Inter, inizia la tournée asiatica

I nerazzurri, concluso il ritiro di Brunico, sono partiti alla volta di Cina e Singapore dove saranno impegnati in diverse amichevoli

Inter, inizia la tournée asiatica
Inter, inizia la tournée asiatica

#InterSummerTour. È questo L'hashtag che l'Inter ha deciso di lanciare per le prossime settimane che vedranno i nerazzurri impegnati in Asia, più precisamente in Cina e per la prima volta nella loro storia in Singapore, in una serie di tornei amichevoli con avversari di livello europeo per testare la preparazione che verrà proseguita da Spalletti e il suo staff dall'arrivo all'ombra della muraglia fino al decollo per il ritorno a Milano. La tournée durerà dal 19 Luglio, ovvero domani quando l'Inter atterrerà a Nanchino, fino al 30 Luglio quando si ritornerà in Italia per affrontare due test contro due squadre a spagnole prima dell'inizio del nuovo campionato. E per l'occorrenza presentato anche un nuovo logo temporaneo che significa Tornare a Casa.

La squadra atterrerà in Cina domani alle 9.20 italiane, più precisamente all'aeroporto di Nanchino per poi spostarsi verso il quartiere generale di Suning dove verrà ricevuta dal presidente Zhang Jindong. Proprio nella città dove si trova la sede di Suning sono stati esposti moltissimi manifesti per sponsorizzare l'arrivo dell'Inter e il nuovissimo centro sportivo dello Jiangsu Suning, dove l'Inter si allenerà, è stato tappezzato di immagini dei nerazzurri. Per Spalletti c'è tempo fino a Venerdì per continuare a lavorare, prima del primo vero test: alle 13.35 italiane del 21 Luglio i nerazzurri se la vedranno con lo Schalke 04 a Changzhou, squadra che nel 2011 fece molto male in Champions, obiettivo stagionale della nuova Inter. Il 24 Luglio sarà il turno del match con il Lione, match che potrebbe essere preceduto da un incontro di mercato visto l'interessamento dei nerazzurri per il giovane centrale dell'OL Diakhaby. Di nuovo in aereo, ma questa volta verso la Garden City di Singapore, dove l'Inter prenderà parte all'International Champions Cup, la Champions dell'estate. Arrivo all'alba di martedì 25, un giorno di allenamento e poi il primo match che sa sia di derby di Milano sia di Champions, soprattutto di Finale: alle 16.35 del 27 Luglio importante test con il Bayern di Ancelotti, con Spalletti che spererà di avere a disposizione qualche nuovo acquisto in più, come Dalbert e Keita. Altra giornata di allenamento e poi altra partita, questa volta con il Chelsea campione d'Inghilterra di quel Conte tanto corteggiato da Suning ma che ha preferito restare alla corte di Abramovich ai suoi rischi e pericoli: appuntamento alle 13.35 di Sabato 29. Al termine del match, valige in mano e altro areo che porterà la squadra di nuovo a Milano nella mattinata di Domenica 30.

Con la squadra sono presenti anche Sabatini e Ausilio, che avranno la possibilità di fare il punto della situazione anche con i vertici della società, che potrebbero dare l'ok per l'arrivo a Milano di un grande nome, o comunque tentare l'affondo per i nome caldo degli ultimi giorni, ovvero Keita, Dalbert e Vecino.

I convocati

Sono 28 i giocatori che nel pomeriggio di oggi sono partiti da Malpensa direzione Cina. Tra questi presente anche Perisic: tante ancora le voci di mercato sul croato che a differenza dei compagni, è partiti con un borsone in più di notevole grandezza, come se avesse già con sé tutto il necessario per accasarsi ad Old Trafford da Mourinho che negli ultimi giorni conferenza stampa fa il vago. Assente Santon dopo il problema muscolare avuto in ritiro a Brunico.

Portieri

Tommaso BERNI, Samir HANDANOVIC, Daniele PADELLI, Marco PISSARDO.

Difensori

Cristian ANSALDI*, Danilo D'AMBROSIO, Joao MIRANDA, Jeison MURILLO, Yuto NAGATOMO, Andrea RANOCCHIA, Milan SKRINIAR, Zinho VANHEUSDEN, Federico VALIETTI.

*Ansaldi raggiungerà la squadra successivamente, al termine del suo percorso riabilitativo

Centrocampisti

Iglesias BORJA VALERO, Marcelo BROZOVIC, Xian EMMERS, Roberto GAGLIARDINI, Naval Da Costa JOAO MARIO, Geoffrey KONDOGBIA, Rigoberto RIVAS

Attaccanti

Gabriel BARBOSA, Jonathan BIABIANY, Antonio CANDREVA, Citadin Martins EDER, Mauro ICARDI, Stevan JOVETIC, Ivan PERISIC, Andrea PINAMONTI.