Inter, Pioli attende i nazionali. Buone notizie da Icardi e Brozovic

Il tecnico lavora ancora con un gruppo ridotto. Dall'infermeria, notizie incoraggianti.

Inter, Pioli attende i nazionali. Buone notizie da Icardi e Brozovic
Inter, Pioli attende i nazionali. Buone notizie da Icardi e Brozovic - Foto: Inter.it Twitter

Alla Pinetina, Pioli osserva il gruppetto a disposizione, nel mirino la Sampdoria, il rientro in A. A San Siro, appuntamento importante, difficile, specie dopo una pausa di due settimane. Il tecnico attende, alla spicciolata, i nazionali. Oggi, ritorni eccellenti, domani il rientro dei sudamericani. Preparare la partita non è quindi semplice, occorre convivere con naturali problemi. Non mancano, però, le note liete, Eder corre e segna con l'Italia, Medel e Miranda guidano Cile e Brasile. Naufraga l'Argentina di Banega. Nessun problema fisico, questo l'importante, specie in vista del finale di stagione. 

L'infermeria si svuota, buone nuove giungono anche da Brozovic e Icardi. Momento difficile per il croato, oscurato dall'ascesa di Kondogbia e Gagliardini e limitato da un problema fastidioso al piede. Pioli conta su Brozovic, ma il rendimento incostante non gioca a favore dell'ex Dinamo. Marcelo è uomo mercato, piace a diversi top club europei e può fruttare al club nerazzurro un'interessante plusvalenza. Non è da escludere quindi il suo sacrificio tra qualche mese. Dopo i 14 minuti con il Torino, punta a una casacca da titolare, ieri allenamento con il gruppo, cure specifiche in chiusura, come riporta la Gds. Scalzare Gagliardini - alla corte di Ventura, per apprendere da Verratti e De Rossi - e Kondogbia non è cosa da poco, perché i due garantiscono un equilibrio che Brozovic fatica a mantenere. Più spazio sulla trequarti, ma anche lì la concorrenza è spietata, con Joao Mario e Banega sulla strada del croato. Collocazione difficile. 

Nessun dubbio, invece, su Icardi. Terminale ultimo e unico dell'Inter, "scruta" la sua ex squadra, quella del lancio nel grande calcio. Arriva la Samp e Icardi insegue la miglior forma. Stop precauzionale per assorbire una contusione, ora è pronto a guidare l'undici. Nessun dubbio nel settore d'attacco, da valutare la forma di Perisic, in campo con la Croazia nell'amichevole contro l'Estonia. Riposo per Candreva con l'Olanda. Tocca ai due esterni accendere il "9". 

Nella giornata odierna, seduta mattutina, riposo al pomeriggio. Domani, inserimento graduale per alcuni, prime mosse anti-Samp.