Serie A, Juric non sorride: Pavoletti, Orban e Veloso out contro la Juventus

In vista della delicata sfida, un'assenza per parte per il Genoa. Recuperato, comunque, Rincon, allenatosi con il gruppo.

Serie A, Juric non sorride: Pavoletti, Orban e Veloso out contro la Juventus
www.pianetagenoa1893.net

Non c'è pace per Ivan Juric. Dopo la bruciante sconfitta contro la Lazio, ultima gara di un trittico che ha visto i Grifoni mancare sempre la vittoria, l'allenatore ex Crotone dovrà fare a meno di importanti pedine in vista della difficile gara casalinga contro la Juventus. Primo fra tutti, il bomber Leonardo Pavoletti, che al 61' della scorsa gara ha lasciato spazio al Cholito Simeone. L'attaccante, che dovrà stare fermo fino a fine anno a causa di una distorsione con interessamento del legamento collaterale del ginocchio sinistro, verrà dunque sostituito dal figlio dell'allenatore dell'Atletico Madrid, che tanto bene ha fatto nelle sue prime uscite stagionali.

Nella zona centrale del campo, un'altra defezione importante sarà quella di Miguel Veloso, che a causa di una squalifica non potrà giocare contro la formazione campione d'Italia. Un'assenza davvero importante, per Juric, che dovrà fare a meno di un giocatore ritrovato in questa stagione ed autore di importanti prestazioni. Sempre a causa di una squalifica, non sarà della gara nemmeno Orban, fermato per tre turni dopo il brutto fallo che lo ha visto progonista nei minuti finali di Lazio-Genoa.

Tra tante brutte notizie, però, c'è un timido sorriso: Rincon infatti, contrariamente a quanto creduto nelle precedenti ore, ci sarà. Ecco quanto si può apprendere, dunque, dal sito ufficiale: "L'ultima sessione a porte aperte ha fornito indicazioni interessanti allo staff tecnico, sotto i cui occhi è tornato ad allenarsi Rincon, tra i giocatori più redditizi in organico. Il 'Generale' risulta arruolato". Certo, affrontare il collettivo più forte del campionato senza tre titolari non sarà facile, toccherà dunque a Juric schierare i migliori undici a disposizione per ferire la Vecchia Signora.