Genoa, si sogna il doppio ritorno al Ferraris di Palacio e Antonelli. In uscita Laxalt e Simeone

I rossoblu di Juric attendono le decisioni dell'attaccante svincolato e pensano al difensore del Milan. I due sudamericani verso l'addio

Genoa, si sogna il doppio ritorno al Ferraris di Palacio e Antonelli. In uscita Laxalt e Simeone
Rodrigo Palacio, twitter.com

Tra possibili entrate, o ritorni, e uscite che potrebbero concretizzarsi nei prossimi giorni, continua ad essere frizzante il mercato del Genoa di Juric. La cessione della società non è ancora stata perfezionata e allora è ancora Enrico Preziosi a muoversi per soddisfare le richieste del tecnico. Gli ultimi nomi finiti nel mirino sarebbero due ritorni: piacciono infatti Rodrigo Palacio e Luca Antonelli.

L'ex Inter, svincolato, è cercato da diverse altre squadre di Serie A, vogliose di aggiungere alla propria rosa l'esperienza e la professionalità dell'attaccante argentino. Fino a poco tempo fa il Bologna sembrava essere la società più vicina a raggiungere un accordo con Palacio, ma nelle ultime ore si sono fatte sotto anche Genoa e Atalanta. El Trenza, però, avrebbe declinato la proposta bergamasca, prendendosi un po' di tempo per valutare le proposte delle squadre di Donadoni e Juric. Al Genoa sperano possa prevalere il cuore e la voglia di vivere una seconda esperienza con il Grifone. Stessa cosa potrebbe accadere per Antonelli. Il terzino al Milan rischia di trovare poco spazio in questa stagione e allora a Marassi sarebbero pronti a riaccogliere molto volentieri l'ex capitano. Da capire i margini di un'operazione di questo tipo, anche se i rapporti con i rossoneri sono rimasti ottimi anche dopo il cambio di proprietà.

Mercato in entrata che si collega anche alle possibili cessioni. Non è forse un caso che il Genoa si stia guardando intorno per una punta e un esterno sinistro, guarda caso i ruoli di Simeone e Laxalt. Per il primo sono arrivate offerte da Fiorentina e Marsiglia, entrambe alla ricerca di un attaccante. Proposte economiche importanti che avvicinano l'argentino alla separazione dal Genoa dopo una sola stagione. Su Laxalt, invece, sembra esserci forte l'Atalanta di Gasperini. La Juventus, infatti, continua ad insistere per avere Spinazzola subito a Torino, un anno prima di quanto concordato. Il ragazzo spinge per raggiungere Allegri subito e allora Gasperini avrebbe indicato nell'uruguagio il sostituto ideale. Intrecci di mercato che potrebbero venire sciolti nei prossimi giorni, con Juric che spera di avere al più presto possibile una rosa definitiva e che non venga stravolta a pochi giorni dall'inizio della nuova stagione.