Inter: Brozovic è tornato. Come potrebbe cambiare la mediana nerazzurra?

Marcelo Brozovic torna dal turno di squalifica. Per Pioli, adesso, ci sarà l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda il centrocampo.

Inter: Brozovic è tornato. Come potrebbe cambiare la mediana nerazzurra?
Photo by " La Gazzetta dello Sport"

Marcelo Brozovic torna a disposizione di Stefano Pioli in vista dell'importante match contro il Palermo. Prima di essere squalificato, il croato aveva offerto delle performance davvero notevoli, sempre all'insegna della dinamicità e della quantità, il tutto abbinato anche a un discreto feeling con il goal. Praticamente il centrocampista ideale per ogni allenatore. Adesso, però, ci sarà da lavorare per Pioli, che dovrà essere bravo ad indovinare la formula vincente per comporre il centrocampo del presente e anche del futuro. 

Il modulo che ha riportato i nerazzurri alla stabilità è il 4-2-3-1 che, all'occorrenza, può trasformarsi in un letale 4-3-3 con l'avanzamento degli esterni d'attacco che si ritroverebbero ancora più vicini alla porta, dettaglio che non va assolutamente trascurato visto l'elevato tasso tecnico delle ali Candreva e Perisic. Come cambiarà, dunque, il centrocampo? Pioli è intenzionato a rimanere su questa ideologia tattica, ma ci sarà da mettere in chiaro sin da subito chi tra Brozovic, Gagliardini, Joao Mario, Kondogbia, Medel, Banega avrà il posto da titolare.

Il croato è diventato troppo importante in questo assetto, ecco perchè al suo fianco agirà uno tra Gagliardini e Kondogbia. Va trovata la giusta sintonia per far combaciare i due mediani in mezzo al campo, e il giovane bergamasco è leggermente favorito a discapito del francese, sempre, però, molto considerato dall'allenatore. Il trequartista? Classico ballottaggio tra Banega e Joao Mario, con il portoghese che parte sempre con un leggero margine di vantaggio. Per Pioli hanno le stesse caratteristiche tecniche, ma in questo momento è l'ex Sporting Lisbona il titolare.

Non solo ballano i 50 milioni investiti su di lui questa estate, ma può anche ricoprire il ruolo di esterno in caso di necessità. E con il ritorno di Medel? L'intenzione è quella di sistemare il cileno al centro della difesa in coppia con Miranda, soluzione che è stata già provata in questa stagione con buoni risultati. Nel caso in cui ci dovrebbe essere una vera e propria emergenza a centrocampo ritornerà al suo posto, in mediana, insieme al suo carissimo amico Brozovic. 

L'Inter può finalmente vantare di avere delle ottime risorse qual'ora dovesse mancare un titolare. La palla passa a Pioli, allenatore molto preparato che sicuramente riuscirà a trovare la giusta combinazione per far rendere il suo centrocampo.