lancio abbastanza scriteriato Zappacosta chiude il primo tempo di un brutto Torino.

45' - Giacomelli opta per un minuto di recupero.

41' - Ammonito Saponara, che come Benassi era diffidato, per un pestone abbastanza netto su Baselli.

40' - Tello stasera sembra davvero aver perso la bussola del suo destro: ci prova anche su punizione, ma il risultato è sempre una palla altissima sulla testa di Hart.

38' - KALINIIIIIIC! ECCOLA LA RETE, SU PALLA INATTIVA! Meritato raddoppio Fiorentina! Angolo battuto lungo, Zappacosta si perde Kalinic che anticipa Barreca ed il compagno Sanchez: da distanza ravvicinata, il croato difficilmente perdona e Hart stavolta non può proprio intervenire. Gran zuccata di Kalinic, Viola avanti 2-0.

37' - Sempre più efficace il giro palla della Fiorentina, continuano a piovere cross e lanci interessanti.

34' - Benassi in ritardo a centrocampo, è il secondo ammonito dopo Lukic.

32' - TELLO! DI NUOVO HART A SALVARE IL TORINO! Altra genialata di Chiesa, talento sempre più cristallino, per Tello che però si fa ipnotizzare da Hart. Gran parata, sulla ribattuta arriva Kalinic che dribbla il portiere ma si allarga troppo e deve calciare alto col sinistro.

29' - Esce a pressare il Toro, che così si scopre sugli inserimenti di Kalinic: stavolta però Ajeti è perfetto sulla diagonale e arriva per primo.

28' - Tello verso Borja Valero, ma il controllo dell'ex-Villareal è fuori misura e diventa preda di Lukic.

27' - Ancora Tello a cercare la pennellata di destro rientrando verso l'interno: palla alle stelle.

25' - TELLO! CHE OCCASIONE COLOSSALE! Altra ripartenza poderosa di Chiesa in contropiede: il figlio d'arte fa trenta metri abbondanti palla al piede, sbaglia il primo passaggio ma si ritrova la palla tra i piedi e la offre sulla sinistra allo spagnolo: colpo incrociato che termina a lato.

24' - Break di Baselli, si defila Belotti che però trova solo il quarto calcio d'angolo.

23' - Tello fa fuori Zappacosta sulla sinistra, poi mette dentro ma trova solo Ajeti. In questa fase meglio la Fiorentina, che però si limita a tenere il possesso.

22' - Corpo a corpo Belotti-Astori a centrocampo, il fallo è del difensore viola.

21' - Chiesa si infila nello spazio alle spalle di Barreca, Moretti deve allargarsi per chiudere in rimessa laterale.

20' - Tanti i palloni recuperati da Badelj, che sta facendo un gran lavoro di "legna" a centrocampo.

18' - Ottimo dribbling di Iago Falque a rientrare sul mancino, poi arriva il tiro: Astori ci mette la testa in tuffo, è corner.

17' - Boyé recupera palla sulla trequarti ma si incaponisce: Gonzalo Rodriguez lo aspetta, lo ferma e fa ripartire i suoi.

16' - Sanchez! Stacca altissimo sul calcio d'angolo, ma la sua zuccata finisce a lato.

15' - AIUTO, AJETI! CHE OCCASIONE PER KALINIC! Ajeti liscia clamorosamente, da ultimo uomo, un lancio su cui era arrivato in netto anticipo, e sostanzialmente mette Kalinic da solo contro Hart. Tempestiva l'uscita del portiere inglese che in qualche modo riesce a toccare il pallone mettendolo in corner.

14' - Ottimo scatto di Falque che cerca spazio a sinistra appoggiandosi a Belotti, ma il centravanti della nazionale italiana è accerchiato al limite dell'area.

12' - Boyé testa i guantoni di Tatarusanu: la botta da fuori è centrale, nessun problema per il portiere romeno.

10' - Ancora Saponara ad allungarsi sul secondo palo sul traversone di Tello, ottima la chiusura di Moretti in corner.

7' SAPONARAAAAA! SAPONARAAAAA! FIORENTINA IN VANTAGGIO! Chiesa col solito movimento ad attaccare dopo un grandissima giocata di Borja Valero, si accentra in area e viene triplicato. In qualche modo tocca comunque la sfera alzandola per l'inserimento proprio di Valero: destro al volo respinto bene da Hart, che nulla può sul tap-in in girata di Riccardo Saponara. Avanti la Fiorentina dopo appena sette minuti.

6' - Nel frattempo dalla Fiesole già si alzano cori contro i giocatori e - novità assoluta - contro Paulo Sousa.

5' - Barreca fa ottima copertura su Kalinic che pressandolo esagera con la spinta, fallo in attacco.

3' - Chiesa lanciato sul fondo mette dentro il rasoterra: lucido Hart ad anticipare Kalinic bloccando la sfera.

1' VIAAAAA! FISCHIA GIACOMELLI! Fiorentina in viola classico, Torino in completo da trasferta bianco con pantaloncini granata.

20.44 - Sorteggio e saluti di rito, ora è davvero tutto pronto. Si attende solo il calcio d'inizio.

20.44 - Attenzione, problema dell'ultimissimo minuto per Ilicic! Non ce la fa l'ex-Palermo, fermatosi proprio negli ultimi atti del riscaldamento. Dentro al suo posto Cristian Tello.

20.43 - È il momento di "O' generosa", l'inno della Serie A composto da Giovanni Allevi.

20.42 - Eccoli! In campo i 22 protagonisti, accompagnati dalla cinquina arbitrale.

20.40 - Squadre pronte ad approcciarsi al tunnel, manca davvero pochissimo all'ingresso in campo.

20.38 - Bel gesto della società toscana: in campo a raccogliere l'omaggio del pubblico, tanti volti storici della Fiore degli anni '70 e 80'.

20.35 - All'andata fu 2-1 per il Toro, con Babacar nel finale a rimontare le reti di Falque e Benassi. In generale, di recente tra le due squadre si è assistito a diversi pareggi, addirittura cinque nelle ultime dieci gare di Serie A. Le restanti cinque sono divise quasi equamente: due per il Torino, tre per la Fiorentina.

20.30 - Solo quindici minuti al via, squadre che stanno ultimando il riscaldamento.

20.24 - Tra l'altro i viola scenderanno in campo all'indomani di una dura contestazione dei tifosi (circa 250) all'esterno del centro di allenamento, a cui è seguito un confronto con Corvino e Antognoni.

20.17 - Nel frattempo, ai microfoni di Mediaset Premium, il DS dei viola Pantaleo Corvino ha confermato la panchina di Sousa: "Rimarrà fino alla fine".

20.12 - Riscaldamento in corso a Firenze! Prima i portieri, poi tutti i giocatori. Il clima è piuttosto rigido.

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Ajeti, Moretti, Barreca; Benassi, Lukic, Baselli; Iago Falque, Belotti, Boye. All. Mihajlovic

20.03 - Altra inaspettata presenza dal primo minuto: Mihajlovic preferisce Lukic a Valdifiori tra Benassi e Baselli, mentre va a Boye il ballottaggio con Ljajic.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez, Astori; Salcedo, Valero, Badelj, Chiesa; Saponara, Ilicic; Kalinic. All. Sousa

20.00 - Come sempre oramai, sorprende Sousa: esordio dal primo minuto per Saponara con Valero che scala accanto a Badelj. Sulla destra scelto Salcedo, in difesa Carlos Sanchez.

19.57 - Eccoci collegati! Subito nella partita con le formazioni ufficiali!

Buonasera a tutti! Io sono Stefano Fontana e vi do il benvenuto ad una nuova diretta scritta in tempo reale, sempre su VAVEL Italia. Oggi seguiremo insieme il posticipo del lunedì di Serie A: a scontrarsi saranno Fiorentina e Torino, entrambi reduci da un periodo negativo. Come sempre, la cronaca scritta del match dello Stadio Artemio Franchi sarà in tempo reale. Calcio d'inizio previsto per le 20.45 agli ordini di Piero Giacomelli della sezione AIA di Trieste.

Uno scatto del Franchi in preparazione alla sfida di Europa League. | Fonte: twitter.com/acffiorentina
Uno scatto del Franchi in preparazione alla sfida di Europa League. | Fonte: twitter.com/acffiorentina

Il momento delle due squadre

Settimana da incubo per la Fiorentina: domenica, la sconfitta per 2-1 patita a San Siro contro il Milan (nonostante una buona prestazione) ha pregiudicato le speranze di qualificazione in Europa League. In settimana, poi, è arrivato un crollo ben più pesante: nel ritorno dei sedicesimi proprio di EL, i Viola sono andati avanti 2-0 sul Borussia Moenchengladbach, salvo poi farsi rimontare a cavallo dell'intervallo e perdere la qualificazione col 2-4 finale firmato dalla tripletta di Stindl. 

L'umore è quindi dei peggiori a Firenze, con diversi addetti ai lavori che hanno iniziato a mettere in dubbio anche la posizione di Paulo Sousa, addossatosi pubblicamente tutta la colpa della disfatta. Per ora la società non muove nulla, ma la sensazione è che già a fine febbraio la stagione dei toscani non abbia più nulla da dire: la piazza utile per un piazzamento europeo sarà la sesta (considerato che la vincitrice della Coppa Italia sarà una tra Juventus, Napoli, Lazio e Roma, verosimilmente tra le prime cinque in campionato), attualmente dell'Inter a distanza di otto punti.

Uno sconsolato Sousa subito dopo l'eliminazione patita dal Borussia. | Fonte: twitter.com/acffiorentina
Uno sconsolato Sousa subito dopo l'eliminazione patita dal Borussia. | Fonte: twitter.com/acffiorentina

Discorso simile anche per il Torino: la squadra di Sinisa Mihajlovic continua ad essere caratterizzata da una tragica discontinuità, sia all'interno della stessa partita che nell'intera stagione. L'esempio più lampante è nelle due partite di campionato più recenti: col Pescara, avanti 5-0, i granata hanno subito tre gol in dieci minuti, rischiando una clamorosa rimonta. Una settimana dopo, invece, è arrivata la disfatta sul pur difficile campo della Roma, col 4-1 firmato dalla perla di Paredes.

La classifica condanna anche i piemontesi, lontani da qualsiasi preoccupazione di retrocessione (venti punti di vantaggio sul terzultimo posto) ma anche da qualsiasi ambizione europea (tredici quelli di distacco dall'Inter). Insomma, per non sperare in straordinari miracoli di fine stagione, oggi si gioca perlopiù per la gloria.

Sinisa Mihajlovic impegnato nella conferenza stampa prepartita. | fonte: twitter.com/TorinoFC_1906
Sinisa Mihajlovic impegnato nella conferenza stampa prepartita. | fonte: twitter.com/TorinoFC_1906

Le ultime dal campo

Poche assenze ma importanti per Paulo Sousa: se il nuovo infortunio di Milic (frattura del setto nasale) non impone grandi stravolgimenti di formazione, diversa è la caratura della squalifica di Matias Vecino, che ha raggiunto il limite di ammonizioni contro il Milan, e soprattutto dell'infortunio di Federico Bernardeschi: il riacutizzarsi del trauma distorsivo-contusivo alla caviglia sinistra, tenuto a bada con delle infiltrazioni a partire dalla gara contro l'Udinese, costringe il talentino azzurro ad un turno di stop.

Sempre difficile cercare di leggere in anticipo le mosse del tecnico portoghese, che però dovrebbe verosimilmente riproporre il solito 3-4-2-1. Possibile vedere insieme Tomovic e Carlos Sanchez, con il colombiano riportato a centrocampo, ma attenzione alla concorrenza di Cristoforo che potrebbe soffiare il posto (ma non il ruolo) al serbo. A completare la difesa saranno Gonzalo e Astori, così come sono confermatissimi a centrocampo Federico Chiesa a destra e Badelj in zona centrale. Sulla mancina Oliveira sembra in vantaggio su Tello, mentre non dovrebbero esserci sorprese in avanti, con Borja Valero e Ilicic di supporto a Nikola Kalinic.

Uno scatto dagli allenamenti settimanali dei Viola. | Fonte: twitter.com/acffiorentina
Uno scatto dagli allenamenti settimanali dei Viola. | Fonte: twitter.com/acffiorentina

Dall'altra parte, pronta la risposta di Sinisa Mihajlovic, che dovrà fare a meno ancora del condottiero Leandro Castan al centro della difesa, così come dei "colleghi" Carlao e Rossettini, che recupera solo per la panchina. Out anche Joel Obi, che ne avrà fino ad Aprile a causa di una lesione muscolare alla coscia sinistra.

Nel 4-3-3 del tecnico ex-Milan dovrebbe essere accantonato l'esperimento di De Silvestri come difensore centrale, per cui sembra favorito l'albanese Ajeti per far compagnia a Moretti. Ok invece Zappacosta e Barreca sulle due fasce. Al centro, torna a prendere le redini del gioco Valdifiori, con Benassi mezzala ed il solito ballottaggio che vede però Daniele Baselli nettamente favorito sui compagni di reparto Acquah e Lukic. Davanti, potrebbe arrivare una sorpresa: se Iago Falque e Andrea Belotti sono sicuri del posto, rischia l'esclusione dal primo minuto Adem Ljajic, a favore dell'emergente Boye.

L'allenamento di rifinitura del Torino. | Fonte: twitter.com/TorinoFC_1906
L'allenamento di rifinitura del Torino. | Fonte: twitter.com/TorinoFC_1906

Le probabili formazioni

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez, Astori; Chiesa, Cristoforo, Badelj, Olivera; Borja Valero, Ilicic; Kalinic. All. Sousa

3-4-2-1 | Fonte: vavel.com/it via footballuser.com
3-4-2-1 | Fonte: vavel.com/it via footballuser.com

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Ajeti, Moretti, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic. All. Mihajlovic

4-3-3 | Fonte: vavel.com/it via footballuser.com
4-3-3 | Fonte: vavel.com/it via footballuser.com