Verso Genoa-Sassuolo: dubbio Taarabt-Palladino per Juric

Il Genoa si appresta ad affrontare il Sassuolo. Per Juric c'è da sciogliere il dubbio Taarabt-Palladino.

Verso Genoa-Sassuolo: dubbio Taarabt-Palladino per Juric
Photo by "Genoa Cfc"

Il Genoa vuole riscattarsi di fronte al proprio pubblico per cancellare un trend negativo che dura dal 27 novembre, giorno nel quale la formazione rossoblu schiantò la Juventus con un secco 3-1. Da lì in poi il buio totale, fino alle contestazioni riguardanti la pessima gestione del mercato. L'unica nota lieta è stata la vittoria nel recupero della terza giornata contro la Fiorentina per 1-0, ma in seguito sono arrivati 2 pareggi e 5 sconfitte, una delle quali in Coppa Italia contro la Lazio che è costata l'eliminazione. 

E' per questo motivo che il Genoa vuole rialzare la testa contro il Sassuolo. Juric si affida al 3-4-2-1, pronto a mutare in 3-4-3 in caso di necessità. Recuperano Cataldi Miguel Veloso, con quest'ultimo che potrebbe partire anche dal 1' minuto in coppia con Cofie. Torna in gruppo anche Rigoni, fuori inizialmente dall'undici titolare. Nel trio difensivo Izzo, mentre l'argentino Orban si accomoderà in panchina. Sugli esterni confermato il duo Lazovic-Laxalt, mentre sulla trequarti Hiljemark aspetta il vincente del ballottaggio tra Taarabt Palladino, con l'ex Crotone che potrebbe avere la meglio. In attacco confermatissimo Simeone. 

Nella gara d'andata fu il Sassuolo ad avere la meglio grazie ai goal di Politano e Defrel che valsero il 2-0 finale. Domenica, però, il trend deve assolutamente essere invertito. E' vero sì che il Genoa riuscirà a salvarsi, ma c'è da chiudere ed onorare al meglio questa seconda parte di stagione. L'obiettivo? Innanzitutto ritornare alla vittoria. Importante ottenere il bottino pieno di fronte al proprio pubblico, prima della difficile trasferta al San Paolo contro il Napoli.