Genoa, rimonta amara: passa la Juve. Il rammarico parziale dei rossoblu

Juric e i suoi cadono in casa venendo rimontati dal 2-0 fino al 2-4. Le parole del tecnico.

Genoa, rimonta amara: passa la Juve. Il rammarico parziale dei rossoblu
Fonte immagine: Twitter

Stavolta il Genoa non riesce nell'impresa di frenare i campioni d'Italia della Juventus. Dopo il 3-1 della scorsa stagione, arriva un 2-4 subito in rimonta, dal 2-0 iniziale maturato in soli 7 minuti. Mastica amaro il grifone, che non riesce a trovare punti nella seconda giornata di Serie A nonostante una ghiotta chance creata dopo pochi minuti di gioco. Ivan Juric, tecnico dei liguri, ha così commentato la sfida: "Dopo il 2-0 abbiamo giocato bene, specialmente sul 2-1 abbiamo avuto tantissime occasioni. Spiace per il pareggio un po’ fortuito ma nella ripresa abbiamo tenuto palla noi, abbiamo però fatto un brutto errore ma la squadra penso abbia meritato di più. Ho visto tante cose positive ed errori che sono normali in questo momento".

Commenti poi sulla prestazione dei suoi supporti in avanti, Pandev e Taarabt, giocatori recuperati: "Hanno fatto un buon lavoro entrambi e mi sembra che fra primo e secondo tempo abbiamo rischiato poco. Abbiamo tenuto bene il campo ma forse dobbiamo essere un po' più bassi per caratteristiche di giocatori".

Anche Galabinov ha detto la sua ai microfoni di Sky Sport. Il Bulgaro è stato protagonista del rigore procurato e realizzato per il momentaneo 2-0, prima dell'arrembaggio bianconero: "Quella dello scorso anno fu una partita simile, ma riuscimmo a raggiungere la vittoria. Dopo il 2-0 abbiamo subito il pressing e la qualità della Juventus. Forse, il gol che ci ha penalizzato di più è stato quello del 2-1 di Dybala".

"Questo sistema di gioco mi piace, siamo preparati alla grande e il mister sta preparando le cose al meglio - analizza invece l'ex Avellino e Novara a livello di squadra - L'obiettivo è la salvezza, poi tutto quello che viene in più tanto meglio. Dal mio punto di vista proverò a segnare quanti più gol è possibile".

(dichiarazioni da Tuttomercatoweb)