Inter, Icardi assente ingiustificato contro il Milan

Il capitano dell'Inter domenica sera non ha mai impegnato Donnarumma. I compagni non lo servono, ma lui...

Inter, Icardi assente ingiustificato contro il Milan
Icardi, assente ingiustificato ieri sera nel Derby

Nonostante per l'Inter non sia arrivata una vittoria nel Derby di ieri sera, la mano di Pioli si è intravista, con la squadra più alta e con Joao Mario Candreva più mobili. Il problema rimane però in fase di realizzazione: tanto possesso palla nella metà campo avversaria ma poche verticalizzazioni. Icardi non si è mai visto.

Il capitano dell'Inter è rimasto chiuso nella morsa dei due centrali del MilanGomez Paletta (non due grandi nomi), per tutti i 93 minuti di gara. Solo due occasioni per il nove, che si sono concluse con due lisci clamorosi a tu per tu con Donnarumma che avrebbero potuto cambiare le sorti della partita.

Non è la prima volta che l'argentino rimane isolato per tutta la partita: quet'anno è già la quarta volta su tredici, e Pioli deve fare in modo che non succeda più. Ma in che modo? La soluzione più ovvia è quella di inserire un'altra punta, da affiancare ad Icardi (Gabigol potrebbe tornare utile, oppure Jovetic, anche se l'anno scorso Mancini rinunciò per l'incopatibilità dei due), oppure sostituendo uno tra Perisic e Candreva, in gol tutti e due ieri sera, con Eder facendolo giocare più al fianco del numero nove.

Ora la palla passa a Pioli, che deve trovare al più presto la soluzione, visto che lo aspettano partite molto complicate fino alla fine del 2016.