Serie A, Inter-Spal apre la domenica: le formazioni ufficiali

Semplici conferma il suo 3-5-2, Spalletti sceglie Joao Mario alle spalle di Icardi.

Serie A, Inter-Spal apre la domenica: le formazioni ufficiali
Una foto dagli spogliatoi di San Siro. | SPAL, Facebook.

L'inizio di stagione dell'Inter è stato a dir poco folgorante. In Serie A, nelle prime due giornate i nerazzurri hanno vinto e convinto prima contro la Fiorentina, per poi prendere già le vesti della grande squadra nel match successivo, andando a sbancare l'Olimpico sponda Roma, con un successo per 1-3. Non ci poteva essere migliore avvio per Luciano Spalletti, che nella sosta ha potuto lavorare ancora con i suoi giocatori per affinare quegli schemi ancora non completamente appresi da una squadra che però, nei risultati, vuole continuare a dare il massimo.

In un San Siro strapieno, però, il compito dei milanesi sarà tutt'altro che semplice. Arriva infatti la SPAL come avversario, neopromossa rivoluzionata da un mercato con 17 acquisti che però ha pagato con 4 punti nelle prime due uscite, peraltro contro squadre blasonate quali Lazio e Udinese. La squadra di Leonardo Semplici fa leva sulla solidità difensiva del suo 3-5-2 con due serratissime linee ordinate, un inferno per gli attaccanti che non hanno a disposizione le praterie che vorrebbero. I ferraresi sono consapevoli della loro forza e vogliono rovinare la festa in quel di Milano.

Per tutto questo c'è massima curiosità intorno alle scelte dei due menzionati allenatori per quelle che saranno le formazioni ufficiali della gara. I padroni di casa hanno confermato il proprio 4-2-3-1 con la conferma da titolare per Joao Mario alle spalle del capitano Icardi, mentre dall'altro lato lo schema sarà sempre il solito. Andiamo nel dettaglio delle scelte: ecco gli 11 che a breve scenderanno in campo per questo lunch match di apertura della domenica di campionato (peraltro la prima partita della stagione disputata alle 12:30).

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All. Spalletti

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello. All. Semplici