Diretta Lazio - Juventus in Serie A

Diretta Lazio - Juventus in Serie A
Lazio
1 1
Juventus
Lazio: Berisha, Biava, Cana, Dias, Cavanda (Gonzales), Ledesma, Biglia, Konko, Candreva (Keità), Hernanes, Klose.
Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Ogbonna, Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah (Storari), Tevez, Llorente.
SCORE: 26' min, Candreva (R), 60' min, Llorente,
ARBITRO: Massa. Guardaliee: Birbirati e Marzaloni. Quarto uomo: Di Liberatore. Giudici di porta: Gervasoni e Bergonzi.
NOTE: Espulso Buffon. Ammoniti Biava, Bonucci.

Un saluto a tutti gli amici di VAVEL Italia da parte di Giuseppe Mercuri (@GiuMercuri)

47' - E' FINITA ALL'OLIMPITO, SI DIVIDONO LA POSTA IN PALIO LAZIO E JUVENTUS, INTERROTTA LA SERIE DI VITTORIE CONSECUTIVE DELLA JUVENTUS

Ci saranno due minuti di recupero!

45' - tiro da fuori di Biglia, rasoterra potente bloccato da Storari!

44' -  ancora tiro di Vidal che viene deviato ed arriva docile tra le mani di Berisha!

42' - ancora Llorente, tiro nell'area piccola deviato in angolo! PARTITA FANTASTICA!

41' - Keità colpisce un palo clamoroso! Pallone che sbatte su Storari! 

39' - cambio per la Lazio, fuori Candreva, dentro Keità Balde.

36' . pallone dentro di Tevez per Vidal, esce bene Berisha e anticipa il cileno.

35' - ancora Klose di testa, para e blocca Storari, ma era fuorigioco.

34' - ammonito Bonucci, fallo netto su Candreva.

31' - che parata di Storari sul colpo di testa di  Klose! Miracolo autentico del portiere! 

29' - pericolosa la Juve in avanti, servito da Llorente Tevez tenta il tiro che viene murato! Vicina al vantaggio la Juventus.

27' - risponde Candreva, il suo tiro rasoterra termina sul fondo senza impensierire Storari.

26' - carica il destro Vidal, colpisce malissimo e il pallone termina alto davvero di molto.

23' - gioco fermo, a terra Dias, forse una distorsione al ginocchio per lui. 

20' - cambio per la Lazio, dentro Gonzales, fuori Cavanda.

18' - tiro cross in mezzo di Hernanes, per poco non ci arriva Klose per il due a uno! E' scoppiata la partita!

18' - si è risvegliata la Juventus, tiro fortissimo di Tevez deviato in angolo da Berisha!

15' - REEEEETEEEEE!!! LLORENTEEEE!!! COLPO DI TESTA DELLO SPAGNOLO CHE CON UN PALLONETTO INGANNA BERISHA!!! RIMETTE A POSTO LE COSE LA JUVENTUS!

14' - gran contropiede della Lazio, candreva tira da posizione defilata, pallone alto.

14' - ammonito Biava, per il fallo da dietro su Tevez.

12' - non si chiude al limite dell'area la combinazione Vidal-Llorente, spazza la difesa della Lazio.

11' - Lazio stabilmente nella metà campo bianconera.

6' - Ledesma salva in angolo di testa!

5' - calcio di punizione da distanza ravvicinata per la Juventus.

21.49 - RICOMINCIA IL SECONDO TEMPO!

Ecco il gol su rigore di Antonio Candreva: 

47' - finisce il primo tempo! Uno a zero per la Lazio!

44' - ci saranno 2' di recupero.

36' - ci prova Llorente sfruttando un pallone in mezzo, para in due tempi Berisha!

35' - tenta il tiro Ledesma, colpisce male e pallone termina a lato di molto.

31' - tenta una reazione la Juventus, ma non riesce ad impensierire i laziali.

26' - REEEEETEEEEEE!!! HA SEGNATO CANDREVA!!! RASOTERRA CHE SPIAZZA STORARI!

25' - entra Storari per Asamoah!

24' - RIGORE PER LA LAZIO ED ESPULSIONE PER BUFFON!

21' - pallone filtrante perfetto per Konko, esce bene Buffon e blocca il pallone!

18' - libera un tiro cross Asamoah, pallone alto!

14' - pasticcio sfiorato di Buffon! Retropassaggio per lui, controlla male e di scivolata arriva Klose che manda fuori!

9' - ci prova dalla distanza Vidal, il pallone si abbassa, ma termina alto.

6' - partita bloccata, squadre che si studiano.

20.46 - COMINCIA LA SFIDA! LAZIO-JUVENTUS!

FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS:

FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO: 

19:30 - Ancora a Roma, ancora allo Stadio Olimpico. La Juventus ritorna nel teatro che l’ha vista eliminata dalla Coppa Nazionale, con la voglia di vincere e di consolidare il primato, contro una Lazio che con il ritorno di Edy Reja sembra aver trovato la propria strada. La vittoria potrebbe far salire a tredici il filotto di successi consecutivi, ma guai ad abbassare la guardia, perché, a detta di Antonio Conte, i pericoli sono sempre dietro l’angolo. I bianconeri, reduci dal 4 a 2 contro la Sampdoria di Mihajlovic, firmato dalla doppietta di Vidal e dai gol di Pogba e Llorente, non ha intenzione di fermarsi più, e vuole portare per il terzo anno consecutivo lo scudetto a Torino, impresa che manca dagli anni ’30.

L’emblematico silenzio stampa di Antonio Conte, indicato da tutti come il responsabile della sconfitta contro la Roma, a causa del disastroso turnover contro i capitolini (su tutti la coppia d’attacco formata da Giovinco e Quagliarella), ha costretto il tecnico pugliese a non sostenere l’incontro con i giornalisti. La formazione che molto probabilmente scenderà stasera in campo, sarà composta dai titolari inamovibili, con Buffon in porta, Barzagli, Bonucci e Ogbonna, che sostituerà Chiellini leggermente infortunato, centrocampo a cinque con Asamoah, Vidal, Pogba, Marchisio, al posto di un Pirlo visibilmente non al massimo, e Lichtsteiner, in attacco, manco a dirlo, Tevez e Llorente.

19:15 - Dall’altro lato la Juve trova una Lazio che, con la cura Reja, subentrato a Vlado Pektovic, ha ritrovato motivazioni e stimoli per far bene, e tirarsi fuori da una posizione di classifica che non gli competeva.  Con l’arrivo del nuovo tecnico sono arrivate le vittorie sofferte ma efficaci contro Inter e Udinese, ed il pareggio a reti bianche contro il Bologna. Specialmente quella con l’Udinese sembra aver ridato lustro ai biancocelesti, sotto di una rete e con l’uomo in meno, la squadra è riuscita a pareggiare grazie all’autogol di Lazzari, e a vincere con una fantastica rete del profeta Hernanes, sempre più leader ed idolo dei tifosi.

Nella partita di stasera però, l’allenatore friulano dovrà fare a meno di Lulic squalificato. In settimana altra cattiva notizia, l’infortunio ad Ederson lascerà il segno, dai cinque ai sei mesi di stop per lui, in soldoni, stagione finita. Per quanto riguarda i probabili undici: Berisha tra i pali, difesa con Biava, Cana e Dias, a centrocampo Cavanda, Biglia, Ledesma e Konko, a supporto dell’unica punta Klose, ci saranno Candreva ed Hernanes.

La partita sarà diretta da Davide Massa, della sezione di Imperia, coadiuvato dagli assistenti Birbirati e Marzaloni, quarto uomo Di Liberatore, giudici di porta Gervasoni  e Bergonzi.