Gabigol: "Essere all'Inter è un sogno che si realizza...."

Prime parole da nerazzurro per l'attaccante brasiliano: "Non vedo l'ora di giocare a San Siro". Thohir: "Abbiamo l'allenatore giusto per valorizzare calciatori come lui"

Gabigol: "Essere all'Inter è un sogno che si realizza...."
Gabriel Barbosa Almeida alias Gabigol

"Diventare un giocatore dell’Inter nel giorno del mio compleanno è stato un regalo magnifico, diventare parte di una società che ha fatto la storia del calcio è un’emozione fantastica". Direttamente dal ritiro di Sao Bernardo do Campo dove sta preparando con la Seleçao le sfide contro Ecuador e Colombia, Gabriel Barbosa Almeida alias Gabigol, da poco ventenne, ha voluto commentare il suo arrivo all’Inter tramire il sito ufficiale nerazzurro: "Ho già potuto assaggiare la passione dei tifosi interisti e non vedo l'ora di poter scendere in campo a San Siro e giocare davanti a loro. Per me è un sogno che si realizza. Ringrazio tutti, ci vediamo presto", ha aggiunto Gabigol.

L’attaccante brasiliano, prelevato dal Santos, si aggregherà al gruppo nerazzurro prima del match casalingo contro il Bologna. Ad accoglierlo il presidente, Erick Thohir: "Siamo orgogliosi del fatto che Gabigol abbia scelto il progetto Inter per affermarsi in un’altra realtà, dopo aver mostrato tutte le sue qualità nel campionato brasiliano e nella Seleçao. Il suo contributo sarà fondamentale per il presente e per il futuro del club. L’Inter è da sempre molto attenta ai giovani, siamo convinti che Frank de Boer sia l’allenatore giusto per valorizzare talenti come Gabigol".