Inter - Risentimento per Santon

Il terzino italiano ha lasciato anzitempo la seduta pomeridiana.

Inter - Risentimento per Santon
Santon rischia di saltare il Frosinone

Lieve risentimento al tendine d'Achille della gamba destra per il difensore dell'Inter Davide Santon. Il terzino ha dovuto interrompere l'allenamento in preparazione alla sfida di domenica sera che vedrà i nerazzurri affrontare il Frosinone a San Siro. L'Inter non ha sicuramente problemi sulle fasce, fin troppo affollate dai vari Nagatomo, D'Ambrosio, Telles, Montoya, Juan Jesus, Dodò. La cosa darà sicuramente più problemi al giocatore stesso, che dopo essere stato impiegato sempre ad inizio stagione, collezionando 9 presenze, ha perso quota nelle ultime partite a favore di D'Ambrosio.

Il terzino italiano, ex Newcastle, può ricoprire entrambe le corsie ed è tornato all'Inter, squadra che lo ha prima cresciuto e poi lanciato d'impatto nel grande calcio, nello scorso Gennaio, voluto da Mancini e accolto più che bene dai tifosi, da sempre vicini al ragazzo. Il figliol prodigo ha passato dei primi mesi tribolati, usato spesso e volentieri per raggiungere il numero di presenze stabilite per il riscatto, è stato poi lasciato più volte in panchina da Mancini nella scorsa stagione, tanto da far affiorare perplessità e dubbi su una possibile permanenza a lunga scadenza. Tante le voci di mercato in estate, voci pronte a riaffiorare con l'avvicinamento del mercato di Gennaio. E' rimasto però e Mancini, complice anche il flop Montoya, gli ha dato la possibilità di farsi valere. Santon l'ha colta in pieno ed è stato una delle più belle sorprese di questo inizio stagione interista, tanto da riconquistare anche la maglia azzurra della nazionale.

Adesso, D'Ambrosio si è fatto avanti nelle gerarchie sulla fascia di destra, ma probabilmente avere della concorrenza non farà altro che spronare maggiormente Santon, nella speranza che si riprenda presto da questo infortunio.