Inter - Genoa, i convocati di Mancini

Prima di Shaqiri in nerazzurro, assente Osvaldo, Podolski dall'inizio.

Roberto Mancini rende noti i nomi dei 23 convocati per la gara interna con il Genoa, in programma domenica a San Siro alle ore 12.30. Non c'è Pablo Osvaldo, il giocatore resta in disparte, punito, non solo per il gesto plateale verso Icardi. Il futuro è nebuloso, Mancini lascia aperta ogni possibile soluzione, dall'addio al reintegro. 

Scalpita invece Shaqiri. Completato l'iter burocratico, l'ex Bayern è pronto all'esordio. Previsto uno spezzone nella ripresa per evitare di sollecitare eccessivamente una condizione non al top. Sul fronte esterni resta fuori causa Jonathan, con lui Nagatomo, impegnato in Coppa d'Asia. 

Palacio recupera e lotta per una maglia da titolare, dopo i problemi alla caviglia e l'attacco influenzale. Il tecnico studia il 4-2-3-1, con Podolski al via e Hernanes al posto dello squalificato Kovacic. Ballottaggio in mediana, dove a rischiare è Guarin. Dietro, con Juan e Ranocchia bloccati dal giudice sportivo, occasione per Vidic e Andreolli. L'alternativa porta a Dodò. In questo caso Campagnaro pronto a scivolare al centro e Vidic nuovamente out.

I convocati: Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni. Difensori: 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 15 Vidic, 22 Dodò, 25 Mbaye, 33 D'Ambrosio, 54 Donkor. Centrocampisti: 13 Guarin, 17 Kuzmanovic, 18 Medel, 20 Obi, 44 Krhin, 88 Hernanes, 90 M'Vila. Attaccanti: 8 Palacio, 9 Icardi, 11 Podolski, 28 Puscas, 91 Shaqiri, 97 Bonazzoli.