Inter: ansia per Gagliardini

Il centrocampista è finito k.o nel corso della gara con la Sampdoria. A rischio la sua presenza allo Scida di Crotone.

Inter: ansia per Gagliardini
Inter: ansia per Gagliardini

Sfortunato Roberto Gagliardini. Il mediano ex Atalanta è stato costretto ad abbandonare il campo anticipatamente ieri nella gara giocata contro la Sampdoria allo Stadio Meazza. La causa del forfait è stato un trauma distorsivo alla caviglia destra che gli ha impedito di disputare il secondo tempo, faverendo dunque l'ingresso in campo di Geoffrey Kondogbia.

Nelle prossime ore il giocatore svolgerà tutti gli accertamenti medici del caso per capire meglio l'entità dell'infortunio e quindi se dovrà rimanere fuori a lungo o meno. L’Inter, dopo il capitombolo interno fatto registrare contro la Sampdoria (1-2), tenterà di riprendere la marcia in campionato e giocherà a Crotone domenica, contro un avversario assetato di punti salvezza. Per quell'occasione, la presenza del centrocampista è, ad oggi, seriamente è a rischio.

L'infortunio alla caviglia però non dovrebbe essere particolarmente grave. Secondo alcune indiscrezioni fatte trapilare questa mattina da Sky Sport, l'uscita dal campo di Gagliardini è stata decisa dallo staff medico dell'Inter solo a scopo precauzionale, ma al momento è difficile esporsi e fare diagnosi anticipate. Il tecnico Stefano Pioli non ha voluto correre rischi e dunque lo ha lasciato negli spogliatoi. Nelle prossime ore seguiranno aggiornamenti, e si capirà certamente qualcosa in più sull'entità dell'infortunio occorso al centrocampista classe 1994.