Inter, Moratti: "Mancini? Non escludo il rinnovo. Icardi? Vorrei restasse"

Massimo Moratti torna a parlare intervistato da FcInternews.it. Da Mancini ad Icardi molti i punti trattati dall'ex patron neroazzurro.

Inter, Moratti: "Mancini? Non escludo il rinnovo. Icardi? Vorrei restasse"
Massimo Moratti - fonte: radiogoal24.it

Torna a parlare Massimo Moratti ai microfoni di FcInternews.it e lo fa ribadendo la forza del progetto Suning Sports, che ha visto l'ingresso in società di Zhang e la "parziale uscita" di Thohir. Rassicura i tifosi Moratti,  tifoso per eccellenza della Beneamata, da sempre vicino ai fatti e alle notizie che riguardano la società e la squadra. Riferimenti che vanno da Mancini ("Potrebbe rinnovare") agli obiettivi della nuova stagione ("La Champions League"). Conclusione con Icardi ed un suo futuro ritorno alla guida della società. 

Inizio dell'intervista con la consueta domanda sul futuro societario. Il passaggio al gruppo Suning ha destato molto scalpore, ma ora i tifosi sono dubbiosi per il mercato estivo, con ancora nessun investimento "pesante": "Dal canto mio, ovviamente, auguro che questa possa essere una grandissima gestione. Credo sia normale incontrare delle difficoltà sul mercato, perché il Financial Fair Play ha creato una situazione di stallo, ma dico tranquillamente che il gruppo è di assoluto livello. Ha enormi potenzialità ed è estremamente affidabile. Non ci sono dubbi".

Capitolo Mancini, voluto e consigliato a Thohir per il dopo Mazzarri proprio dall'ex patron della Beneamata, che potrebbe rinnovare nonostante i rumors "negativi": "Ha sicuramente in pugno la gestione del gruppo e della situazione in generale. Il mister resta sicuramente all'Inter, c'è un contratto valido fino al giugno del 2017 e non escludo assolutamente che presto si possa arrivare al rinnovo. Mi auguro che tutte queste voci, questi rumors, possano scomparire al più presto".

Nuova stagione e dunque nuovi obiettivi, sui quali Moratti sembra avere le idee chiare: "Di certo la Champions League. L'Inter è chiamata a esserci nel gruppo delle prime tre, questo sarà l'obiettivo".

Parentesi sul capitano Mauro Icardi: "Credo conterà moltissimo la volontà del ragazzo, ma sembra voglia proprio rimanere all'Inter. Spero che la società stessa faccia in modo di tenerlo, perché è un ottimo attaccante. Vorrei quindi restasse, ma con il piacere di continuare a vestire i colori nerazzurri". 

Fonte: ilgiornale.it

Conclusione con una domanda su un suo possibile ritorno alla guida dell'Inter, visto il suo eterno amore per questi colori: "Per il momento sì. Ci sono sempre, ma solamente da lontano, anche per via dei miei impegni che non facilitano una certa presenza. Quindi non sarei nemmeno nelle condizioni di poter essere operativo con continuità. Al momento sono fuori, ma in futuro vedremo. Se dovesse esserci la possibilità di fare qualcosa, certamente non mi tirerei indietro. Il mio contributo per dare dei consigli non mancherà mai".