Inter: ai dettagli il prestito di Gabigol al Santos, sirene spagnole per Marcelo Brozovic

Il croato è fortemente voluto dal Siviglia di Vincenzo Montella, che avrebbe chiesto alla società andalusa proprio il duttile centrocampista dell'Inter. Gabigol è ormai un calciatore del Santos, mentre per l'estate si valuterà l'eventuale cessione di Mauro Icardi al Real Madrid.

Inter: ai dettagli il prestito di Gabigol al Santos, sirene spagnole per Marcelo Brozovic
Source photo: profilo Twitter Gabigol

Gabigol ed il Santos, una storia destinata a concludersi bene con buona pace dell'Inter. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla testata UOL Esporte, infatti, sembra proprio che il brasiliano sia già stato aggregato al club bianconero, società che di fatto lo ha lanciato nel calcio che conta. Santos ed Inter avrebbero già trovato l'accordo con la formula del prestito di un anno e mezzo fissato intorno al milione e mezzo, frenando però la trattativa in merito alla questione ingaggio. Niente di grave, sia chiaro, ma i tre milioni di stipendio del classe '96 spaventano e non poco i brasiliani, che avrebbero chiesto all'Inter di accollarsi parte dell'ingaggio. Le sensazioni sono comunque molto positive, con il calciatore pronto a ricominciare dalle sue origini.

Tra le altre possibili cessioni, si fa sempre più calda la pista che porterebbe Marcelo Brozovic al Siviglia. Nonostante il talento cristallino, il croato non è mai riuscito ad imporsi in nerazzurro, complice qualche incomprensione tattica e di un atteggiamento altalenante che ha sempre relegato Epic Brozo al ruolo di talento inespresso, a metà tra prestazioni sublimi ed apparizioni insufficienti. Con Spalletti, la tendenza a singhiozzo di Brozovic non s'è invertita ed anche il tecnico ex Roma è stato costretto a centellinare il proprio calciatore, preferendogli atleti magari meno talentuosi ma più ordinati tatticamente. In Andalusia, il croato troverebbe un ambiente tecnicamente valido e tatticamente fertile, con Vincenzo Montella che abbraccerebbe un calciatore piazzabile sia in mediana che sulla trequarti.

Continua sottotraccia, invece, la trattativa che porterebbe Mauro Icardi al Real Madrid. In assoluto il calciatore più forte della rosa nerazzurra, l'attaccante ex Sampdoria è stato spesso il trascinatore dell'Inter, diventando nel giro di tre anni un attaccante maturo e devastante in zona goal. Sempre fede alla causa meneghina, l'argentino avrebbe però voglia d'Europa e la mancata conquista della Champions League potrebbe seriamente convincerlo a cambiare aria, scegliendo proprio un club di primissimo pelo come il Real Madrid. Con un Karim Benzema in fase calante ed un Cristiano Ronaldo nostalgico di Manchester sponda United, i blancos potrebbero scommettere proprio su Maurito, ingolosendo l'Inter con una cifra vicina ai cento milioni di euro. Ciò che è certo, comunque, è che le due società continueranno a trattare, senza fretta.