Genoa, Pinilla carica l'ambiente in vista dell'Atalanta

Il Genoa attende l'Atalanta di Gasperini nella domenica di Serie A, Pinilla è pronto ed incita la squadra a dare il massimo contro la sua ex.

Genoa, Pinilla carica l'ambiente in vista dell'Atalanta
Genoa, Pinilla carica l'ambiente in vista dell'Atalanta | Foto: tuttosport

Il Genoa si appresta ad affrontare il difficile match contro l'Atalanta dell'ex Gasperini nella domenica del Ferraris. Contro la Dea, in piena corsa per un piazzamento europeo, ci sarà da affilare lame e coltelli per uscire indenni dalla battaglia. Mandorlini non ha iniziato nel migliore dei modi la propria avventura, nelle quattro sfide con lui in panchina il Grifone ha racimolato quattro punti. La sedicesima posizione in classifica stona non poco con la storia del club di Preziosi, la retrocessione per fortuna è un miraggio ma la stagione fin qui è totalmente da dimenticare. 

Un nuovo banco di prova: ben figurare contro la troupe di Gasperini e dare il via ad una mini-serie di partite che possono decidere il futuro di molti componenti. Con l'Atalanta Mandorlini non dovrebbe discostarsi molto dal 3-5-2 instaurato in quel di Genova con i rientri di Burdisso, Izzo e Pinilla. Il difensore argentino ha scontato la giornata di squalifica e tornerà al centro del terzetto davanti a Lamanna; Armando Izzo e Mauricio Pinilla hanno superato le noie muscolari e dovrebbero partire dal 1'. Anche Cofie e Ninkovic sono tornati a lavorare in gruppo e saranno convocati nel match con l'Atalanta.

L'attaccante cileno carica l'ambiente attraverso il social Instagram (Ci siamo ... #ForzaGenoa) ed è pronto a trascinare la squadra rossoblu contro la sua ex. Il feeling con il compagno di reparto Simeone deve ancora sbocciare definitivamente anche se è tutta la struttura del Genoa a non funzionare appieno. In mezzo al campo chance per Oliver Ntcham, autore di due reti sulle tre totali siglate nel nuovo corso. Tutto confermato per il resto, con i due esterni Lazovic e Laxalt sulle fasce, Munoz in difesa e Hiljemark-Cataldi a centrocampo. 

 

Probabile formazione

(3-5-2) Lamanna; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Hiljemark, Cataldi, Ntcham, Laxalt; Pinilla, Simeone. All. Mandorlini A.