Serie A - Iachini parte male! La Fiorentina demolisce il Sassuolo (3-0)

Risultato roboante quello della Fiorentina che sconfigge il Sassuolo dopo una gara dominata.

Serie A - Iachini parte male! La Fiorentina demolisce il Sassuolo (3-0)
I giocatori festeggiano dopo il primo goal / ACF Fiorentina Twitter
Fiorentina
3 0
Sassuolo
Fiorentina : 4-3-3: Sportiello; Laurini (Hugo, min.75), Astori, Pezzella, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone (Saponara, min.90),Thereau (Babacar min.76).
Sassuolo : 3-4-3: Consigli; Goldaniga, Cannavaro, Acerbi; Gazzola (Lirola, min.65), Magnanelli, Missiroli, Peluso; Politano (Ragusa, min.80), Matri, Berardi (Falcinelli, min.60).
SCORE: 1-0, Simeone, min.32. 2-0, Veretout, min.42. 3-0, Chiesa, min.71.
ARBITRO: Luca Banti (ITA). Ammoniti: Benassi (min.39), Berardi (min.58), Magnanelli (min.72), Cannavaro (min.80).
NOTE: Gara valida per il campionato di Serie A. Match disputato all'Artemio Franchi di Firenze alle 15.00, ora italiana.

 

La Fiorentina si impone nettamente al Franchi, Pioli ritrova il successo ed inguaia il collega Iachini. Modesta la performance del Sassuolo, preoccupante la classifica. 3-0 al triplice fischio.  

PRIMO TEMPO - La partita inizia con ritmi un po' bassi. La Fiorentina gestisce il pallone e solo qualche tiro da fuori area decora un inizio della prima frazione di gara non proprio emozionante. Dopo la prima mezz'ora le due squadre provano a farsi pericolose: il Sassuolo con Matri va vicino al goal, bella scivolata sul cross basso di Berardi. La Fiorentina subisce e ribatte, Chiesa va di testa ma Consigli si impone. Passa poco più di un minuto e la viola passa in vantaggio. Giovanni Simeone colpisce di testa insaccando alle spalle del portiere neroverde. E' 1-0 e per il Sassuolo inizia a mettersi male. Gli emiliani provano a farsi sentire con Politano che tira da fuori area rasoterra. La Fiorentina però è più cinica e Veretout confeziona il goal del 2-0 al culmine di uno splendido contropiede tutto francese. Thereau  serve in corsa il centrocampista ex Saint Etienne che appoggia il pallone in rete.

SECONDO TEMPO - Sostanza che durante la seconda frazione di gara non cambia. Il Sassuolo non riesce più a reagire, sottomesso dalle avanzate viola, sempre più pericolose. Prima Thereau poi per ben due volte Pezzella vanno molto vicini al goal di testa. La Fiorentina vuole il 3-0 e lo trova con Federico Chiesa. Il giocatore figlio d'arte salta Consigli e con un elegante tocco mette in porta la rete del risultato finale. Il Sassuolo è ormai spento e non riesce più a controbattere le azioni avversarie.

La gara finisce con un sonoro 3-0 per gli uomini di Pioli. Buona prestazione della squadra viola. Più cupa è stata invece la partita del Sassuolo che dopo alcune buone azioni nel primo tempo si è visto crollare la partita addosso. Fiorentina a quota 21 punti in settima posizione. Sprofonda il Sassuolo a 11 punti e al 16esimo posto.