Genoa - Centurion: ci siamo, di nuovo

Il Grifone potrebbe a breve riabbracciare il talentuoso esterno offensivo, pronto a sbocciare dopo le buone cose viste con la maglia di Boca Juniors e San Paolo.

Genoa - Centurion: ci siamo, di nuovo
Source photo: gazzettagiallorossa.it

A volte ritornano: il Genoa, infatti, stringe per Ricardo Centurion, centrocampista ventiquattrenne che potrebbe riapprodare in Liguria per una cifra non particolarmente elevata e dopo la breve parentesi nell'annata 2013-14 Esterno sinistro naturale, Centurion ha impressionato per la propria esplosività sull'out mancino del rettangolo di gioco, collezionando una seria importante di prestazioni al di sopra della media. Reduce dalle positive esperienze con le maglie del San Paolo e del Boca Juniors, con cui ha segnato sei reti in ventotto apparizioni, Centurion rinforzerebbe il reparto offensivo rossoblu, migliorando sotto un tecnico come Ivan Juric, particolarmente abile a plasmare giocatori offensivi potenzialmente devastanti. 

Intervistato in esclusiva da TyC Sport, l'agente del giocatore para proprio del trasferimento del suo assistito al Genoa: “Uno dei compiti del procuratore - sottolinea Alejandro Mazzoniè quello di aiutare a costruire una carriera e in questo momento il giocatore ha bisogno di giocare in un posto tranquillo, lontano da eventuali persone che potrebbero danneggiarlo. Io gli avevo detto che sbagliava a tornare al Boca. A livello sportivo il Genoa sarebbe la soluzione ottimale per dimostrare quanto già confermato al Boca, ovvero che Ricardo è un giocatore di prima fascia".

Da limare, per diventare un potenziale craque, solo il profilo caratteriale, come dimostrato da una serie di risse che hanno coinvolto il pazzo esterno, che agli ordini del croato dovrà probabilmente "redimersi", considerando anche l'atteggiamento di Juric, poco incline ad accettare alzate di testa da parte dei suoi atleti. In caso di ufficialità, dunque, Centurion potrebbe giocarsi le proprie chances in uno dei campionati più interessanti d'Europa, trovando una piazza calorosa ed un ambiente tattico che potrebbe davvero elevarne le doti.