Risultato Inter - Spal in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Icardi, Perisic (2-0)

Risultato Inter - Spal in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Icardi, Perisic (2-0)
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Inter
2 0
SPAL
Inter: (4-2-3-1) Handanovic, D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert, Gagliardini, Borja Valero (Vecino. min.32 st), Joao Mario (Brozovic, min.22 st), Candreva, Perisic, Icardi.
SPAL: (3-5-2) Gomis, Salamon, Vicari, Vaisanen, Viviani (Bonazzoli. min.40 st), Schiattarella, Mora (Grassi, min.32 st), Lazzari, Costa, Paloschi, Borriello.
SCORE: 1-0 min.26, Icardi. 2-0 min.42 st, Perisic.
ARBITRO: Claudio Gavillucci, sez. Latina, ammonisce Vicari (S), D'Ambrosio (I), Mora (S), Gagliardini (I).

In attesa delle gare delle 15, Inter che sale a 9 punti, a punteggio pieno, ed aggancia la Juventus. 

50' - Fischio finale a San Siro. Inter batte SPAL 2-0. 

50' - BONAZZOLI! Spalle alla porta, si gira e calcia; pallone di poco fuori.

46' - EDER! Palla con il contagiri di Brozovic, Eder tocca a lato. 

45' - 5 minuti di extratime.

43' - Cambio Inter: fuori Candreva, dentro Eder.

42' - PERISIIIIIC! CHE GOL! RADDOPPIO! D'Ambrosio pennella per Perisic, il croato impatta al volo e piazza la palla sotto l'incrocio. Perla.

40' - Cambio SPAL: dentro Bonazzoli, fuori Viviani.

40' - DALBERT! Fendente del laterale, palla larga. 

36' - ICARDI! Cross di D'Ambrosio, Icardi devia - senza forza - tra i due centrali, blocca Gomis. 

35' - SCHIATTARELLA! Conclusione dal limite, palla che si impenna.

32' - Secondo cambio Inter: Vecino rileva Borja Valero-

32' - Avvicendamento in casa SPAL: fuori Mora, dentro Grassi.

28' - SKRINIAR! TRAVERSA! Tiro pazzesco dai 30 metri del centrale, che aveva visto Gomis fuori dai pali. La traversa salva la SPAL.

27' - BROZOVIC! Grande palla di Borja Valero a cercare Perisic colpevolmente solo. Il croato ha il tempo di stoppare, di pensare e crossare basso per la corrente Brozovic, che - anticipato - non riesce a calciare bene.

27' - Dalbert vuole provarci, torna in campo. 

25' - Si ferma Dalbert, problema all'inguine. Pronto Nagatomo.

22' - Primo cambio della gara, lo effettua Spalletti: Brozovic per Joao Mario.

20' - SALAMON! La punizione di Viviani scavalca la retroguardia, Salamon spizza e mette di poco sul fondo. Occasionissima per la SPAL.

17' - D'Ambrosio verticalizza per Candreva; l'87 arriva sul fondo, vede l'inserimento di Joao Mario sul secondo palo e tenta di servirlo, Gomis fa buona guardia e blocca la sfera.

13' - Gagliardini sgambetta Schiattarella, giallo.

13' - Frazione convulsa della gara, palla che rimbalza velocemente nelle due metà campo.

10' - BORRIELLO! Sponda del centravanti biancoazzurro, D'Ambrosio pulisce l'area. 

8' - Occasione per Perisic sulla sinistra, cross troppo sul portiere.

7' - BORJA VALERO! Scippa palla centralmente, arriva al limite e calcia: debole.

4' - PERISIC! Joao Mario si libera in area, poi lascia al croato che calcia; deviazione e corner.

2' - Intervento di Mora su Joao Mario. Rischia il secondo giallo il centrocampista della Spal, Gavillucci lo grazia.

1' - Secondo tempo a San Siro.

Come da pronostico, la partita è bloccata. Inter che prova a far girare palla velocemente, ma Spal diligente e precisa nelle coperture. Gagliardini e Candreva su tutti, cercano gloria da lontano, senza fortuna. Il rigore di Icardi, realizzato, allenta la tensione, e permette ai nerazzurri di far girare palla e cercare nuovi spazi. 

48' - Termina il primo tempo. Inter in vantaggio 

48' - Un passaggio errato di Handanovic costringe Dalbert agli straordinari. Schiattarella lo attacca, s'infiltra tra palla e giocatore e cade. Le proteste dello stesso, e di Mora - ammonito - non fanno cambiare decisione a Gavillucci, che fa proseguire.

47' - PALOSCHI! Miranda non ripiega, Paloschi s'inserisce e si ritrova davanti ad Handanovic. L'ex Atalanta calcia male, e spreca una chiara occasione.

46' - MIRANDA! Trova la palla, ma non la porta. Conclusione larga.

45' - Due minuti di recupero.

43' - Borriello sguinzaglia Lazzari, cross basso messo fuori da Skriniar.

41' - COSTA! Cross di Lazzari, Costa stacca ma impatta male.

39' - Gran palla verticale di Candreva, D'Ambrosio mette al centro ma viene chiuso da Vicari

38' - Calcio piazzato di Perisic inglobato dalla barriera.

35' - CANDREVA! Conclusione violentissima dell'87, Gomis vola e salva il risultato.

33' - Punizione di Borriello che termina sulla barriera.

31' - Chiusura magistrale di Skriniar, che scappa via. Suggerimento per Joao Mario, che cerca Icardi, il quale sbaglia il passaggio di ritorno.

31' - Ammonito D'Ambrosio.

29' - ICARDI! Candreva trova un varco impossibile, l'argentino controlla e calcia; Gomis para. 

26' - ICARDIIII! Rigore perfetto, vantaggio nerazzurro.

25' - Si sceglie la VAR, tempi lunghi, che decreta il rigore. 

23' - Icardi libera Joao Mario, che accelera ma viene fermato fallosamente da Vicari. Giallo per Vicari e punizione dal limite, ma il contatto era leggermente dentro l'area. 

21' - PERISIC! Aggira la folta retroguardia scambiando rapidamente sul lato corto dell'area di rigore con Joao Mario; conclusione telefonata, blocca Gomis.

19' - Cascata di cross nerazzurri, la retroguardia della SPAL ancora perfetta.

16' - Incursione centrale di Candreva, filtrante per Icardi che viene inibito da un grande intervento di Salamon

14' - GAGLIARDINI! Destro potente dalla trequarti, palla che schizza sul fondo.

13' - Prova a pressare alto la squadra di Spalletti, SPAL ordinata.

11' - In spinta Lazzari, sulla destra, Joao Mario ripiega e chiude tra gli applausi.

8' - PALOSCHI! In scivolata, in equilibrio precario, impatta la palla dentro l'area piccola. Handanovic fa buona guardia.

7' - Borriello orchestra la ripartenza, alleggerisce sull'esterno per Costa che vede e serve l'inserimento di Mora. Cross sbrogliato dalla retroguardia.

5' - GAGLIARDINI! Uno-due rapido con Icardi, rasoiata che termina di poco larga.

3' - Gagliardini verticalizza per Candreva, cross dell'ex Lazio che scavalca tutti, anche Perisic appostato sul secondo palo.

1' - Commette fallo Gagliardini, in ritardo su Mora. Cinque d'intesa tra i due.

1' - Inizia il match! 

Inno della Serie A, saluti, e poi sarà contesa!

SPAL che cambia volto offensivamente. Niente Mattielo, largo a sinistra agirà Costa, mentre davanti Paloschi vince il ballottaggio con Antenucci ed affianca Borriello.

Per l'Inter, nessun cambiamento rispetto alle previsioni della vigilia. Gagliardini - come annunciato da Spelletti - prende posto in mediana. Dalbert scalza Nagatomo, e Joao Mario padrone della trequarti.

Le formazioni ufficiali.

SPAL: (3-5-2) Gomis; Vicari, Vaisanen, Salamon; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello.

Le immagini dagli spogliatoi!

Si gioca a San Siro, impianto da 80.000 mila posti a sedere situato a Milano.

Diretta live Inter - Spal

3-5-2 per Semplici. Gomis in porta, Salamon, Vicari e Vaisanen il terzetto a sua protezione. Viviani vertice basso, con Schiattarella e Mora suoi scudiere. Lazzari e Mattiello frecce esterne. Antenucci e Borriello tandem offensivo.

La SPAL è nel bel mezzo di un sogno, che però vuole tramutare in realtà. Una promozione insperata, che ha portato alla volta di Ferrara giocatori esperti e validi per la massima categoria. Ed i risultati - per adesso - si vedono. Favoloso pareggio a reti bianche contro la Lazio, vittoria da incorniciare contro l'Udinese. Semplici prepara la gara esterna contro i nerazzurri con umiltà, dedizione, e con la consapevolezza di non voler essere vittime sacrificali.

Inter - SPAL diretta live

Felipe - Fonte: spalferrara.it
Felipe - Fonte: spalferrara.it

Le parole di Semplici

Spalletti sceglie il classico 4-2-3-1. Handanovic in porta, difesa composta da - destra verso sinistra - D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert. Borja Valero e Gagliardini mediani, Joao Mario alle spalle di Icardi con Candreva e Perisic ali.

Inter - SPAL live

L'Inter prosegue la sua avventura a piccoli passi, senza strafare, ma con la consapevolezza di poter fare grandi cose. Le prime due uscite sono coincise con altrettante vittorie: 3-0 alla Fiorentina, 3-1 - in rimonta - alla Roma. I nerazzurri sembrano aver cambiato pelle e mentalità, sono capaci di soffrire essendo cinici al contempo. Prove da grande squadra, da compagine di copertina, con un Icardi sempre più trascinatore e capitano. Con la SPAL la prova del nove, vista la conclamata difficoltà della compagine nerazzurra con le piccole del campionato. Non lasciare punti preziosi per strada è fondamentale per entrare nel tavolo dei grandi.

Icardi - Fonte: inter.it
Icardi - Fonte: inter.it

Le parole di Spalletti

Inter - SPAL diretta

Sono 32 i precedenti totali. Comanda l'Inter con 22 vitorie, la SPAL ne conta 4, mentre sono 6 i pareggi. Per riportare in auge l'ultimo head to head dobbiamo tornare alla stagione 1967/68. A Ferrara, l'Inter di Herrera si impone 2-1 con le marcature di Facchetti e Suarez. In mezzo, la marcatura di Brenna.

Arbitra Claudio Gavillucci coadiuvato da Schenone e Mondin, quarto uomo Ghersini. V.A.R (video assistant referees) Mazzoleni, A.V.A.R. (assistant of the video assistant referees) Giua.