Risultato Udinese - Inter (0-4): nerazzurri dilaganti, doppietta per Icardi

Risultato Udinese - Inter (0-4): nerazzurri dilaganti, doppietta per Icardi
Udinese
0 4
Inter
Udinese: (3-5-2): Karnezis; Wague, Domizzi, Piris; Widmer, Iturra (Perica 70'), Lodi, Bruno Fernendes (Marquinho 56'), Edenilson; Thereau, Di Natale (Aguirre 78'). PANCHINA: Meret, Insua, Perica, Guillherme, Marquinho, Pasquale, Camigliano, Kone, Coppolaro, Adnan, Aguirre, Evangelista. ALLENATORE: Colantuono S.
Inter: (4-2-3-1): Handanovic; Montoya, Miranda, Murillo, Telles; Guarin, Melo; Ljajic, Perisic, Jovetic (Brozovic 61'); Icardi (Manaj 90'). PANCHINA: Carrizo, Berni, Jesus, Dodò, Kondogbia, Palacio, Biabiany, Medel, Gnoukouri, Nagatomo, Brozovic, Manaj. ALLENATORE: Mancini R.
SCORE: 0-1, 23', Icardi; 0-2, 31', Jovetic; 0-3, 83', Icardi; 0-4, 86', Brozovic
ARBITRO: Davide Massa. Ammonti: Perisic (8'), Telles (15'), Ljajic (21'), Bruno Fernandes (52'), Domizzi (65')
NOTE: Stadio Friuli, Udine. Match valido per la 16^ giornata di Serie A.

Da Andrea Ciaramellano è tutto per la gara di oggi. Vi ringrazio per l'attenzione e vi ricordo che potete seguire tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale sempre con noi di Vavel Italia! 

22.50 - Le ultime immagini del match

22.47 - Inter solida, compatta ma soprattutto cinica: la squadra di Mancini è spietata e non sbaglia le occasioni concesse dagli avversari. Handanovic, Miranda e Murillo non sbagliano un colpo in fase difensiva mentre Icardi si ritrova e ne mette ben due quest'oggi. Ottimo stato di forma per Marcelo Brozovic, autore di una rete stupenda, alla Del Piero, destro a giro che si insacca alle spalle dell'incolpevole Karnezis. L'Udinese ha cercato di perforare il muro nerazzurro ma non è riuscita nell'intento, troppo fragile in difesa con gli "inediti" Domizzi e Wague e troppo distratta in mezzo con Bruno Fernandes e Iturra inguardabili in fase propositiva. Con questo risultato i bianconeri rimangono ancorati al 15^ posto (raggiunti dal vittorioso Palermo) con i loro 18 punti mentre l'Inter vola e consolida la vetta con 36 punti. 

93' - E' FINITA!!! 0-4 INTER ALLO STADIO FRIULI. LE RETI DI ICARDI (2), JOVETIC E BROZOVIC REGALANO I TRE PUNTI ALLA SQUADRA DI MANCINI. 

92' - HANDANOVIC FERMA ANCHE AGUIRRE! NON SI PASSA!

91' - Manaj prova subito a mettersi in mostra provando una girata con il tacco ma non impatta il pallone 

90' - 3' di recupero 

90' - Ultimo cambio per l'Inter: il giovane Manaj prende il posto di Icardi 

87' - Brozovic riceve sulla sinistra del campo, rientra verso l'interno e calcia a giro sul secondo palo: una pennellata che si insacca nel sette per lo 0-4 nerazzurro. 

86' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BROZOVICCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCC!!!! GOLAZO DEL SERBO! 0-4 INTER!

84' - Ennesimo scarico all'indietro sbagliato dall'Udinese con Lodi, Icardi intercetta e da posizione abbastanza defilata scarica un gran tiro verso la porta di Karnezis!

83' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!! ICARDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!! 0-3 INTER! TERZA RETE PER L'INTER, TERZO ASSIST DELL'UDINESE!

82' - Destro di Marquinho: facile la presa per Handanovic!

81' - Cambio nell'Inter: out Ljajic, in Juan Jesus!

78' - Sostituzione per l'Udinese: fuori il capitan Di Natale, dentro Aguirre 

75' - MURILLOOOOOOO!! SI TRASFORMA IN ATTACCANTE E DRIBBLA PIU' UOMINI CALCIANDO FORTE IN PORTA: RESPINGE FATICANDO KARNEZIS! 

70' - Esce (finalmente) Iturra! Al suo posto Perica. 

69' - COSA SI E' MANGIATO ITURRA?!?! Cross teso in mezzo di Widmer, respinge corto Handanovic nella zona di Iturra che sbaglia tutto e calcia fuori 

65' - Ammonito Domizzi per un fallo duro su Guarin 

64' - Intanto è entrato Brozovic nell'Inter, a fargli spazio l'autore della seconda rete, Jovetic

63' - Squadre lunghe ora, c'è spazio per i contropiedi

60' - CHE OCCASIONE! INTER VICINA ALLO 0-3! Perisic crossa in mezzo per Icardi, l'argentino fa da torre ed appoggia alla corrente Ljajic che non trova di un nulla la porta. 

56' - Primo cambio per l'Udinese: fuori Bruno Fernandes, dentro Marquinho 

55' - EDENILSONNNNNNNNNNNNNNN!!!! GRAN BOTTA DEL LATERALE BRASILIANO! La sua conclusione sfiora l'incrocio alla sinistra di Handa

52' - CHANCE INTER! ICARDI DI TACCO A CENTRO AREA, DOMIZZI PER POCO NON FA AUTORETE. 

51' - Primo giallo anche nelle file dell'Udinese: Bruno Fernandes è annotato da Massa

48' - Fernandes in mezzo per Di Natale: sfera facilmente tra le braccia di Handanovic

46' - Subito Udinese! Lancio a cercare Thereau che per poco non ci arriva

46' - SI RIPARTE!!! 

21.40 - Inter cinica come sempre, sfrutta i regali natalizi di Bruno Fernandes e Domizzi con le reti di Mauro Icardi al 23' e Stevan Jovetic al 31' e si porta sullo 0-2. L'Udinese, d'altro canto, tenta di imbastire azioni offensive con l'ottimo Cyril Thereau e i cross di Edenilson ma le parate di Handanovic e la solidità difensiva di Miranda e Murillo respinge gli assalti. Nota di demerito (oltre Fernandes e Domizzi) per Iturra, ma da dove l'hanno pescato? Inguardabile 

45' - SI CHIUDE QUI IL PRIMO TEMPO, SENZA RECUPERO! 0-2 INTER CON LE RETI DI ICARDI E JOVETIC! 

42' - Ljajic crea scompiglio in area di rigore Udinese, prova a dribblare ma commette fallo 

38' - Botta da fuori di Guarin: palla altissima 

35' - THEREAU!!!!!!!!!!!!!!! Grande azione personale dell'attaccante friulano che calcia forte sul primo palo ma trova la decisiva deviazione del portiere nerazzurro. 

33' - Colpo di testa pericolso di Widmer! Lo svizzero stacca sopra Perisic ed impatta la sfera: la sua conclusione termina poco alto sull'incrocio alla destra di Handanovic

31' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!! RADDOPPIO INTER CON JOVETIC!! ERRORE CLAMOROSO DI DOMIZZI, ALTRO APPOGGIO ERRATO E JOJO SCAVALCA KARNEZIS CON IL PALLONETTO! 0-2

28' - DI NATALEEEEEEEEEEEE!!!!!!!! Bel tiro in girata del capitano bianconero deviato in angolo da Handanovic!

24' - Erroraccio in appoggio di Bruno Fernandes, il suo passaggio per Domizzi è troppo lento ed è preda del numero 9 argentino che si invola e a tu per tu con Karnezis lo fulmina sul palo lungo. 

23' - GOALLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!! INTER IN VANTAGGIO CON MAURO ICARDI! 0-1

22' - DI NATALEEEEEE!!! Il tiro del capitano fa la barba al palo alla destra di Handanovic.

21' - Sombrero di Totò Di Natale ai danni di Ljajic, il serbo tocca con la mano (viene ammonito) e concede una punizione dal limite!

20' - Udinese in avanti! Tiro di Thereau dalla distanza deviato in angolo da Murillo. 

18' - Felipe Melo prova la verticalizzazione alla Pirlo ma il suo filtrante per l'inserimento di Montoya è troppo forte. 

15' - Secondo giallo della partita, ancora per l'Inter. Questa volta tocca a Telles essere annotato sul taccuino dell'arbitro. 

14' - HANDANOVICCCCCCCCCCCCC!!!!!!!!!!!! IL PORTIERONE SERBO SI DISTENDE E DEVIA LA SVENTOLA MANCINA DI CYRIL THEREAU!

13' - MURILLOOOOO! IL DIFENSORE NERAZZURRO SI IMMOLA SUL TIRO DI DI NATALE E SALVA TUTTO!!!!

8' - Intanto primo giallo del match per Ivan Perisic!

7' - KARNEZISSSSSSSS!!!! SALVA TUTTO IL PORTIERE BIANCONERO! Jovetic a botta sicura dal dischetto del rigore calcia rasoterra ma trova i piedoni del portiere. 

5' - Prima conclusione della partita! Ci ha provato Bruno Fernandes con un tiro poco efficace che termina sul fondo. 

3' - Ottimo anticipo di testa di Miranda sul buon cross a centro area di Edenilson

2' - Pressing alto dell'Udinese con Iturra che aggredisce i portatori di palla nerazzurri

1' - INIZIA IL MATCH TRA UDINESE ED INTER!

20.44 - L'inno della Serie A, "O generosa", suona ora all'interno dello stadio Friuli. 

20.42 - CI SIAMO! I calciatori delle due squadre sono nel tunnel, pronti ad entrare in campo.  

20.24 - Fasi di riscaldamento. Tra 20 minuti circa il fischio d'inizio. 

20.18 - L'Inter, attraverso il proprio account ufficiale Twitter, comunica che a causa di una contusione alla tibia sinistra riportata nella rifinitura, Andrea Ranocchia sarà in tribuna a titolo precauzionale.

Nonostante la squalifica di Danilo e Felipe in difesa, il tecnico dei bianconeri, Colantuono, mantiene l'assetto tipo (3-5-2) e li rimpiazza con il buon Domizzi e il giovane Wague. Gli esterni di centrocampo saranno Widmer ed Edenilson, quindi ancora panchina per l'iracheno Ali Adnan. In avanti torna il duo formato da Thereau e Totò Di Natale. 

20.11 - UFFICIALE LA FORMAZIONE DELL'UDINESE!

(3-5-2): Karnezis; Wague, Domizzi, Piris; Widmer, Iturra, Lodi, Bruno Fernendes, Edenilson; Thereau, Di Natale

Finalmente Montoya! Il terzino ex Barça ha l'occasione di mettersi in mostra e convincere Mancini delle sue qualità. Inedita la coppia davanti la difesa, con Felipe Melo e Guarin a fare da diga. In avanti grande offensività con l'innesto di ben quattro calciatori d'attacco: Ljajic, Jovetic, Perisic e il rientrante Icardi. 

20.04 - UFFICIALE LA FORMAZIONE DELL'INTER!

(4-2-3-1): Handanovic; Montoya, Miranda, Murillo, Telles; Guarin, Melo; Ljajic, Perisic, Jovetic; Icardi. 

20.02 - Entriamo negli spogliatoi di Udinese ed Inter. Di Natale da una parte e Icardi dall'altra i grandi attesi del match. 

19.54- Yuto Nagatomo, dopo la squalifica, torna a disposizione. Il terzino giapponese è intervenuto ai microfoni ufficiali del club nerazzurro:"Sarà difficile affrontarli perché corrono tanto, sono forti e molto ben preparati ma ci siamo preparati bene anche noi"

19.50 - Alcune statistiche degli incroci tra le due compagini 

19.45 - Un'ora esatta all'inizio della sfida tra l'Udinese e la capolista Inter! A dirigere il match ci sarà il signor Davide Massa, della sezione d'Imperia. 

Benvenuti alla diretta scritta live e di Udinese - Inter (20.45), incontro valido per la sedicesima giornata della Serie A Tim 2015/2016. L'Inter prima della classe fa visita al Friuli all'Udinese di Colantuono, con l'obiettivo di conseguire l'intera posta per sfruttare gli scontri diretti posti in essere dal calendario. Domenica, infatti, di fronte Napoli e Roma alle 18 e nel posticipo serale Juventus e Fiorentina. Questo il programma completo:

Questa è invece la classifica, con l'Inter che comanda davanti a tutti. Le quattro inseguitrici sono tutte impegnate in scontri diretti, quindi i nerazzurri potrebbero sfruttare al meglio la giornata favorevole, cercando di fare bottino pieno al Friuli.

L'Inter giunge alla gara odierna dopo la vittoria di misura sul Genoa. Un piazzato beffardo di Ljajic per sfruttare a pieno il passo falso partenopeo a Bologna. Una crescita evidente sotto il profilo del gioco, con l'Inter, per larghi tratti, a far la partita. La ripresa del San Paolo rischia di essere il punto di svolta per l'Inter attuale, un tagliando d'alta classifica. 

L'Udinese torna invece sul campo amico dopo la scoppola del Franchi. Risultato pesante - 3-0 Fiorentina - ma partita di buona fattura. Udinese punita da qualche incertezza di troppo, specie in fase difensiva. In conferenza, Colantuono accenna agli errori del precedente week-end, "svaghi" da non ripetere per avere un'occasione con l'Inter. 

La mannaia della giustizia sportiva colpisce entrambe le formazioni. Colantuono deve rinunciare a Danilo e Felipe, mentre Mancini non può disporre D'Ambrosio, out un turno dopo il doppio giallo rimediato nell'ultima uscita con il Genoa di Gasperini. 

Sul fronte formazioni, ad annunciare una defezione è lo stesso Colantuono in conferenza stampa. Badu, vittima di una forte contusione a Firenze, cede il posto in mediana a Bruno Fernandes. Altra novità nel settore offensivo, al via Di Natale affianca Thereau. Ancora indisponibili Zapata, Merkel e Heurtaux. 

Udinese quindi in campo con il 3-5-2. A difendere i pali Karnezis, Domizzi al centro della difesa, con Wague e Piris nel pacchetto a tre, Lodi è il perno della mediana a cinque, ai suoi lati il citato Bruno Fernandes e Iturra. A destra Widmer, a sinistra Edenilson. Davanti la qualità di Di Natale e la forza di Thereau, di recente il migliore in casa Udinese. 

Più difficile indovinare le scelte di Mancini. Alla vigilia l'annuncio di cinque titolari: Handanovic, Miranda, Murillo, Telles e Ljajic. La presenza di Ljajic risolve il primo rebus offensivo. La margherita ora mantiene due petali, Icardi e Jovetic, con il primo favorito per il ruolo di punta centrale. Perisic è il terzo elemento della rosa offensiva, un passo avanti a Biabiany. 

In mediana, Medel, il rientrante Kondogbia e Brozovic. A rischiare la panchina è quindi Felipe Melo. Con la squalifica di D'Ambrosio, piccolo assestamento anche dietro. Nagatomo copre la corsia di destra, con Telles sulla mancina. In porta Handanovic, Murillo e Miranda a chiudere la via centrale.  

Mancini "Abbiamo un obiettivo, giochiamo per vincere e speriamo di farlo anche domani (oggi). L'Udinese è in un momento ottimo, con giocatori bravi e un tecnico esperto. Serve una grande partita. Gli scontri diretti? Non cambiano molto, le posizioni al momento posso variare di domenica in domenica. Aspettiamo dopo gennaio". 

Colantuono "Chiunque giocherà farà bene, la squadra è in crescendo. Ho visto le partite dell’Inter, che ha pochi punti deboli, e l’atteggiamento d’attesa delle avversarie non ha premiato. Noi abbiamo una filosofia che non prevede la corsa all’indietro ma in avanti e cercheremo di recuperare palla alti. Poi non sappiamo neanche come giocheranno, sono una squadra camaleontica".

Al Friuli, 50 incroci tra Udinese e Inter. Il saldo è favorevole ai nerazzurri, sono infatti 19 e vittorie dell'Inter, 13 quelle dell'Udinese. Confronto in parità in 18 occasioni. Ultimo successo dei padroni di casa nel 2014. 1-0 a firma Maicosuel, nel teatro della Coppa Italia. Per tornare all'ultimo urrah in A bianconero occorre invece guardare al 3-0 del 2012/2013.

Nella passata stagione, affermazione nerazzurra. L'Inter passa in vantaggio con gol di Icardi. I padroni di casa rientrano in partita con Di Natale, prima del gol decisivo - al minuto 65 - di Podolski. Una delle rare fiammate all'Inter del tedesco, in una parentesi di poca gloria.