Genoa, le ultime dal ritiro con uno sguardo al mercato: Bertolacci vicino, Pinilla in uscita

Il Genoa si è messo a lavoro in vista della prossima stagione. Si muove qualcosa anche sul mercato, con il ritorno di Bertolacci che si avvicina. Pinilla ha chiesto la risoluzione.

Genoa, le ultime dal ritiro con uno sguardo al mercato: Bertolacci vicino, Pinilla in uscita
Photo by "ilsecoloxix"

Il Genoa ha iniziato la preparazione estiva in vista dei prossimi impegni. Il Grifone resterà per dodici giorni a Neustift im Stubaital, cioè dall'11 al 22 luglio. Lo staff tecnico di Ivan Juric ha stabilito per le ore 17 la prima seduta, a porte aperte, sui campi in dotazione alla SportPlatz di Neustift im Stubaital, che garantiscono standard di qualità come la palestra. Il 22 luglio test amichevole di grande spessore contro l'Hoffeinheim di Nagelsmann. Prima di tutto ciò, la squadra sarà al lavoro sotto i monti del ghiacciaio Stubai con una serie di cinque, sei sedute prima di una mezza giornata di riposo per rilassare i muscoli.

Tralasciando le questioni di campo, Enrico Preziosi ha ufficialmente venduto la società per evidenti problemi economici che hanno portato a una serie di conseguenze. Malumore dei tifosi, contestazioni e inevitabili incidenti di percorso che hanno condotto a una salvezza tardiva nella passata stagione. Tutto questo non poteva andare avanti, e Preziosi ha deciso di lasciare il tutto in mani più affidabili e soprattutto più giovani. Poi c'è da intervenire in maniera piuttosto decisa sul mercato, con una squadra che deve essere rinforzata per evitare altri sgradevoli inconvenienti. In difesa è ormai tutto ufficiale per quanto riguarda Spolli e Zukanovic, giunto dalla Roma con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 1.5 milioni. A centrocampo è ben avviata la trattativa con il Milan per riportare in rossoblu Andrea Bertolacci. Il calciatore, se arriverà, lo farà attraverso un prestito gratuito fino a fine stagione. Sempre attivo il fronte cessioni, con i profili di Morosini e Pinilla desiderosi di cambiare aria per lo scarso minutaggio: il talento classe '95 è corteggiato da Avellino, Entella e Parma, mentre il cileno ha espressamente richiesto di tornare in Cile per vestire la maglia dell'Universidad de Chile. Avviata la procedura per la risoluzione del contratto.