Fiorentina, mercato in stallo

Rimandate al mittente le offerte per Simeone e Politano. Kranevitter no al prestito. Si allontana Paletta, arriva Eysseric.

Fiorentina, mercato in stallo
Pantaleo Corvino (labaroviola.com)

Secondo quanto riporta La Nazione, Pantaleo Corvino ha provato l'assalto a Simeone (Genoa) e Politano (Sassuolo). La proposta d’acquisto per l’attaccante si è spinta vicino ai 18 milioni, quella per l’esterno a 10. Risultati zero. Infatti entrambe le società hanno ringraziato ma senza lasciare neanche uno spiraglio di ottimismo per accendere una trattativa.

Inoltre, come era abbastanza scontato immaginare, sembrano sfumare anche Nkunku e Jesè del Psg, in quanto la questione dell’ingaggio appare un ostacolo non di poco conto. Soprattutto adesso che il Psg ha fatto sapere alla Fiorentina di non avere alcuna intenzione di partecipare alle spese dello stipendio dei giocatori fatti partire in prestito. Tutto è possibile nel fantastico mondo del calciomercato ma pensare che i viola si accollino un intero stipendio, soprattutto quello di un giocatore che il Psg ha pagato 12,5 milioni, è puro fantacalcio.

Difficoltà anche per Kranevitter. Al momento il problema rimane la formula dell’operazione, con il giocatore dell'Atletico Madrid indisponibile ad accettare un nuovo prestito, soluzione che invece sarebbe gradita ai viola.

Per quanto riguarda il reparto difensivo, sembra scongiurata l'ipotesi dell'arrivo di Paletta che sta aspettando la chiamata del Torino.

Secondo Tuttosport, invece, sarebbero momenti decisivi per Eysseric. Il trequartista francese infatti è atteso a Firenze nelle prossime ore. Chiusura con 4 milioni al Nizza e contratto quadriennale per il giocatore.

Infine, dopo l’amichevole di ieri a Lisbona contro lo Sporting, i viola domani mattina svolgeranno una seduta di allenamento al centro sportivo e nel pomeriggio voleranno in Germania, nella Bassa Sassonia per una settimana di allenamenti e le due amichevoli di cui abbiamo già parlato. La prima martedì 1 agosto contro l’Eintracht Braunschweig e la seconda domenica 6 agosto contro il Wolfsburg.