Montoya: "Ho fame di successi"

Ecco le prime parole del neo acquisto Interista nel ritiro di Riscone

Montoya: "Ho fame di successi"
Montoya

Volti nuovi in casa Inter. La presentazione di Montoya, laterale spagnolo ex Barcellona, è avvenuta stamattina nel ritiro neroazzurro di Riscone di Brunico. A fare una sorpresa al popolo interista, però, oggi ci ha pensato un'altro nuovo acquisto Geoffrey Kondogbia che ha raggiunto il ritiro con un giorno di anticipo.

"Voglio sentirmi nuovamente un calciatore. Sono qui perché ho creduto nel progetto vincente dell'Inter e per tornare ad essereun giocatore di calcio. Ho una gran voglia di tornare protagonista, è stata dura andare via da Barcellona dopo 15 anni ma non ero felice e l'Inter mi ha fatto sentire importante".

I propositi del nuovo arrivo sono subito messi in chiaro dal terzino destro iberico: "Spero di portare in questa squadra ancor più voglia di vincere e conto che ci sia l'unione e la forza per arrivare in cima alla classifica. Se è possibile vincere lo scudetto? Io ho molta fame di vincere e in questi giorni ho capito che la squadra è ovviamente sulla stessa sintonia".

Si passa all'analisi della formula del trasferimento (prestito biennale) e la paura dei tifosi è che quella di Montoa possa essere solo una breve parentesi, anche se lo spagnolo risponde per le rime: "Le mie parole sono state equivocate, io mi sento un giocatore dell'Inter a tutti gli effetti e qui voglio restare molti anni. Per sentirmi vincere tanti titoli. Se sentirò pressione arrivando da un grande club? Arrivo da un grande club ma in un altro grande club: sono venuto qui per fare più minuti possibili e per essere protagonista. Il numero di maglia che vorrei? O il 2, che è quello del laterale destro, o il 14 che è il giorno del mio compleanno".