Suning in arrivo a Milano con Zhang, poker di rinnovi pronti in casa Inter

La nuova proprietà è in arrivo in Italia per sistemare i contratti di Ausilio, Icardi, Brozovic e Medel.

Suning in arrivo a Milano con Zhang, poker di rinnovi pronti in casa Inter
Zhang Jindong, corrieredellosport.it

La nuova proprietà cinese dell'Inter ha fatto vedere con i fatti di voler presto riportare i nerazzurri in alto, in questo senso i colpi Joao Mario e Gabigol sono stati indicativi tanto della voglia di investire, quanto delle rinnovate possibilità economiche per farlo. Oltre a rinnovare, però, c'è bisogno di consolidare quelle che sono pedine importanti nello scacchiere di De Boer.

Ecco perchè nei prossimi giorni è annunciata a Milano la presenza di Suning nella persona del suo presidente Zhang Jindong. Arrivo legato soprattutto alla definizione di quattro importanti rinnovi di contratto in casa Inter che la nuova proprietà vuole firmare di persona, giusto per dare un ulteriore segnale della voglia di essere vicini alla squadra il più possibile. Si parte dal rinnovo che più ha tenuto banco durante le settimane del mercato, ovvero quello di Mauro Icardi. L'Inter ha avuto la forza di respingere i numerosi tentativi del Napoli, ma ora Wanda, moglie e agente dell'argentino, è pronta a passare alla cassa di Suning per incassare quanto promesso. Rinnovo dell'accordo fino al 2021, aumento d'ingaggio che arriverà intorno ai 5 milioni annui come da richiesta. Insomma, una vittoria della famiglia Icardi su tutta la linea.

Non solo Maurito, però, perchè anche a centrocampo si corre verso la definizione di due nuovi accordi. Il primo riguarda Marcelo Brozovic, da molti indicato come il sacrificio necessario sull'altare del mercato, ma che alla fine non si è mosso dalla Pinetina. Anche per il centrocampista croato l'accordo con l'Inter sarà prolungato fino al 2021 e anche in questo caso ci sarà un ritocco dell'ingaggio fino a 2,5 milioni di euro. Anche Gary Medel corre verso un nuovo contratto con l'Inter. Manca ancora qualche dettaglio rispetto ai compagni di squadra, ma anche qui ci siamo. Poco più di 2 milioni a stagione, questo l'accordo con cui si dovrebbe concludere questa trattativa. Infine pure il ds Ausilio è pronto a prolungare il suo rapporto con l'Inter. Lui dovrà essere parte dell'anima italiana che Suning vuole mantenere nell'Inter e quindi il contratto con scadenza 2017 verrà allungato fino al 2019.