Fiorentina-Sampdoria 3-2, Pioli: "Vittoria di carattere. Babacar potrà darci una grossa mano"

Il tecnico della Fiorentina ha commentato la vittoria negli ottavi di finale di Coppa Italia contro la Sampdoria analizzando la prestazione della squadra e di alcuni singoli

Fiorentina-Sampdoria 3-2, Pioli: "Vittoria di carattere. Babacar potrà darci una grossa mano"
stefano pioli commenta la vittoria della fiorentina contro la sampdoria in coppa italia

Successo all'ultimo respiro per la Fiorentina che batte la Sampdoria 3-2 nel match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Pronti via e i viola passano subito in vantaggio con Babacar che, servito in profondità da Benassi, batte l'incolpevole Puggioni. Al 39' pareggia la Sampdoria con Barreto che, sul tiro-cross di Sala, trova la deviazione vincente. Nel secondo tempo c'è il penalty show: il primo viene assegnato al 59' per l'atterramento in area di Babacar, dal dischetto va Veretout che trasforma il rigore portando la Fiorentina sul 2-1. Al 77' è Ramirez che viene fermato irregolarmente in area e lo stesso uruguaiano batte e realizza il penalty del 2-2. Ma al 90' Murru controlla ingenuamente il pallone con un braccio in area di rigore causando il terzo calcio rigore del match. Dagli 11 metri va di nuovo Veretout che firma la rete del definitivo 3-2 che porta la Fiorentina ai quarti di finale di Coppa Italia.

Nel post gara ha parlato in conferenza stampa il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli che ha analizzato il match e la prestazione di alcuni singoli:

"La Coppa Italia va affrontata al meglio, abbiamo raggiunto un piccolo obiettivo contro una Sampdoria forte. Il tabellone è molto difficile e le prossime partite possono essere molto impegnative. Abbiamo meritato il passaggio del turno e saremo pronti per affrontare la Lazio e il Cittadella".

Grande prova di carattere dopo quella del San Paolo contro il Napoli: "Credo che stasera abbiamo avuto la dimostrazione della crescita caratteriale della squadra, anche se possiamo ancora migliorare sotto questo punto di vista. Qualche volta siamo stati anche spaventati come dopo il gol di Barreto, ma le note positive sono diverse questa sera".

Decisivo Babacar che quest'anno sta trovando poco spazio: "Babacar la scorsa volta non è stato bene e anche oggi non stava al meglio. Io l'ho incoraggiato per tutta la partita perchè non era al 100%. E' un giocatore che può migliorare molto e che può darci una grossa mano".

Migliore in campo Veretout, una delle rivelazioni di questa Fiorentina: "Non è facile per un giocatore straniero adattarsi a un campionato così difficile. Veretout e Pezzella mi hanno sorpreso molto in tal senso. Deve migliorare soprattutto quando la palla è lontana, ma i suoi inserimenti in area dimostrano la sua grande attitudine tattica. Assomiglia un pò a Nainggolan anche se Radja è uno dei centrocampisti top a livello mondiale".

Infine un commento sulla prestazione di Saponara: "Riccardo ha fatto bene anche se non è al massimo dal punto di vista della condizione. E' in crescita come Eysseric che è entrato bene e sta reagendo alle difficoltà iniziali".