Fiorentina, le ultime: ancora lavoro differenziato per Bernardeschi, out contro il Bologna

Paulo Sousa dovrà fare a meno di Gonzalo Rodriguez, Bernardeschi e Vecino.

Fiorentina, le ultime: ancora lavoro differenziato per Bernardeschi, out contro il Bologna
Fiorentina, le ultime: ancora lavoro differenziato per Bernardeschi, out contro il Bologna

Continua la preparazione in casa viola per la gara di domani pomeriggio contro il Bologna. La Fiorentina si gioca le ultime speranze per la rincorsa europea: gli uomini di Sousa devono vincere tutte le partite e sperare che quelle davanti (Inter, Atalanta e Milan ndr) commettano qualche passo falso. Squadra e dirigenza credono nell'impresa, ma l'incedere delle dirette avversarie è importante. Attenzione, inoltre, ai rossoblu' di Donadoni, i quali  sono in un periodo recente di discreta forma. 

LE ULTIME

Paulo Sousa dovrà fare i conti con parecchie assenze. Sicuramente Federico Bernardeschi non ci sarà nel derby dell'Appennino: il giovane talento della Fiorentina ha ancora problemi alla caviglia sinistra. Nonostante il lavoro atletico differenziato svolto in questi giorni, per il numero 10 viola il dolore persiste. Questo fastidio alla caviglia lo ha costretto a rinunciare alla trasferta di Crotone e agli impegni con la Nazionale, quindi settimana prossima verrà eseguita una nuova valutazione per verificare la riduzione della sintomatologia. Problemi anche per Vecino, tornato acciaccato dall'impegno in Sudamerica con il suo Uruguay: nei giorni scorsi lo staff medico ha evidenziato una lesione al polpaccio sinistro. Come per Bernardeschi, verrà rivalutato nei prossimo giorni per stabilire l’entità esatta dell’infortunio e i tempi di recupero. Inoltre bisogna aggiungere anche lo squalificato Gonzalo Rodriguez.

Il tecnico della Fiorentina dovrà rimescolare le carte dal centrocampo in avanti. Verrà confermato il 3-4-2-1, modulo che nelle ultime giornate ha portato ottimi frutti. Tatarusanu tra i pali, in difesa spazio a  Tomovic (in vantaggio su Salcedo e De Maio), Sanchez ed Astori.  Borja Valero e Badelj in mediana, sugli esterni Chiesa sulla destra e Tello sulla sinistra. Ilicic e Saponara agiranno dietro all'unica punta  Kalinic. 

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa, Badelj, Borja Valero, Tello; Ilicic, Saponara; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Indisponibili: Bernardeschi, Vecino

Squalificati: Rodriguez