ICC - Ultima gara contro il Chelsea di Conte per l'Inter

I nerazzurri, oggi alle ore 13:35 italiane, concluderanno la tournée estiva a Singapore nell'ultima gara dell'International Champions Cup contro i londinesi vincitori della Premier League. I nuovi acquisti Skriniar e Borja Valero dovrebbero giocare dall'inizio; Icardi, al contrario, potrebbe essere il grande assente.

ICC - Ultima gara contro il Chelsea di Conte per l'Inter
ICC - Ultima gara contro il Chelsea di Conte

Oggi, alle 13:35 italiane, si completerà la tournée asiatica dell'Inter e disputerà l'ultima gara dell'International Champions Cup. Tournée abbastanza positiva per la squadra di Luciano Spalletti, che è riuscita a conquistare ben due vittorie nelle partite precedenti (1-0 al Lione, 2-0 al Bayern Monaco) ed ora dovrà affrontare il Chelsea di Antonio Conte. Proprio il tecnico salentino è stato corteggiato molto da parte della cordata Suning, proprietaria del club nerazzurro, negli scorsi mesi. Sarà di sicuro una partita da non perdere, dove potremo vedere tanti campioni in entrambe le compagini.

L'attaccante del Chelsea Alvaro Morata in azione nell'ultima amichevole contro il Bayern Monaco. Foto: Tuttosport
L'attaccante del Chelsea Alvaro Morata in azione nell'ultima amichevole contro il Bayern Monaco. Foto: Tuttosport

Al National Stadium di Singapore, l'Inter si appresta ad affrontare il Chelsea campione d'Inghilterra per l'ultima gara dell'International Champions Cup 2017. Tra le fila dei meneghini potrebbero avere spazio i nuovi acquisti Skriniar e Borja Valero. L'ex difensore della Sampdoria è un profilo molto gradito da Spalletti che lo ha voluto fortemente ad Appiano Gentile ed oggi potrebbe giocare la sua prima gara da titolare, dopo un'ottima prestazione contro il Bayern Monaco. L'ex Fiorentina, invece, è un titolare inamovibile delle ultime amichevoli e dovrebbe essere confermato anche oggi. Per il posto di prima punta non è previsto Mauro Icardi, ancora non recuperato totalmente dal recente infortunio: dunque il candidato numero uno dovrebbe essere l'azzurro Eder, subito dopo c'è il giovane Pinamonti.

I meneghini dovrebbero scendere in campo con il 4-2-3-1 con Samir Handanovic tra i pali. Difesa a quattro composta da D'Ambrosio come terzino sinistro, Skriniar e Miranda come coppia di centrali e Nagatomo terzino destro. Borja Valero e Gagliardini si posizionano in mediana mentre, più avanti, ci sono Ivan Perisic come ala sinistra, Marcelo Brozovic come ala destra e Joao Mario che verrà testato come trequartista dietro alla punta Eder.

Antonio Conte, dopo la sconfitta per 3-2 contro il Bayern di Ancelotti, si prepara per il secondo ed ultimo match valido per l'International Champions Cup contro i nerazzurri. Il suo Chelsea sembra aver trovato una sua identità, con uno schema già collaudato come il 3-4-2-1. Potrebbe trovare spazio dal primo minuto la stella Alvaro Morata, che verrà schierato come prima punta. Tra i nuovi acquisti saranno incerte le presenze dell'ex Roma Antonio Rudiger e del giovane talento proveniente dal Monaco Bakayoko, colpito da un infortunio. Nello schieramento iniziale dei Blues, Pedro e Willian verranno posizionati alle spalle di Morata. A centrocampo, i giovani Tomori e Kenedy verranno confermati come esterni mentre Pasalic e Kante saranno la coppia di mediani. Nella difesa a tre, davanti a Courtois, saranno confermati Christensen, Kalas e David Luiz.

Probabili formazioni​

CHELSEA (3-4-2-1): ​Courtois; Christensen, Kalas, David Luiz; Tomori, Pasalic, Kante, Kenedy; Pedro, Willian, Morata. All.: Antonio Conte

​INTER (4-2-3-1): ​Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Borja Valero, Gagliardini; Perisic, Joao Mario, Brozovic; Eder. All.: Luciano Spalletti.