Ufficiale, Mazzarri esonerato

Arrivano le prime conferme. In attesa di Mancini, l'Inter saluta Mazzarri.

Walter Mazzarri e l'Inter, un divorzio inevitabile, quanto imprevisto. Dopo le conferme dei giorni scorsi, arriva il terremoto pre-derby. Decide Thohir e dai pensieri si passa all'azione. Le prime notizie in mattinata, ora le ipotesi lasciano il posto alla realtà. Mancini è il prescelto e già domani potrebbe esserci la presentazione della nuova guida nerazzurra, quel che è certo è che si interrompe il cammino di Mazzarri. 

La società ha reso nota la decisione all'allenatore e ora arriva anche il tweet di conferma sul profilo ufficiale, seguito a ruota dall'atteso comunicato. I contrasti con l'ambiente, qualche scelta non condivisa, un pizzico di sfortuna, Mazzarri si separa dall'Inter dopo il quinto posto dello scorso anno e l'inizio in altalena di questa stagione. 

Questo il comunicato ufficiale:

F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia Mazzarri per l'impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi diciassette mesi. L'odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi.

Queste le parole apparse sulla pagina twitter nerazzurra:

F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra. #FCIM

— F.C. Internazionale (@Inter) 14 Novembre 2014