Preziosi prepara gli ultimi colpi: Rincon verso la Premier, in entrata pronti Orbàn ed Hernanes

Il presidente del Genoa sembra essere scatenato in queste ultime ore di mercato, come da sua abitudine.

Preziosi prepara gli ultimi colpi: Rincon verso la Premier, in entrata pronti Orbàn ed Hernanes
Hernanes, nome caldo per il Genoa, calcioblog.it

Gli ultimi giorni, anzi le ultime ore di ogni sessione di calciomercato sono da sempre il terreno di caccia preferito del presidente del Genoa Enrico Preziosi. Pronto, ancora una volta, a cambiare e non di poco in corsa la squadra messa a disposizione del tecnico Ivan Juric. Anche questa sessione di mercato non dovrebbe fare eccezione.

Il nome in uscita di queste ore non è quello di Leonardo Pavoletti, nonostante le richieste arrivate per lui, ma quello di Rincon. Il centrocampista ha mercato in Premier League, tanto è vero che è arrivata nella sede rossoblu un'offerta ufficiale da circa 10 milioni da parte del Crystal Palace, piuttosto attiva come società in questa finestra.

Tomàs Rincon, giallorossi.net
Tomàs Rincon, giallorossi.net

Proposta che è stata accettata dal presidente Preziosi, pronto poi in parte a fare cassa con questa cifra, in parte deciso a non lasciare Juric a mani vuote in questi ultimi giorni di trattative. Per il centrocampo, allora, il nome buono sembra poter essere quello di Hernanes, in uscita dalla Juventus. I contatti fra le due società sono già iniziati in maniera positiva nella giornata di ieri e la base di accordo è stata ratificata nelle scorse ore. Sarà un prestito, ovviamente con parte dell'ingaggio pagata dai bianconeri. Bisogna solo aspettare che Rincon diventi ufficiale, poi Juric avrà il suo nuovo centrale di centrocampo.

Sempre a proposito di centrali, ma di difesa, altro arrivo di fatto definito con un'operazione lampo nelle ultime ore. Svincolato dal Valencia, infatti, arriva Orbàn, difensore centrale classe '89. Ultime pratiche burocratiche da risolvere con gli spagnoli e poi Juric avrà a disposizione un nuovo tassello da aggiungere al suo mosaico difensivo.