Verso Inter - Atalanta, le scelte di Mancini

Qualche dubbio per il tecnico in vista dell'esordio stagionale.

Verso Inter - Atalanta, le scelte di Mancini
Verso Inter - Atalanta, le scelte di Mancini(Inter.it)

Le ultime "sgambate" per dissipare qualche dubbio. L'Inter attende l'Atalanta a San Siro e Mancini valuta la condizione di alcuni effettivi, prima di definire l'undici titolare per l'esordio in A. I maggiori movimenti nel settore di mezzo. Guarin è in dubbio, Hernanes si allena con i compagni, ma deve controllare i fastidi del periodo recente. Il tecnico pensa così a riproporre Brozovic sulla trequarti, con il convincente Gnoukouri a centrocampo, in un terzetto completato da Medel e Kondogbia.  

L'alternativa prevede l'inserimento del brasiliano, con l'arretramento del croato e la rinuncia al giovane lanciato lo scorso anno da Mancini.

Nel comparto d'attacco, il punto fermo è ovviamente Icardi. Al fianco di Maurito, Palacio parte in vantaggio su Jovetic. Il montenegrino non ha 90 minuti nelle gambe e non può garantire quel lavoro da collante in cui Palacio è maestro. Possibile quindi che Mancini si tenga Jovetic come preziosa carta da giocare a partita in corso.

Tra i pali Handanovic, difesa a quattro guidata da Miranda. Al fianco del brasiliano, il colombiano Murillo, con Juan Jesus sulla corsia di sinistra. Punto interrogativo sul fronte opposto. Montoya, dopo l'avvento e le prime uscite, è ora nelle retrovie, perché non convince in fase di copertura. Ballottaggio a tre tra Santon, D'Ambrosio e Nagatomo per una maglia da titolare. L'ex Newcastle parte un passo avanti, ma la presenza nella formazione iniziale non è scontata. Il rischio è di trovare nella prima Inter dell'anno un esubero nel ruolo di terzino destro, Nagatomo è infatti conteso da Genoa e Samp, mentre per D'Ambrosio non mancano le richieste dall'Italia e dall'estero.

L'undici probabile: