Serie A - La Fiorentina ospita il Bologna: sfida tra due squadre in ripresa

Nella 30^ giornata di Serie A la Fiorentina affronta il Bologna per centrare il terzo successo consecutivo. I Viola si affidano a Kalinic, autore dei due goal in extremis contro Cagliari e Crotone; i rossoblu lottano per lo stesso obiettivo e Donadoni spera in Dzemaili, Destro e il neo Azzurro Verdi per espugnare il Franchi.

Serie A - La Fiorentina ospita il Bologna: sfida tra due squadre in ripresa
Serie A - La Fiorentina ospita il Bologna: sfida tra due squadre in ripresa

Nella 30^ giornata di Serie A il Bologna è ospite al Franchi della Fiorentina di Paulo Sousa. Entrambe le compagini vivono un momento simile con la risalita nelle ultime due gare: due vittorie per parte che sollevano un pò il morale dei rispettivi ambienti. I Viola occupano l'ottava piazza con 48 punti conquistati, cinque lunghezze dal Milan. Senza Bernardeschi per i soliti problemi fisici, ci ha pensato Nikola Kalinic a togliere le castagne dal fuoco contro Cagliari e Crotone segnando in extremis i goal che sono valsi la vittoria. 

Una Fiorentina non certo spumeggiante in questa stagione con pochi alti e moltissimi momenti di difficoltà e delusione. La clamorosa uscita dall'Europa League per mano del Borussia Mönchengladbach ha annientato anche quelle minime certezze rimaste e il divorzio con l'attuale tecnico portoghese a fine anno sembra certo. Divorzio non confermato da Sousa in conferenza, che anzi gioca in contropiede sbandierando una proposta di rinnovo da parte della proprietà: realtà o scherzo? Lo scopriremo presto. 

Dall'altro parte c'è Donadoni con un campionato disputato con sufficienza e una salvezza in totale tranquillità grazie all'inadeguatezza di Pescara, Palermo, Crotone ed Empoli. I felsinei, come detto, sono reduci da due vittorie consecutive: 0-1 a Sassuolo e 4-1 in rimonta sul Chievo Verona. Un netto cambio di passo che ha coinciso con il rientro a pieno regime di Mattia Destro, a segno proprio nella trionfale trasferta del Mapei Stadium. Decisivo quanto mai Blerim Dzemaili, vero e proprio cannoniere della squadra con ben otto reti segnate.

 

Le ultime dai campi

La Fiorentina senza Bernardeschi, alle prese con il solito problema alla caviglia, punta sulla creatività di Saponara in coppia con Ililic alle spalle del centravanti Kalinic. In difesa spazio a Carlos Sanchez come centrale a causa della squalifica di Gonzalo Rodriguez, Tomovic a destra e Astori a sinistra completano il terzetto. Con Vecino K.O. Borja Valero si abbassa sulla linea di mediani e affianca Badelj mentre Chiesa e Tello sono le due ali a tutta fascia nel 3-4-2-1. Tatarusanu tra i pali.

FIORENTINA (3-4-2-1) Tatarusanu; Tomovic, Sanchez, Astori; Chiesa, Borja Valero, Badelj, Tello; Saponara, Ilicic; Kalinic. All. Sousa P.

 

Donadoni dovrebbe virare sul 3-5-2 in vista della sfida con la Fiorentina. Squalificato Pulgar e indisponibile Rizzo, in mezzo al campo chance per Donsah. Abili e arruolabili Torosidis e Masina, il primo comporrà il trio di difesa insieme a Gastaldello e Maietta mentre il secondo è in ballottaggio con M'Baye per un posto in corsia destra. A centrocampo, con Donsah ci sono Dzemaili e Nagy mentre Krejci occupano la zona esterna. Verdi viene avanzato per spalleggiare Destro.

BOLOGNA (3-5-2) Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta; M'Baye, Dzemaili, Nagy, Donsah, Krejci; Verdi, Destro. All. Donadoni R.