Serie A - Spettacolo al Franchi, Atalanta e Fiorentina si dividono la posta in palio (1-1)

Atalanta e Fiorentina vogliono risalire la classifica dopo una partenza negativa. Nello scontro diretto, le due squadre alla fine si dividono la posta in palio, con il pareggio atalantino arrivato al 95', dopo che Gomez aveva fallito un rigore e dopo che Babacar aveva fallito il contropiede per chiudere il match.

Serie A - Spettacolo al Franchi, Atalanta e Fiorentina si dividono la posta in palio (1-1)
Sportiello (25) grande protagonista del match. Fonte: https://twitter.com/acffiorentina
Fiorentina
1 1
Atalanta
Fiorentina: (4-2-3-1) - Sportiello; Laurini, Astori, Pezzella, Biraghi (Maxi Olivera, 68'); Sanchez, Veretout; Gil Dias, Thereau (Eysseric, 75'), Chiesa, Simeone (Babacar, 54'). All. Pioli.
Atalanta: (3-4-2-1) - Berisha; Toloi (Mancini, 24'), Caldara, Palomino; Castagne, Freuler, de Roon, Spinazzola; Ilicic (Orsolini, 72'), Kurtic (Cornelius, 52'); Gomez. All. Gasperini.
SCORE: 1-0, 12', Chiesa. 1-1, 90'+5', Freuler.
ARBITRO: Pairetto. Ammonito: Spinazzola (14'), de Roon (30'), Chiesa (40'), Biraghi (51'), Mancini (57'), Castagne (76').
NOTE: Posticipo della sesta giornata di Serie A. Stadio Artemio Franchi, Firenze.

Match tra due squadre che, nonostante le difficoltà, puntano a risalire la china fino ad arrivare alla parte sinistra della classifica, visto che l'obiettivo dei viola è tornare in Europa, mentre quello dei bergamaschi è ripetere almeno in parte il miracolo dell'anno scorso. Finisce 1-1, entrambe le squadre hanno avuto numerose occasioni e quindi il pareggio è da ritenersi giusto.

Formazione Fiorentina (4-2-3-1) - Sportiello; Laurini, Astori, Pezzella, Biraghi; Sanchez, Veretout; Gil Dias, Thereau, Chiesa, Simeone. All. Pioli.

Formazione Atalanta (3-4-2-1) - Berisha; Toloi (Mancini, 24'), Caldara, Palomino; Castagne, Freuler, de Roon, Spinazzola; Ilicic, Kurtic; Gomez. All. Gasperini.

PRIMO TEMPO

Partita vibrante fin da subito, Chiesa già al 2' ha spazio in area, ma viene murato. Pochi minuti dopo de Roon, dopo una doppia sponda, arriva a tirare una fucilata nell'area viola, ma la palla finisce alta e viene fischiato fuorigioco. All'11 Dea molto vicina al gol del vantaggio. Errore Pezzella-Astori, ne approfitta Gomez per servire Kurtic, ma il suo destro viene messo in angolo da Sportiello. Sul corner, Toloi svetta più in alto di tutti, ma la palla finisce fuori.

Gol sbagliato, gol subito. Sul ribaltamento di fronte Thereau allunga di testa per Chiesa, che con un controllo fantastico elude la marcatura e poi calcia una sassata al volo dal limite dell'area che batte Berisha (1-0). La Fiorentina prova a battere il ferro finché è caldo, ma Chiesa, che avrebbe un'altra chance, stavolta viene murato. Al 23' l'Atalanta prova a rispondere, cross basso del Papu Gomez, la palla è lenta e sorprende i centrali Gigliati. Freuler si butta in area ma spara la conclusione proprio in faccia a Sportiello, che ha indovinato i tempi dell'uscita.

Tegola subito dopo per Gasperini, Toloi infatti chiede il cambio e deve uscire, al suo posto entra Mancini, prodotto del vivaio proprio della viola. Dopo una prima metà di tempo scoppiettante, i ritmi inevitabilmente calano, comunque al 31' Ilicic scambia con Castagne e arriva al tiro con il piede debole, ma la palla finisce alta. La stanchezza poi inizia a farsi sentire e le emozioni iniziano a latitare. Gomez suona la carica con un destro a giro al 43', che però finisce larghissimo. Allo scadere Palomino va vicino al gol del pareggio di testa su corner. Dunque il primo tempo si conclude sull'1-0.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa parte forte la Fiorentina, che cerca il raddoppio con Thereau e Chiesa. È però l'Atalanta a sfiorare il pareggio al 50', con una punizione di Ilicic che finisce di un soffio dai pali. Al 60' Veretout scarica il mancino da fuori, dopo essere stato liberato da Gil Dias, ma la palla finisce fuori. Poco dopo, l'episodio che potrebbe cambiare la partita: Ilicic parte in percussione e diventa inarrestabile in dribbling, finché non trova in area l'opposizione di Pezzella. Per l'arbitro è calcio di rigore.

Dal dischetto Gomez calcia mirando l'angolino sinistro, ma Sportiello in tuffo ci arriva. Al 68' anche Pioli deve effettuare un cambio per infortunio, Biraghi infatti deve uscire ed entra Maxi Olivera. È la serata degli infortuni, al 72' Gasperini deve effettuare il secondo cambio per infortunio, togliendo Ilicic per Orsolini.

Pezzella prova al 77' a mettere il gol del raddoppio, ma non gli basta saltare più in alto di Cornelius per insaccare di testa. Allora l'Atalanta si riversa in avanti. All'83' su corner Sanchez devia per poco nella propria porta la palla, ma Sportiello salva tutto. Sulla respinta arriva Orsolini che prova ad insaccare in rovesciata, mandando però alta la sfera. Due minuti dopo sempre quest'ultimo apre per l'inserimento di Castagne dalla destra, ma l'ex portiere dell'Atalanta gli chiude lo specchio della porta.

Proteste all'87': Berisha in uscita atterra Gil Dias. Per Pairetto è tutto regolare, ma viste le proteste dei viola, si consulta con la VAR, che conferma la regolarità dell'intervento. Al 92' Babacar spreca la palla per chiudere la partita. Il senegalese parte da solo infatti in contropiede, ma si allunga troppo la sfera e permette a Berisha di sventare la minaccia. All'ultimo però accade l'impronosticabile: Cornelius fa sponda all'indietro e Freuler calcia al volo, fulminando Sportiello (1-1). Finisce dunque in parità.