Serie A, pareggio senza reti tra Genoa ed Empoli: 0-0 al Ferraris

Finisce 0-0 a Marassi tra Genoa ed Empoli con i rossoblù in dieci per un tempo.

Serie A, pareggio senza reti tra Genoa ed Empoli: 0-0 al Ferraris
Serie A, pareggio senza reti tra Genoa ed Empoli: 0-0 al Ferraris
Genoa
0 0
Empoli
Genoa: PERIN; ORBAN, BURDISSO, IZZO, LAXALT ( 87' FIAMOZZI), VELOSO, RINCON, LAZOVIC, SIMEONE ( 72' NINKOVIC), RIGONI, EDENILSON ( 83' MUNOZ). ALL. JURIC
Empoli: SKORUPSKI; VESELI, COSTA, BELLUSCI, PASQUAL, KRUNIC ( 88' TELLO), MAURI, BUCHEL ( 70' DIUSSE), SAPONARA, PUCCIARELLI ( 68' MACCARONE), GILARDINO. ALL. MARTUSCIELLO
SCORE: 0-0.
ARBITRO: PAIRETTO AMMONITI: LAZOVIC (G), BELLUSCI, KRUNIC, SAPONARA, TELLO (E) ESPULSI: LAZOVIC (G)
NOTE: STADIO LUIGI FERRARIS INCONTRO VALIDO PER L'OTTAVA GIORNATA DI SERIE A

Pari noioso tra Genoa ed Empoli. Al Ferraris finisce giustamente 0- 0 una partita mai decollata e con zero occasioni importanti da una parte e dall'altra. Il punto però è guadagnato dal Genoa, in dieci per un tempo intero a causa del doppio giallo rimediato da Lazovic nel primo tempo. Con questo pari i rossoblù salgono a 12 punti mentre l'Empoli sale a 5 punti ma sempre al penultimo posto. 

La gara.

Nel Genoa in difesa Izzo, Burdisso e Orban al posto di Gentiletti. In mezzo al campo Rincon e Veloso con Lazovic e Laxalt sulle corsie laterali. In avanti spazio a Rigoni ed Edenilson alle spalle di Simeone. I toscani rispondono con il consueto 4-3-1-2: quartetto difensivo con Veseli e non Laurini sulla destra, reparto completato da Costa, Bellusci e Pasqual. A centrocampo Mauri affiancato da Krunic e Buchel. Sulla trequarti Saponara dietro la coppia formata da Pucciarelli e Gilardino.

Avvio di partita caratterizzato da una leggera supremazia del Genoa che mantiene il possesso palla mentre l'Empoli cerca di rendersi pericoloso con le ripartenze. Al 22' prima emozione del match:  cross di Lazovic, prova a colpire Simeone ma diventa un assist per Rigoni che controlla dentro l'area piccola e deposita in rete. L'arbitro Pairetto però su segnalazione del guardialinee fischia un offside del centrocampista rossoblu. Al 26' risponde l'Empoli: Gilardino riceve largo dentro l'area di rigore, scarica il tiro ma la sfera termina alta sopra la traversa. Al 34' prima svolta del match con il Genoa che rimane in dieci a causa del doppio giallo rimediato da Lazovic. La prima frazione termina con il giusto risultato di 0-0. 

Nella ripresa prova a farsi vedere subito il Genoa con un tiro di Miguel Veloso che viene bloccato facilmente da Skorupski. L'Empoli, nonostante l'uomo in più, non riesce a pungere e allora Martusciello al 68' inserisce Maccarone per Pucciarelli. Al 70' anche Diusse per Buchel mentre nel Genoa dentro Ninkoic per Simeone. Proprio il neo-entrato rososblù ci prova al 75' ma il suo tiro è preda dell'estremo ospite. All' 83' espulso Juric per proteste nel Genoa e dentro Munoz per Edenilson. All' 87' terzo ed ultimo cambio per il Genoa: entra Fiamozzi al posto di Laxalt. Per l'Empoli invece entra Tello al posto di Krunic. Nel finale ci prova più il Genoa che l'Empoli ma il risultato non si schioda da quello di partenza: a Marassi finisce 0-0.