Inter, nel pomeriggio la partenza per gli USA. Il programma

Quattro amichevoli negli States, i nazionali - dal 20 luglio - in Val Pusteria.

Inter, nel pomeriggio la partenza per gli USA. Il programma
Foto: Inter.it

Dopo il ritiro a Riscone di Brunico, inizia per l'Inter una seconda fase di preparazione. Mattinata libera quest'oggi, nel pomeriggio partenza dalla Malpensa, direzione Portland. Due settimane negli Stati Uniti, quattro amichevoli in programma. 

Mancini decolla per la spedizione a stelle e strisce senza i nazionali, attesi, a partire dal 20 luglio, in Val Pusteria. Mentre parte del gruppo prosegue l'avvicinamento al campionato all'estero, per i reduci dagli impegni europei e di Copa, fondamentale eliminare le tossine recenti e riprendere, con attenzione, la condizione fisica. Fase delicata, perché occorre recuperare terreno dopo qualche giorno di riposo. 

Nessuna novità di rosa per il tecnico, pronto ad affrontare sfide di spessore con un mix di giovani e giocatori d'esperienza. Inizio non brillante per l'Inter, pari con il Wattens e sconfitta per 2-1 con il CSKA Sofia, la partenza può allentare la tensione e aiutare la squadra. 

Domani, prime sedute a Portland, il 19 la partenza per Salt Lake City e, nella notte italiana, la sfida con la rappresentativa locale per mettere ulteriori minuti nelle gambe, per "assaporare" il ritmo partita. A seguire il ritorno a Portland, per un'ulteriore serie di allenamenti. Si sale di colpi il 24, con la sfida al milionario PSG a Eugene. 

Il 27, a New York, test con l'Estudiantes, a chiudere l'incontro con il Bayern di Ancelotti a Charlotte, il 30. Nel pomeriggio del 31 rientro previsto a Milano.