L'Inter ufficializza Candreva e si prepara ad accogliere 'Gabigol'

Pagato 22 milioni, più tre di bonus, l'esterno ex Lazio è stato un calciatore fortemente voluto da Roberto Mancini, che finalmente può sorridere dopo settimane di sottili tensioni. Occhio anche a Gabriel Barbosa, sempre più vicino a vestirsi di nerazzurro.

L'Inter ufficializza Candreva e si prepara ad accogliere 'Gabigol'
www.inter-news.it

Si anima finalmente il mercato dell'Inter. Dopo le voci poco rassicuranti dei presunti malumori di Icardi e di Roberto Mancini, infatti, gli emissari nerazzurri hanno piazzato il colpo da novanta assicurandosi le prestazioni del talentuoso Antonio Candreva, esterno ex Lazio ormai da anni ai vertici del nostro calcio. Esterno destro votato all'attacco, il laterale numero 87 può giocare praticamente in ogni modulo, dal 3-5-2 al 4-2-3-1, senza ovviamente dimenticare il più classico 4-3-3. 

Pagato dai nerazzurri 22 milioni più tre di bonus, l'ex Lazio percepirà un ricco ingaggio quadriennale da 2.7 milioni, a dimostrazione della piena fiducia che la società nutre in lui "Non sta a me dire se l'Inter è già da Champions- ha sottolineato alla Gazzetta dello Sport -sicuramente posso però sottolineare tutta la mia felicità nel vestire questa maglia. Ho sempre sognato di essere un giocatore dell'Inter".

Oltre a Candreva, inoltre, l'Inter avrebbe raggiunto un accordo di massima con il Santos anche per assicurarsi le prestazioni di Gabriel Barbosa Almeida, in arte Gabigol. A differenza della Juventus, altra società interessata al ragazzo, i nerazzurri di Milano sarebbero maggiormente intenzionati a trattare sul prezzo del cartellino, fisso ora intorno ai 25 milioni più eventuali bonus. Dotato di un fisico non particolarmente da prima punta, Gabigol ha dimostrato di vedere bene la porta, siglando il primo gol in Nazionale addirittura all'esordio contro Panama. 

Convocato per le imminenti Olimpiadi di Rio 2016, Gabriel Barbosa potrà finalmente dimostrare tutto il suo valore, con mezzo mondo pronto ad osservarlo per assicurarsene le prestazioni e con il Santos sicuramente interessato ad un'asta che potrebbe fruttare una vera e propria pioggia di milioni. Ora la palla passa alle dirette concorrenti dell'Inter, Juventus su tutte, per un'eventuale e più cospicua controffensiva economica.