Genoa, Juric: "Resteremo compatti e supereremo queste difficoltà"

Il Genoa, dopo la batosta subita al sant'Elia ad opera del Cagliari (1-4), affronta domani sera all'Olimpico la lazio negli ottavi di finale di Coppa Italia.

Genoa, Juric: "Resteremo compatti e supereremo queste difficoltà"
Juric presenta la sfida di Coppa Italia contro la Lazio

Brucia ancora tanto la disfatta di Cagliari. Una partita iniziata bene, con il vantaggio illusorio siglato dal Cholito Simeone, ma che è finita male, nel peggior modo possibile, con ben 4 gol sul groppone che pesano tuttora come macigni. Il calendario offre al "Grifone" l'opportunità di un pronto riscatto, in Coppa Italia, anche se l'avversario non è dei più morbidi. Il Genoa renderà visita alla Lazio di Simone Inzaghi - reduce dal successo ottenuto in rimonta (2-1) contro l'Atalanta - gara valevole per gli ottavi di finale della competizione nazionale, match secco da dentro o fuori e dunque da non fallire.

Il tecnico croato Ivan Juric, dal ritiro romano, in cui i rossoblù stanno preparando il match, analizzando il momento dei suoi, predica calma, attingendo alla sua immensa onestà intellettuale: "Andiamo ad affrontare una squadra di vertice, che si sta ben comportando in campionato e con un un organico che offre soluzioni e cambi all’altezza. La Lazio è un avversario molto forte, come dimostrano il rendimento e la striscia di risultati che ha collezionato. A livello di turn-over ora non abbiamo tante opzioni. Cercheremo di adottare qualche cambiamento, ma nei limiti del normale. Manderò in campo una squadra all'altezza della situazione, perchè teniamo molto alla Coppa Italia e vogliamo proseguire il cammino il più possibile ".

Si ritorna a parlare del brutto stop di due giorni fa al Sant'Elia, ma il tecnico croato si dimostra sereno: "Dopo la partita sbagliata con il Cagliari, l’obiettivo è ritrovare quella solidità che ha contraddistinto il percorso nel girone di andata. Quando la ritroveremo, e quando avremo completato anche l’inserimento dei nuovi arrivi, pure il gioco tornerà ad essere spumeggiante, come avevamo abituato i nostri splendidi tifosi fino a qualche settimana fa. Dobbiamo essere compatti, uniti e per superare le difficoltà del momento. ne usciremo fuori.