Verona e Fiorentina, incontro tra deluse

Gli scaligeri hanno raccolto un punto a Crotone, ma l'ambiente non sembra ancora sereno. Male i viola, a secco di punti dopo le prime due.

Verona e Fiorentina, incontro tra deluse
Fonte immagine: Corriere Della Sera

Un pomeriggio per tornare a sorridere, una partita per iniziare col piede giusto settembre, quando, secondo alcuni, inizia la vera stagione. Lo sperano anche Fiorentina e Verona, che oggi alle 15 al Bentegodi si incrociano per il match valido per la terza giornata di Serie A. Una sfida che pone di fronte due squadre non esattamente brillanti nelle loro prime uscite, visto che gli scaligeri hanno raccolto una sconfitta pesante in casa con il Napoli ed un pareggio esterno a Crotone per 0-0, senza mai convincere. I Viola, invece, sono crollati prima a San Siro con l'Inter e poi in casa con la Sampdoria, evidenziando diversi problemi.

Anche in casa Hellas non è tutto rose e fiori, a partire dal rapporto piuttosto teso tra Fabio Pecchia, allenatore, e Giampaolo Pazzini, capitano: oggi per la prima volta il tecnico dovrebbe dare una chance dal primo minuto al grande ex di giornata, affiancandogli Romulo e Verde. Bessa agirà a centrocampo insieme a Buchel e Bruno Zuculini, mentre la retroguardia davanti a Nicolas dovrebbe comporsi di Souprayen, Alex Ferrari, Caceres ed Heurtaux, con l'under-21 italiano candidato a giocare sulla fascia destra da terzino. Assenti Felicioli, Brosco, Bianchetti, Franco Zuculini e Cerci.

Gli ospiti dovrebbero invece presentarsi con il classico 4-2-3-1 con tante, tantissime novità. La coppia centrale davanti a Sportiello dovrebbe essere ancora composta da German Pezzella ed Astori, ma sulle fasce i ballottaggi sono aperti: favoriti Bruno Gaspar e Biraghi. Veretout a Badelj sono le certezze in mezzo al campo, così come Chiesa e Thereau sulle corsie e Simeone da punta. Sulla trequarti Benassi è invece insidiato da Gil Dias, mossa a sorpresa e che potrebbe chiamare Thereau a stringersi dietro l'attaccante argentino. Out Eysseric e Saponara.

Verona (4-3-3) - Nicolas; Ferrari, Caceres, Heurtaux, Souprayen; B. Zuculini, Buchel, Bessa; Romulo, Pazzini, Verde. All. Pecchia

Fiorentina (4-2-3-1) - Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Thereau; Simeone. All. Pioli

Arbitro della sfida, che si giocherà alle ore 15 al Bentegodi di Verona, sarà Damato.