COMUNICATO UFFICIALE: smentita sulla cessione del club da parte di Thohir

COMUNICATO UFFICIALE: smentita sulla cessione del club da parte di Thohir
Thohir, proprietario dell'Inter

Ultime ore frenetiche in casa Inter, soprattutto sul fronte societario, con le voci su una possibile cessione delle quote di Thohir sempre più intense. Voci che si sono sparse specialmente nella serata di ieri. In mattinata è arrivata il comunicato ufficiale della società nerazzurra che smentisce, anche se solo in parte, le notizie circolate nelle scorse ore.

Ecco il testo pubblicato sul sito ufficiale dell'Inter: "F.C. Internazionale nega categoricamente che il presidente e azionista di maggioranza Erick Thohir stia prendendo in considerazione l'ipotesi di cedere il suo 70% di quote del Club o parte di esso. Come parte della strategia a medio-lungo termine, il Club ha chiesto a Goldman Sachs di vagliare la possibilità di identificare potenziali futuri partner commerciali in Asia. Questa è una cosa logica alla luce della enorme crescita di investimenti nello sport e nel calcio in particolare, in Asia e specificatamente in Cina. Il Club continua nelle sue strategie commerciali e sportive. Allo stesso tempo sta lavorando a stretto contatto con la UEFA in merito al rispetto dei parametri del fair play finanziario. L'obiettivo resta il ritorno in Europa, per competere ai massimi livelli."

Conferme quindi sul fatto che l'Inter si stia guardando intorno per trovare nuovi soci pronti ad entrare in società per aiutare Thohir. Il debito nerazzurro è alto e gli obiettivi del campo vanno di pari passo con le future strategie del club. Ecco perchè il ritorno in Europa rimane l'obiettivo prioritario per questa stagione in campionato. A Mancini e alla squadra il compito di raggiungere quanto prefissato dalla società. Che intanto rimane nelle mani di Thohir.