Genoa, Dzemaili: "Ho sempre creduto nella forza del gruppo"

Il centrocampista elogia compagni e società, il Genoa si gode il momento.

Genoa, Dzemaili: "Ho sempre creduto nella forza del gruppo"
Genoa, Dzemaili (Source: Giuseppe Bellini/Getty Images Europe)

Quota salvezza. Un gol di Blerim Dzemaili consente al Genoa di battere il Sassuolo, tre punti fuori casa, tre punti scuciti a una delle squadre più in voga della massima serie. Il filotto prosegue, una sola battuta d'arresto - con il Napoli - nelle ultime cinque uscite, un bottino che consente di guardare con tranquillità alla prossima stagione. La zona "rossa" dista dodici lunghezze, a sei tornate dal termine il Genoa è salvo. 

Dzemaili è uno dei maggiori protagonisti del momento positivo, centrocampista di qualità, a Genoa per rilanciarsi dopo la lunga parentesi partenopea e l'avventura in Turchia al Galatasaray. 

Un inizio sotto il par, per il giocatore e per il Genoa, poi la crescita sotto la guida esperta di Gasperini. La scelta, vincente, di confermare la fiducia al gruppo, di ritoccare l'organico nel mercato invernale. L'undici rossoblu non vuol fermarsi, il trend positivo impone di chiudere con il segno "+" la stagione.

Non abbiamo mai mollato dopo un girone di andata complicato per tutta una serie di motivi e anzi. Con il passare dei mesi siamo migliorati a livello di rendimento e di prestazioni. Ho sempre creduto nelle qualità di questa squadra e nella forza del gruppo, ora stanno venendo fuori in maniera evidente. Ci sono ancora sei partite da giocare, abbiamo la fame giusta per disputare un grande finale di campionato”

Il prossimo turno riserva l'insidiosa trasferta di Modena. Il Genoa, al Braglia, fa visita al Carpi, pronto a tutto pur di rinnovare la speranza salvezza. Dzemaili non intende far sconti, la squadra si gioca una prestigiosa posizione in griglia. Sul futuro, idee chiare. Continuare l'esperienza in Liguria, periferia del calcio che dona tranquillità e calore. 

I meriti vanno divisi tra tutti. Mister, giocatori e società. È stato bravo il club a prendere i giocatori giusti sul mercato di gennaio. Il Genoa ha un nome importante nel panorama italiano, mi farebbe piacere rimanere qui la prossima stagione. Senza dimenticare un ambiente che vive di calcio sette giorni su sette e, per un professionista, è un aspetto gratificante. Ci sarà da lottare per conservare la parte sinistra. Già sabato abbiamo un’altra opportunità per confermare che l’aria è cambiata e in trasferta possiamo dire la nostra

Fonte Gds