Inter, Mancini allontana Yaya Touré: "Rimane uno dei migliori al mondo, ma non arriverà"

Le parole del tecnico neroazzurro: "Uno forte come Yaya Toure' mai visto in Italia".

Inter, Mancini allontana Yaya Touré: "Rimane uno dei migliori al mondo, ma non arriverà"
Inter, Mancini  - http://www.inter.it/i

L'ipotesi di vedere Yaya Touré all'Inter la prossima stagione sembra ormai un'ipotesi accantonata: il centrocampista ivoriano del Manchester City, da sempre un pallino di Roberto Mancini e accostato negli ultimi mesi proprio alla squadra milanese, potrebbe rimanere solo un sogno.

E' lo stesso tecnico dell'Inter a confermarlo direttamente dal ritiro di Pinzolo: "Resta uno dei centrocampisti più forti al mondo-come ha riferito a Premium Sport- ma ormai non c’è nessuna possibilità che arrivi. Quelli che giudicano Yaya Touré sulla base della semifinale di Champions dell'anno scorso, quando era un po' giù di condizione, di calcio non capiscono niente".

Non mancano inoltre parole per il nuovo corso targato Suning Group: "Ho incontrato la nuova proprietà una volta e per un'ora. E' difficile così fare valutazioni. Anche perché non parliamo la stessa lingua..." descrivendo con una battuta il rapporto con la società: "Per tutti i tifosi la cessione è stata un passo importante, l'Inter merita di tornare a grandi livelli e avere grandi giocatori come è sempre stato".

Mancini poi in chiusura ha parlato della prima sconfitta stagionale della sua Inter in amichevole contro il Cska (2-1 per i russi): "In queste partite ci si dovrebbe divertire, anche per evitare infortuni, ma devo dire che comunque qualcosa in più me lo aspettavo. I primi 11 sono andati abbastanza bene, quelli del secondo tempo un po’ di meno". 

http://www.inter.it/it/
http://www.inter.it/it/