Risultato Bologna - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Verdi, Icardi! (1-1)

Risultato Bologna - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Verdi, Icardi! (1-1)
Bologna
1 1
Inter
Bologna : (4-3-3) Mirante; Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina; Poli (Taider, min.27 st), Pulgar, Donsah; Verdi, Petkovic (Okwonkwo, min.43 st), Di Francesco (Palacio, min.29 st).
Inter: (4-2-3-1) Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Borja Valero (Gagliardini, min.41 st); Candreva (Brozovic, min. 37 st), Joao Mario (Eder, min.5 st), Perisic; Icardi.
SCORE: 1-0 min. 32, Verdi. 1-1 min. 31 st, Icardi (R)
ARBITRO: Marco Di Bello, sezione Brinidisi, ammonisce Poli (B), D'Ambrosio (I), Donsah (B), Mirante (B), Petkovic (B), Eder (I), Nagatomo (I)

Per questa sera è tutto. Da Simone Cappelli e dalla redazione Vavel Italia, buonanotte! Al prossimo live! 

Inter che si ritrova sola davanti a tutti, in attesa delle gare di domani. Bologna che sale all'11° posto, a quota 5

50' - Termina qui la gara. Bologna - Inter 1-1! 

46' - Nagatomo uncina Taider, fallo e giallo per il giapponese. 

46' - Cinque minuti di extratime. 

43' - Cambio Bologna: Okwonkwo per Petkovic. 

42' - Punizione in porta, Skriniar in angolo. 

40' - Ammonito Eder, fallo su Niang. Punizione per Verdi. 

39' - PERISIC! Tiro cross dalla trequarti, Mirante controlla. 

37' - Cambio Inter: Brozovic per Candreva. 

35' - Adesso ritmo compassato, l'Inter può approfittarne. 

31' - ICARDIIIIII! RETEEE! Forte e centrale, non arriva Mirante. 

30' - RIGORE INTER! Cross di Candreva dalla destra, Mbaye cade e travolge Eder. Di Bello assegna rigore, consulta la VAR e conferma. 

28' - Cambio Bologna: Palacio per Di Francesco.

27' - Cambio Bologna: Taider per Poli.

25' - Ha campo Vecino, l'ex viola cerca Icardi ma la retroguardia serra le maglie. 

22' - EDER! Perisic si sostituisce a Candreva, cross per la testa di Eder che spizza soltanto. 

20' - Sfuma ancora un tentativo di far male da parte dell'Inter, cross lungo di Candreva. 

17' - Eder recupera Verdi fallosamente. Punizione a metà campo. 

15' - SKRINIAR! Fendente dalla distanza, blocca Mirante. 

14' - MIRANDA! Colpo di testa velenoso del centrale, a mano aperta Mirante. 

12' - Verdi nasconde palla ad Icardi, fallo netto del 9. 

8' - Icardi colpisce di testa da angolo, di nuovo corner. 

6' - Icardi prende posto dentro l'area, ma al momento del cross viene anticipato. Poco male, l'argentino era in offside. 

5' - Cambio Inter: Eder rileva Joao Mario

5' - VERDI! Rasoiata da calcio piazzato, out. 

3' - Arriva al limite Di Francesco, che viene chiuso. Sul proseguimento dell'azione, Petkovic subisce fallo da Vecino. Punizione da posizione pericolosa.

1' - Inizia il secondo tempo.

Prova di spessore degli uomini di Donadoni; agili, scattanti, e pericolosi sia centralmente che sulle fasce. Inter che soffre a centrocampo, ed è con l'acqua alla gola dietro. Secondo tempo che deve coincidere con la riscossa. 

47' - Termina il primo tempo, Bologna in vantaggio.

46' - Gran palla di Perisic per il taglio forte e centrale di Icardi; il centravanti manca di pochissimo l'appuntamento con il gol. 

44' - Giallo per Donsah, entrata dura su D'Ambrosio. 

41' - Lavora bene Perisic sulla trequarti, imbucata per Vecino che entra in area ma non riesce a calciare. 

39' - In verticale Skriniar per Joao Mario, Helander lo trascina sull'esterno inducendolo allo sbaglio. 

35' - Masina per Di Francesco, che con il tacco gli restituisce palla; cross lungo che Verdi impatta al volo senza fortuna.

32' - VERDIIIIIIII! CHE GOOOOL! Prende la palla sulla trequarti, arriva al limite e fa partire un fendente pazzesco che muore all'angolino. Vantaggio Bologna. 

31' - VERDI! Va in porta l'esterno, respinge Handanovic. 

30' - Fallo di D'Ambrosio ai danni di Petkovic, giallo per il laterale. Verdi in battuta, sulla trequarti. 

28' - Icardi lavora spalle alla porta, cerca gloria ma viene chiuso dalla retroguardia bolognese.

24' - NAGATOMO! Perisic lavora in area, ma viene chiuso; destro del giapponese che termina largo. 

22' - Ancora un guizzo di Verdi; controllo e cross a cercare Petkovic, palla che sfila via. 

20' - Poli sgambetta Joao Mario, giallo per l'ex di giornata. 

19' - Ottimo Bologna in questi primi 20 minuti, Inter che fatica ad uscire dalla propria metà campo. 

16' - VERDI! CHE OCCASIONE! Rilancio errato di Handanovic che favorisce la mediana del Bologna; palla che finisce da Petkovic, bravo a trovare un corridoio per Verdi. Anticipa Handanovic, ma piazza la sfera sul fondo. Di nulla. 

15' - VERDI! Si accentra, e mira il secondo palo. Palla che si alza di poco sopra la traversa. 

12' - Verdi nasconde la palla due volte a Vecino, ma si trascina la palla fuori. Bene il Bologna finora. 

9' - PULGAR! Verdi sfonda sulla corsia mancina, arriva in area, calcia con veemenza e colpisce il palo. Sulla respinta, rasoiata pericolosa del centrocampista rossoblù.

8' - Parte Verdi, nulla di fatto

7' - Frana Skriniar su Di Francesco, fallo e punizione da posizione interessante. 

5' - DI FRANCESCO! Sulla sinistra, affronta D'Ambrosio, lo salta e poi fa esplodere il destro. Palla che lambisce il palo, prima occasione del match. 

3' - Manata di Petkovic ai danni di Skriniar, fallo. 

1' - Gran lavoro di Candreva sulla destra; l'ex Lazio prende il fondo e cerca Borja Valero in mezzo, tiro sbilenco. 

1' - Partiti! 

Inno della serie A, saluti, e poi sarà contesa! 

Spalletti non stravolge la formazione, ed effettua due avvicendamenti rispetto alla trasferta vincente di Crotone. Dalbert finisce in panchina, al suo posto Nagatomo; Vecino occupa la posizione di Gagliardini. Confermato ancora Joao Mario, Brozovic non trova spazio. 

Tre  cambi - uno per reparto - per Donadoni rispetto alla sconfitta maturata contro la Fiorentina. C'è Mbaye a posto di Krafth sulla destra; Donsah rileva Taider sulla linea di centrocampo, mentre davanti Petkovic sostituisce Palacio, con Destro ancora acciaccato. 

Le formazioni ufficiali. 

Uno sguardo agli spogliatoi.

Benvenuti alla diretta scritta - live e online - di Bologna - Inter, incontro valido per la quinta giornata della Serie A Tim 2017/2018. Si gioca allo stadio Dall'Ara, fischio d'inizio alle 20.45, dirige Di Bello. 

LIVE Bologna - Inter

Inter

L'Inter di Spalletti si presenta all'appuntamento a punteggio pieno. Quattro partite, quattro vittorie. Calendario favorevole, almeno fino al derby. Obiettivo chiaro, raccogliere il massimo. Attenzione, però, alle insidie da trasferta, Crotone è monito da tenere presente. 

Nelle ultime due partite, a Crotone appunto e in casa con la Spal, un'Inter non brillante, costretta a far la partita, ma troppo lenta in fase di manovra. Spalletti chiede un progresso in termini di gioco, per non affidarsi ancora una volta alla semplice intuizione del singolo. 

Da valutare anche le energie a disposizione. Il tecnico nerazzurro ha poche frecce all'arco - eccezion fatta per la mediana - non può quindi mutare di molto il suo undici. Pochi giorni per recuperare, per eliminare le tossine dello Scida. 

La conferenza di Spalletti 

Nell'undici iniziale, tre possibili avvicendamenti. A sinistra, permane il ballottaggio tra Dalbert e Nagatomo, con il secondo in risalita e pronto a riprendersi la corsia. Dopo la panchina con il Crotone, scalpita anche Vecino. Titolare a discapito di Gagliardini o di Borja Valero? Infine la trequarti, chance per Brozovic?

Tra i pali Handanovic, Miranda e Skriniar compongono la maginot difensiva, con D'Ambrosio a destra. La batteria offensiva è la consueta, Perisic e Candreva si muovono al largo, Icardi è il perno centrale, a caccia di gol dopo il digiuno nella quarta tornata. 

I convocati 

Bologna

Il Bologna approda alla gara dopo la sconfitta di misura con la Fiorentina. Quattro punti in classifica per Donadoni, frutto di un successo, un pari e due sconfitte. Rendimento alterno per i felsinei, il tecnico cerca il bandolo della matassa per trovare continuità e risultati. 

La conferenza di Donadoni 

Fondamentale ritrovare il vero Destro. L'attaccante "rischia" la panchina nella sfida del Dall'Ara, Palacio è in vantaggio per ricoprire il ruolo da prima punta. Senza Krejci, Verdi e Di Francesco sull'out d'attacco. 

Tre ballottaggi in essere: Mbaye e Krafth si giocano la corsia di destra, Gonzalez e De Maio una maglia al centro della difesa, infine Donsah e Poli una casella in mediana. 

Mirante in porta, Helander e Masina completano il pacchetto arretrato, Pulgar è il perno a centrocampo, Taider la mezzala sinistra. Fuori causa Falletti, Torosidis, Maietta e Keita. 

Qui una possibile variazione, la presenza contemporanea di Donsah e Poli, con Taider vertice basso